PROGRAMMAZIONE DIDATTICA COORTE A.A. 2019/2020
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE (CICLO UNICO) in 7995 GIURISPRUDENZA (classe LMG/01)

SCHEDA INFORMATIVA

Sede amministrativa:  GE
Classe delle lauree in: 

Classe delle lauree magistrali in GIURISPRUDENZA (classe LMG/01)

Durata:  5 anni
Indirizzo web:  http://giurisprudenza.unige.it/corsi_giuri_ge
Dipartimento di riferimento:  DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

PIANO DI STUDI

1° anno (coorte 2019/2020)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64892 ISTITUZIONI DI DIRITTO ROMANO IUS/18 9 9 CFU DI BASE Storico-giuridico
Lo scopo principale dell’insegnamento è che gli studenti acquisiscano la conoscenza di base dell’esperienza giuridica romana nei suoi diversi aspetti e periodi, in quanto la tradizione del diritto romano ha costituito la base della formazione del diritto odierno sia in Italia che nei paesi dell’Europa continentale.

-

64894 STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO IUS/19 9 9 CFU DI BASE Storico-giuridico
Nozioni introduttive sulla storia dell’esperienza giuridica europea. Fonti, istituzioni, cultura giuridica lungo il Medioevo. L’evoluzione dei sistemi giuridici europei tra la fine del Medioevo e l’età della codificazione

-

64896 FILOSOFIA DEL DIRITTO IUS/20 9 9 CFU DI BASE Filosofico-giuridico
Lo scopo centrale dell’insegnamento è che gli studenti sviluppino le proprie capacità analitiche e critiche nei confronti delle istituzioni giuridiche. A tale fine, dovranno raggiungere il dominio dei concetti fondamentali con i quali operare l’analisi dei temi proposti e imparare ad utilizzare i metodi che le diverse correnti teoriche offrono, con speciale attenzione ai contributi della filosofia del linguaggio e della filosofia politico-morale.

-

64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO IUS/01 12 modulo 1. Nozioni generali. Diritti, atti e soggetti. Obbligazioni e contratto in genere. Nozioni generali introduttive al diritto privato come diritto “comune”: norme giuridiche e interpretazione, diritto privato e diritto pubblico; le fonti del diritto privato (decodificazione e ricodificazione; diritto privato europeo); categorie ordinanti delle situazioni e attività di diritto privato (posizioni giuridiche e rapporti giuridici; fattispecie ed effetti giuridici; fatti, atti e negozi, diritti soggettivi, beni e patrimonio); soggetti del diritto privato (persone fisiche, capacità e incapacità; organizzazioni associative e istituzionali, di profitto e non di profitto, con personalità e senza personalità giuridica; cenni su impresa e società; diritti della personalità). Teoria e discipline generale delle obbligazioni (diritti di obbligazione e diritti reali; vicende delle obbligazioni; inadempimento e responsabilità, garanzie); contratto in genere (nozione e principi fondamentali; formazione, regolamento ed effetti; rimedi). modulo 2. Contratti speciali, responsabilità, altre fonti di obbligazioni. Proprietà, famiglia, successioni. Tipi e classi di contratti (vendita, locazione, appalto e contratto d’opera, mandato e agenzia, trasporto, deposito, fideiussione, transazione, assicurazione, contratti dei consumatori, subfornitura); responsabilità civile e rimedi contro il danno; altre fonti di obbligazioni (gestione di affari, restituzioni, arricchimento, promesse unilaterali, titoli di credito). La proprietà (nella costituzione, nel codice, nella legislazione speciale); comproprietà, diritti reali minori, possesso; il diritto di famiglia; le successioni a causa di morte.

-

  64897 - MODULO II - CONTRATTI SPECIALI, RESPONSABILITA', ALTRE FONTI DI OBBLIGAZIONI. PROPRIETA', FAMIGLIA E SUCCESSIONI IUS/01 6 6 CFU DI BASE Privatistico
Scopo principale di entrambi i moduli dell’insegnamento è far acquisire agli studenti conoscenze di base, metodo di studio e strumenti interpretativi per poter autonomamente individuare, comprendere ed applicare le disposizioni normative che regolano lo svolgimento dei rapporti giuridici tra soggetti privati. Più in dettaglio l’insegnamento si prefigge di far comprendere allo studente la sistematica del codice civile, fargli acquisire familiarità con la sua consultazione, con la terminologia tecnico-giuridica e, attraverso alcune esemplificazioni casistiche, con l'applicazione del ragionamento giuridico.

-

  64898 - MODULO I - NOZIONI GENERALI. DIRITTI, ATTI E SOGGETTI IUS/01 6 6 CFU DI BASE Privatistico
Scopo principale di questo insegnamento è far acquisire agli studenti conoscenze di base, metodo di studio e strumenti interpretativi per poter autonomamente individuare, comprendere ed applicare le disposizioni normative che regolano lo svolgimento dei rapporti giuridici tra soggetti privati. Per conseguire gli obiettivi formativi propri dell’insegnamento il Mod. I va superato prima del Mod. II. Il voto del modulo I fa media con il voto del modulo II: il voto finale verrà riversato in carriera come voto unico, con attribuzione dei relativi crediti complessivi.

-

64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I IUS/08 9 9 CFU DI BASE Costituzionalistico
Conoscenza delle categorie di base del diritto costituzionale italiano, anche in prospettiva storica e dogmatica. Apprendimento del linguaggio e del metodo interpretativo propri del diritto pubblico, anche come strumenti con cui affrontare poi lo studio dei singoli suoi settori. Utilizzo consapevole e critico dei testi normativi e della giurisprudenza costituzionale di riferimento.

-

64903 ECONOMIA POLITICA SECS-P/01 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Economico e pubblicistico
L’insegnamento di Economia Politica punta ad offrire gli strumenti essenziali per la comprensione degli incentivi sottostanti alle scelte di soggetti economici razionali che si trovano ad operare in un certo mercato oppure in una situazione di interazione strategica.

-

2° anno (coorte 2019/2020)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64926 DIRITTO PRIVATO COMPARATO IUS/02 12 Presentazione istituzionale dei sistemi giuridici di common law e civil law. Storia giuridica delle relative aree e terminologia giuridica nel contesto antico e moderno. particolare attenzione ai termini ricorrenti negli strumenti normativi dell’Unione Europea o nei loro lavori preparatori. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
  64927 - INTRODUZIONE ALLA COMPARAZIONE GIURIDICA E AI SISTEMI GIURIDICI COMPARATI IUS/02 6 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Lingua straniera
3 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre (art.10, comma 5, lettera d);
modulo di sistemi giuridici comparati

-

  64928 - APPROFONDIMENTI SPECIFICI DI COMPARAZIONE GIURIDICA PRIVATISTICA IUS/02 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Comparatistico
modulo di sistemi giuridici comparati

-

64915 DIRITTO PENALE I IUS/17 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Penalistico
Studio dei principi generali del diritto penale, con particolare riferimento ai principi costituzionali, alla struttura del reato, alle forme di manifestazione e alle sanzioni penali. Analisi del principio di legalità: principio di riserva di legge, principio di tassatività e principio di irretroattività; principio di materialità, condotta, evento e rapporto di causalità; principio di offensività: il bene giuridico, l’offesa, le scriminanti; il principio di colpevolezza: dolo, colpa, preterintenzione, responsabilità oggettiva e analisi delle clausole di esclusione della colpevolezza. Analisi delle circostanze del reato, del tentativo, del concorso di persone e del concorso di reati. Principio del doppio binario: pene e misure di sicurezza, la punibilità e le cause di estinzione ed esclusione. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64916 DIRITTO COMMERCIALE I IUS/04 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Commercialistico
Il corso introduce alle tematiche generali del diritto commerciale. E' suddiviso in tre parti, rispettivamente dedicate all'impresa, alle società di persone ed alle procedure concorsuali. Nell'ambito della disciplina generale dell'impresa si esaminano le sue diverse articolazioni, con particolare riferimento allo statuto dell'impresa commerciale, alla disciplina dell'azienda, dei segni distintivi e delle opere dell'ingegno. Per quanto concerne le società di persone sono approfonditi i lineamenti delle varie tipologie, con particolare riferimento alle vicende relative alla costituzione, all'ordinamento patrimoniale, all'esercizio dell'attività sociale ed allo scioglimento del rapporto individuale e collettivo. Infine, nell'ambito dei lineamenti generali delle procedure concorsuali previste per la crisi dell'impresa, è dedicata particolare attenzione all'istituto del fallimento dell'imprenditore e delle società. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64919 DIRITTO AMMINISTRATIVO I IUS/10 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Amministrativistico
Il corso si propone di approfondire i principi generali del diritto amministrativo con particolare riferimento all'organizzazione della P.A. Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
64922 SOCIOLOGIA DEL DIRITTO E DELLE PROFESSIONI LEGALI IUS/20 6 6 CFU DI BASE Filosofico-giuridico
Il mutamento dei sistemi giuridici contemporanei; diritto e potere; diritto e capitalismo; sociologia dei diritti. Profili storici e deontologici delle professioni legali; il potere giudiziario; i cittadini e l’accesso alla giustizia.

-


9 CFU tra i seguenti insegnamenti:
64921 DIRITTO PUBBLICO COMPARATO IUS/21 9 Raffronto diacronico e sincronico tra differenti esperienze costituzionali alla luce ma anche al di là dei testi di riferimento, con riguardo cioè all’effettivo rendimento degli istituti, alla loro trasponibilità in altri contesti e alla loro utilizzabilità per la configurazione di modellistiche istituzionali. L’indagine riguarda anche l’atteggiamento della scienza giuridica e della giurisprudenza circa la valorizzazione del dato comparatistico. Tendenze in atto a livello internazionale dello sviluppo delle realtà statuali, anche alla luce di fenomeni globali come le organizzazioni sopranazionali la tutela internazionale dei diritti e la dimensione globale della comunicazione dei mercati. Indagini più mirate riguardano singoli ordinamenti campioni particolarmente significativi anche per la nostra prospettiva interna. Tratti salienti della struttura costituzionale di un sistema giuridico straniero, anche nella sua dimensione evolutiva, sia sotto il profilo organizzativo - funzionale, sia sotto quello della tutela delle libertà fondamentali. Una particolare attenzione è riservata agli usi linguistici e alla capacità di orientarsi nel reperimento delle risorse giuridiche. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
  67105 - MOD. 1 DIRITTO PUBBLICO COMPARATO IUS/21 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE (LMG/01) Culture di contesto e formazione interdisciplinare
Raffronto diacronico e sincronico tra differenti esperienze costituzionali alla luce ma anche al di là dei testi di riferimento, con riguardo cioè all’effettivo rendimento degli istituti, alla loro trasponibilità in altri contesti e alla loro utilizzabilità per la configurazione di modellistiche istituzionali. L’indagine riguarda anche l’atteggiamento della scienza giuridica e della giurisprudenza circa la valorizzazione del dato comparatistico. Tendenze in atto a livello internazionale dello sviluppo delle realtà statuali, anche alla luce di fenomeni globali come le organizzazioni sopranazionali la tutela internazionale dei diritti e la dimensione globale della comunicazione dei mercati. Indagini più mirate riguardano singoli ordinamenti campioni particolarmente significativi anche per la nostra prospettiva interna. Tratti salienti della struttura costituzionale di un sistema giuridico straniero, anche nella sua dimensione evolutiva, sia sotto il profilo organizzativo - funzionale, sia sotto quello della tutela delle libertà fondamentali. Una particolare attenzione è riservata agli usi linguistici e alla capacità di orientarsi nel reperimento delle risorse giuridiche.

-

  67106 - MOD. 2 DIRITTO PUBBLICO COMPARATO IUS/21 3 3 CFU CARATTERIZZANTI Comparatistico
Raffronto diacronico e sincronico tra differenti esperienze costituzionali alla luce ma anche al di là dei testi di riferimento, con riguardo cioè all’effettivo rendimento degli istituti, alla loro trasponibilità in altri contesti e alla loro utilizzabilità per la configurazione di modellistiche istituzionali. L’indagine riguarda anche l’atteggiamento della scienza giuridica e della giurisprudenza circa la valorizzazione del dato comparatistico. Tendenze in atto a livello internazionale dello sviluppo delle realtà statuali, anche alla luce di fenomeni globali come le organizzazioni sopranazionali la tutela internazionale dei diritti e la dimensione globale della comunicazione dei mercati. Indagini più mirate riguardano singoli ordinamenti campioni particolarmente significativi anche per la nostra prospettiva interna. Tratti salienti della struttura costituzionale di un sistema giuridico straniero, anche nella sua dimensione evolutiva, sia sotto il profilo organizzativo - funzionale, sia sotto quello della tutela delle libertà fondamentali. Una particolare attenzione è riservata agli usi linguistici e alla capacità di orientarsi nel reperimento delle risorse giuridiche.

-

94713 PUBLIC COMPARATIVE LAW IUS/21 9 The Course aims at comparing, in a synchronic and diachronic way, the different constitutional systems, by taking into account the legal texts of reference, as well as the efficiency and effectiveness of the institutional solutions, the possibility to transplant the latter ones in other contexts or using them to define institutional models. Furthermore, the Course is focused on helping students in trying to better understand the trends, at international level, relating to the development of national legal systems, also in the light of global phenomena as supranational organizations and the international protection of human rights. More focused surveys will closely look at specific national legal systems considered particularly significant also in relation to our domestic perspective. Its functional and organizational development will be taken into consideration as well as in relation to the protection of fundamental freedoms. Particular attention shall be devoted both to the use of languages and to the students' skill to find juridical resources.

-

  94714 - MOD. 1 - PUBLIC COMPARATIVE LAW IUS/21 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE (LMG/01) Culture di contesto e formazione interdisciplinare
The Course aims at comparing, in a synchronic and diachronic way, the different constitutional systems, by taking into account the legal texts of reference, as well as the efficiency and effectiveness of the institutional solutions, the possibility to transplant the latter ones in other contexts or using them to define institutional models. Furthermore, the Course is focused on helping students in trying to better understand the trends, at international level, relating to the development of national legal systems, also in the light of global phenomena as supranational organizations and the international protection of human rights. More focused surveys will closely look at specific national legal systems considered particularly significant also in relation to our domestic perspective. Its functional and organizational development will be taken into consideration as well as in relation to the protection of fundamental freedoms. Particular attention shall be devoted both to the use of languages and to the students' skill to find juridical resources.

-

  94715 - MOD. 2 - PUBLIC COMPARATIVE LAW IUS/21 3 3 CFU CARATTERIZZANTI Comparatistico
The Course aims at comparing, in a synchronic and diachronic way, the different constitutional systems, by taking into account the legal texts of reference, as well as the efficiency and effectiveness of the institutional solutions, the possibility to transplant the latter ones in other contexts or using them to define institutional models. Furthermore, the Course is focused on helping students in trying to better understand the trends, at international level, relating to the development of national legal systems, also in the light of global phenomena as supranational organizations and the international protection of human rights. More focused surveys will closely look at specific national legal systems considered particularly significant also in relation to our domestic perspective. Its functional and organizational development will be taken into consideration as well as in relation to the protection of fundamental freedoms. Particular attention shall be devoted both to the use of languages and to the students' skill to find juridical resources.

-

 

3° anno (coorte 2019/2020)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64934 DIRITTO INTERNAZIONALE IUS/13 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Internazionalistico
Il corso di diritto internazionale si propone di fornire agli studenti gli strumenti conoscitivi e metodologici per un’adeguata comprensione ed una valutazione critica delle principali problematiche del diritto internazionale contemporaneo, sia privato che pubblico. In tale prospettiva, il corso, articolato in tre parti, è dedicato, anzitutto, all’esame delle regole che presiedono all’individuazione del diritto applicabile rispetto a situazioni aventi carattere «transfrontaliero» e, in particolare, all’operatività, nell’ordinamento italiano, di norme giuridiche in vigore in ordinamenti stranieri (parte 1). Il corso verterà altresì sui soggetti della comunità internazionale, sulle fonti del diritto internazionale e sul coordinamento di queste sia reciproco che con le norme di origine statale (parte 2), nonché sulle regole in materia di responsabilità internazionale, immunità, uso della forza e risoluzione delle controversie (parte 3).

-

64935 DIRITTO FINANZIARIO IUS/12 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Economico e pubblicistico
Le entrate pubbliche e la nozione di tributo; tipologia e classificazioni. I limiti costituzionali della potestà tributaria normativa. La struttura della prestazione tributaria. La soggettività tributaria. Il sistema tributario nel quadro costituzionale (il principio di progressività e la finanza locale). Le imposte sui redditi (Irpef e Ires). Le imposte indirette (IVA, Registro). La funzione impositiva. La collaborazione della parte privata alla funzione impositiva (accertamento, riscossione e sanzioni). Le articolazioni della funzione impositiva. La tutela amministrativa e giurisdizionale delle situazioni soggettive.

-

64937 DIRITTO PROCESSUALE CIVILE (BIENNALE) IUS/15 18 Analisi delle culture e ideologie del processo civile, verifica delle strutture del procedimento con attenzione critica alle relative riforme. Questioni del diritto delle prove analizzate con riferimento alle esigenze di adeguazione del modello probatorio alle necessità delle “nuove” controversie civili. Seconda istanza del processo vista nella prospettiva dell'estensione del suo oggetto e della sua concreta funzionalità. Giurisdizione di esecuzione, anche con raffronti comparati. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
  64939 - PROCESSO CIVILE DI COGNIZIONE - PRIMA ISTANZA IUS/15 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualcivilistico
Analisi delle culture e ideologie del processo civile insieme alla verifica delle strutture del procedimento con attenzione critica alle relative riforme.

-

64941 DIRITTO PROCESSUALE PENALE I IUS/16 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualpenalistico
Profili dell’ordinamento e dell’organizzazione giudiziaria relativi alla giustizia penale. Principi generali del processo, soggetti e atti del procedimento. Prove e misure cautelari. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
64936 DIRITTO DEL LAVORO IUS/07 12 12 CFU CARATTERIZZANTI Laburistico
Il corso si propone di fornire un’adeguata conoscenza della disciplina del diritto del lavoro (principalmente la disciplina del rapporto di lavoro, con i necessari riferimenti alle regole del mercato del lavoro, alle forme di rappresentanza dei lavoratori in azienda, alla contrattazione collettiva). L’approccio metodologico è volto a far acquisire agli studenti gli strumenti indispensabili: per la comprensione delle dinamiche che interessano nel nostro paese il mondo del lavoro; per una consapevole interpretazione e valutazione del diritto nazionale alla luce dei principi, delle regole e delle politiche del lavoro e sociali dell’Unione Europea; per un successivo autonomo aggiornamento di una disciplina in continua evoluzione. Il diritto del lavoro è una disciplina fondamentale di carattere specialistico. Per l’apprendimento del diritto del lavoro è necessario avere già acquisito le nozioni istituzionali di base (diritto costituzionale, diritto civile). Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I

9 CFU tra i seguenti insegnamenti:
64933 DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA I IUS/14 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Comunitaristico
Il corso si propone di offrire agli studenti gli strumenti essenziali di ricerca e di analisi del diritto dell’Unione europea approfondendo, in particolare, la struttura istituzionale dell’Unione europea, le fonti del diritto europeo, i rapporti tra Unione europea e diritto interno, nonché il sistema di tutela giurisdizionale europeo e le principali politiche europee e libertà fondamentali. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
101501 EUROPEAN UNION LAW IUS/14 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Comunitaristico
The course aims at offering students the essential tools to research and analyze EU law by studying, in particular, the institutional framework of the Union, European sources of law, the relationships between the Union and Member States, as well as the European system of judicial protection and the main European policies and fundamental freedoms. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
 

12 CFU tra i seguenti insegnamenti:
80262 BIOETICA GIURIDICA IUS/20 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Sulla nascita e definizione del termine “bioetica” e le diverse connotazioni che il vocabolo ha assunto. Bioetica laica e bioetica cattolica. Le principali questioni sollevate dall’inizio e dalla fine della vita nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Ulteriori ambiti di discussione bioetica: la bioetica ambientalista e la bioetica animalista. Dalla bioetica al biodiritto. Significati e limiti dell’intervento giuridico in ambito bioetico

-

45261 DIRITTI DI LIBERTA' E DIRITTI SOCIALI IUS/08 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Gli obiettivi formativi dell’insegnamento sono quelli di: a) consentire allo studente di riprendere, con la maggiore maturità acquisita nel corso degli anni, lo studio delle libertà e dei diritti fondamentali, già affrontati all’esordio del corso di laurea, in particolare attraverso lo studio monografico di una libertà o di un diritto fondamentale; b) approfondire la materia attraverso un approccio che, se pur non privo di un preliminare inquadramento teorico, sia maggiormente pratico (in quanto fondato sullo studio diretto delle sentenze della Corte costituzionale, della Corte di giustizia dell’Unione europea e della Corte europea dei diritti dell’uomo), elemento indispensabile ai fini della completa formazione del giurista.

-

64972 DIRITTO DEL MERCATO FINANZIARIO IUS/05 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso introduce ai temi generali del diritto dei mercati finanziari. E' diviso in due parti. La prima fornisce il quadro giuridico e istituzionale sui servizi di investimento e focalizza la sua attenzione sulla regolazione delle offerte pubbliche, la normativa sul prospetto, le regole di condotta e la protezione degli investitori. La seconda parte è pensata per fornire una panoramica essenziale sulla disciplina dei mercati di borsa e si concentra sullla regolazione delle attività di negoziazione, compensazione e liquidazione come parte essenziale dell’infrastruttura finanziaria.

-

64967 DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE IUS/06 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Le fonti. La nave e il suo esercizio. I porti e gli operatori portuali. La tutela dell’ambiente marino: la protezione e il danno risarcibile. La vendita marittima e i charter parties. Il trasporto di persone e di merci. Gli ausiliari ed intermediari del trasporto. La disciplina della concorrenza nel mercato dei trasporti marittimi. I sinistri della navigazione: urto, soccorso e avaria comune. Le assicurazioni marittime

-

84274 DIRITTO DELLA SICUREZZA SOCIALE IUS/07 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso ha quale obiettivo formativo l’acquisizione di una approfondita conoscenza delle tematiche afferenti il diritto della sicurezza sociale, con particolare riferimento ai principi costituzionali, alle problematiche del finanziamento del sistema previdenziale e all’apprendimento delle regole giuridiche di accesso agli strumenti di protezione sociale. Risultati d’apprendimento previsti: individuazione e comprensione degli istituti giuridici - previdenziali e assistenziali -, che governano il sistema della sicurezza sociale, con conseguente capacità dello studente di acquisire il linguaggio tecnico della disciplina, di sviluppare la capacità di approfondire le tematiche della materia e di acquisire la tecnica e la capacità per interpretare la normativa previdenziale

-

84271 DIRITTO DELL'ARBITRATO E DELLA MEDIAZIONE IUS/15 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso si propone di approfondire i principali aspetti dell'arbitrato e della mediazione

-

55734 DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI IUS/05 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso è dedicato al diritto europeo delle assicurazioni. Nella prima parte affronta il quadro giuridico e istituzionale sul settore assicurativo con particolare attenzione alla disciplina prudenziale della direttiva Solvibilità II. La seconda parte è pensata per fornire una panoramica fondamentale sulla normativa comunitaria che riguarda la protezione del cliente ed in particolare sulla disciplina prevista dalla direttiva sulla distribuzione assicurativa.

-

95236 DIRITTO DELL'INFORMATICA IUS/01 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso si propone di affrontare con taglio interdisciplinare le questioni giuridiche del mondo dell’informatica, al fine di offrire allo studente le competenze necessarie per gestire al meglio gli strumenti e le comunicazioni informatiche, nonchè la creazione e la gestione di siti web e la partecipazione ai social network. Il corso punta altresì a rendere consapevoli gli studenti delle logiche e delle insidie che si nascondono nell’utilizzo quotidiano della rete. Vi sarà anche una introduzione pratica al processo civile telematico.

-

55603 DIRITTO DI FAMIGLIA COMPARATO IUS/02 6 6 CFU A SCELTA A scelta
I rapporti personali e patrimoniali nel contesto della famiglia e in genere nelle coppie nei paesi dell’Unione europea e negli Stati Uniti; dati normativi e giurisprudenziali. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64926 DIRITTO PRIVATO COMPARATO
45285 DIRITTO DI FAMIGLIA E DELLE SUCCESSIONI IUS/01 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso illustra principi e regole fondamentali del diritto di famiglia e delle successioni, l’evoluzione storica, gli orientamenti della giurisprudenza, le recenti riforme.

-

94956 DIRITTO E LETTERATURA IUS/01 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Diritto e letteratura come forme di produzione culturale correlate. Codificazione civile e nascita del romanzo moderno. Letteratura, cittadinanza, democrazia: prospettive storiche e filosofiche. Il “L&L Movement” negli Stati Uniti: J.B. White, M. Nussbaum, R. Weisberg. La recezione in Europa. Critical Legal Studies e “decostruzionismo”. “Law in Literature”, “as Literature”, “of Literature”.

-

55594 DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO E PROCESSUALE IUS/13 6 6 CFU A SCELTA A scelta
mod. 1 Regole comunitarie e garanzie sovranazionali del processo civile Approfondimenti sul regolamento 44/2001; le nuove regole comuni di diritto processuale civile internazionale (regolamenti su fallimento, titolo esecutivo europeo, ingiunzione di pagamento e controversie di modesta entità); i principi sovranazionali che regolano il processo civile (diritto e giurisprudenza CEDU e comunitaria). mod. 2 Il diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti Le norme comunitarie di diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti alla luce dei regolamenti CE n. 864/2007 ("Roma II") e n. 593/2008 ("Roma I") relativi, rispettivamente, alla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali ed alla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali

-

55597 DIRITTO INTERNAZIONALE PROGREDITO IUS/13 6 6 CFU A SCELTA A scelta
L'insegnamento, incentrato in termini monografici sull'analisi di uno specifico ambito giuridico privatistico, mira ad introdurre agli studenti alla conoscenza ed all'interpretazione dei processi normativi sovranazionali dall'angolo visuale della loro incidenza, diretta o indiretta, sull'ordinamento interno.

-

80264 DIRITTO PENALE COMMERCIALE IUS/17 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso si propone di orientare gli studenti sui delicati rapporti esistenti tra gli istituti di parte generale del diritto penale e le norme speciali relative al diritto penale dell’impresa. In particolare, si intende fornire al discente le indicazioni metodologiche e le conoscenze necessarie per orientarsi nel complesso panorama del diritto penale complementare

-

55600 DIRITTO PENALE COMPARATO IUS/17 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Lo scopo principale dell’insegnamento è che gli studenti acquisiscano conoscenza del diritto penale inglese, spagnolo, francese, in modo tale da coglierne similitudini e differenze con il nostro ordinamento, in funzione di essere in grado di applicare il diritto penale dei suddetti Stati.

-

45303 DIRITTO PENITENZIARIO IUS/16 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Studio della normativa che trova applicazione durante l'esecuzione della sanzione detentiva e delle misure di sicurezza detentive, con particolare riferimento ai principi costituzionali, alla regolamentazione delle misure alternative, al procedimento di sorveglianza.

-

60028 DIRITTO PROCESSUALE PENALE COMPARATO E INTERNAZIONALE IUS/16 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Oggetto del corso è l’analisi comparata degli ordinamenti processuali di matrice accusatoria e di quelli recentemente istituiti nell’ambito della giustizia penale internazionale. Il primo modulo è dedicato al sistema statunitense, con particolare riferimento alla dinamica tra processo adversary e giustizia negoziata. Il secondo ha per oggetto il processo davanti alla Corte penale internazionale ed al suo primo impatto con la pratica.

-

55800 DIRITTO REGIONALE (CORSO AVANZATO) IUS/08 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Studio approfondito dell'organizzazione costituzionale e amministrativa delle autonomie territoriali, con particolare riferimento al loro sviluppo e alle prospettive di riforma, alle fonti locali, alle interazioni con l'apparato centrale e gli organismi comunitari, alla finanza locale, nonché al loro ruolo nella complessiva forma di Stato e di governo.

-

64963 DIRITTO ROMANO IUS/18 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Obiettivo formativo del primo modulo è quello di indurre negli studenti la consapevolezza che il documento moderno, specie quello negoziale negli ordinamenti di civil law, unitamente alle relative tecniche di redazione, trova significativi archetipi nell’esperienza giuridica romana, anche attraverso la progressiva emersione di una categoria di professionisti specializzati, denominati “tabelliones”, antecedenti dei notai ancora attivi in età contemporanea. Il corso si propone inoltre, nel secondo modulo, di affrontare, attraverso la lettura diretta di documenti autoritativi e negoziali, il tema del rapporto tra normazione e prassi nel mondo antico. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64892 ISTITUZIONI DI DIRITTO ROMANO
45313 DIRITTO TRIBUTARIO IUS/12 6 6 CFU A SCELTA A scelta
La disciplina dei singoli tributi 1. Le imposte sul reddito. Irpef e Ires. Il reddito e le sue categorie. Il reddito d’impresa. Le operazioni straordinarie. Le altre categorie di reddito. 2. Le imposte sui consumi e in particolare l’IVA. 3. Le imposte sui trasferimenti. 4. La fiscalità locale e regionale. 5. La fiscalità comunitaria e internazionale.

-

45314 DIRITTO TRIBUTARIO DELL'UNIONE EUROPEA ED INTERNAZIONALE IUS/12 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Studio degli aspetti comunitari, internazionali e comparatistici del diritto tributario.

-

65107 DIRITTO URBANISTICO IUS/10 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Studio dei profili giuridici del governo del territorio. Partendo da una ricostruzione storica e metodologica della materia si esaminano il tema della pianificazione urbanistica nei suoi vari livelli ed il regime giuridico dell'edilizia. Il corso prende inoltre in esame le crescenti problematiche legate al diritto dell'ambiente e agli effetti della presenza umana sul territorio.

-

84275 EU LABOUR LAW IUS/07 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Lo scopo del corso è quello di fornire ai partecipanti una conoscenza dei vari aspetti del diritto del lavoro dell'UE e con la possibilità di presentare e discutere alcune delle sentenze più importanti in questo campo . Particolare attenzione sarà rivolta alle direttive e le misure adottate dall'Unione europea e ad importanti sentenze della Corte di giustizia europea . Tra gli argomenti più importanti , possiamo citare : la libera circolazione dei lavoratori ; direttive uguaglianza e divieto di discriminazione in materia di occupazione ; il contratto di lavoro ( direttiva sull'orario di lavoro , part-time lavoro, i contratti Fixed Term ) ; tutela del lavoro ( licenziamenti collettivi , trasferimenti di imprese , di insolvenza ) ; La partecipazione dei lavoratori nei processi decisionali (diritti di informazione e consultazione ; comitati aziendali europei ; Societas Europaea ); il conflitto e l'equilibrio tra libertà economiche e diritti sociali fondamentali .

-

55604 EUROPEAN PRIVATE LAW IUS/01 6 Obiettivo del corso è di introdurre lo studente allo studio delle area del diritto privato italiano che sono stato oggetto di armonizzazione o unificazione ad opera del diritto dell’Unione europea. Il corso è diviso in due moduli. Il primo modulo ha per oggetto il diritto dei contratti e il diritto dei consumatori. Il secondo modulo ha per oggetto il diritto della responsabilità civile e la tutela dei diritti.

-

  55605 - EU CONSUMER LAW IUS/01 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Questo modulo ha per oggetto il diritto dei contratti e dei consumatori. Obiettivo del modulo è di introdurre lo studente allo studio del diritto contrattuale oggetto di armonizzazione o unificazione da parte del diritto della UE, in particolare il diritto dei consumatori. Gli argomenti trattati includono la disciplina delle clausole vessatorie e la vendita di beni di consumo.

-

  55606 - PRIVATE ENFORCEMENT OF EU COMPETITION LAW IUS/01 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Questo modulo si occupa della responsabilità civile nel diritto privato europeo e della tutela dei diritti. In particolare, vengono approfondite le materie della responsabilità civile dello Stato per violazione del diritto della UE, della responsabilità del produttore e della responsabilità per violazione delle norme in materia di concorrenza. Inoltre, vengono studiati gli strumenti di tutela dei diritti introdotti o proposti a livello europeo, quali le azioni inibitorie collettive e le azioni di classe. - il danno risarcibile nella prospettiva europea (il danno non patrimoniale, il danno puramente economico, il danno ambientale, il danno antitrust).

-

84272 EUROPEAN UNION AND TRANSNATIONAL ENVIRONMENTAL LAW IUS/13 6 6 CFU A SCELTA A scelta
The course will focus on international and European environmental law and its impact on the domestic legal systems. In particular, the following will be analyzed in detail: the evolution of transnational environmental law; the sources of international and European environmental law, including basic principles relating thereto; transnational environmental law in the human rights perspective; international trade and environmental preservation; results and challenges in the protection of the marine environment; atmospheric pollution and climate change; biodiversity preservation and endangered species.

-

90507 EUROPEAN UNION FINANCIAL AND INSURANCE MARKETS REGULATION IUS/04 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso affronta i fondamenti della regolamentazione delle assicurazioni e dei mercati finanziari, con un focus sulla disciplina europea dei servizi assicurativi e di investimento. Sono esaminate le principali direttive comunitarie che disciplinano il mercato finanziario e assicurativo. Lo scopo del corso è quello di fornire una visione d'insieme dei contenuti e dell’applicazione della normativa dell’Unione Europea sui mercati assicurativi e finanziari. Il corso si occupa anche di aspetti istituzionali, concentrandosi sul processo legislativo e, in particolare, sul metodo Lamfalussy e le sue implicazioni per l’attività di supervisione e di vigilanza affidata alle Autorità amministrative nazionali.

-

64969 FILOSOFIE DELLA PENA IUS/20 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso è diviso in due parti. Nella prima sono analizzate le teorie di giustificazione della pena; nella seconda si dà spazio all’analisi degli strumenti di repressione della criminalità nelle società occidentali contemporane. Il corso è diviso in due moduli, ciascuno di 3CFU: 1. Le teoria di giustificazione della pena; 2. Le politiche criminali contemporanee.

-

86889 GIUSTIZIA TRIBUTARIA E DIRITTI FONDAMENTALI IUS/12 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Obiettivo formativo è individuare e approfondire i principi, fondamenti e limiti, in particolare in rapporto ai diritti fondamentali e per quanto attiene le forme di prelievo coattivo, del potere finanziario degli Stati e degli organismi sovranazionali, da un lato, e dall’altro, individuare le garanzie e gli strumenti di tutela dei diritti, collettivi e individuali, coinvolti nei procedimenti amministrativi e giurisdizionali, con particolare riguardo per la attuazione del “giusto procedimento” e “giusto processo” tributari. Il tutto attraverso studio di casi e questioni ed eventuali simulazioni, per fornire anche la necessaria competenza attuativa al discente.

-

86888 INTELLIGENZA ARTIFICIALE, PROCESSO CIVILE E AVVOCATURA IUS/15 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Analisi dei concetti base di Intelligenza Artificiale, machine learning e algoritmi predittivi e delle relative possibili applicazioni sul processo civile. Implicazioni etiche e deontologiche sul ruolo dell'avvocato

-

84191 INTRODUZIONE AGLI STUDI DI GENERE 6 Obiettivo del corso e' l'approfondimento degli studi di genere con riferimento alle tematiche di attualità, agli stereotipi, alle resistenze culturali ed alla legislazione (pari opportunità diritti antidiscriminatori ecc.)

-

  84192 - GENERE, STEREOTIPI, RAPPRESENTAZIONI SOCIALI SPS/07 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Panoramica delle piu' significative teorie sociologiche sul genere, con particolare attenzione all'origine del concetto, agli stereotipi e alle rappresentazioni sociali dei ruoli ad esso legati. Approfondimento di tematiche di attualità quali: stereotipi di genere e infanzia; mercati del sesso e sessualità di genere; il corpo femminile come luogo politico.

-

  84193 - DIRITTO E GENERE IUS/20 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Donne e diritti: un'introduzione ai principali orientamenti femministi Genere, pari opportunità e diritto antidiscriminatorio: principi, tecniche di tutela, limiti Orientamento sessuale e uguaglianza di trattamento: resistenze culturali e nuovi sviluppi nel quadro normativo europeo

-

55587 ISTITUZIONI DI DIRITTO CANONICO ED ECCLESIASTICO IUS/11 6 6 CFU A SCELTA A scelta
L'organizzazione gerarchica della Chiesa universale, le Chiese particolari, l'ordinamento giudiziario e il processo. Il negozio matrimoniale canonico e le cause di nullità. Studio della disciplina giuridica del fenomeno religioso, anche in prospettiva comparatistica, all'interno dell'ordinamento statuale.

-

72745 POLITICA ECONOMICA SECS-P/02 6 6 CFU A SCELTA A scelta
L’insegnamento offre gli strumenti essenziali per comprendere come si possa esprimere un giudizio sull’opportunità e sul merito di un intervento pubblico nel sistema economico basato sulle teorie economiche. Una volta collocato il sistema economico italiano nel contesto europeo ed internazionale, sono richiamati i lineamenti dell’analisi macroeconomica keynesiana e sono approfonditi i temi delle politiche monetarie e fiscali nel contesto dell’Unione Europea. Vengono poi illustrate le principali teorie sulle differenziazioni internazionali tra i tassi di crescita, al fine di comprendere il ruolo del progresso tecnico nello sviluppo economico e i limiti imposti alla crescita dalla necessità di mantenere in equilibrio i conti con l’estero.

-

86942 SOCIOLOGIA GIURIDICA E DELLA DEVIANZA SPS/12 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Conoscere e orientarsi in maniera critica rispetto ai principali paradigmi di descrizione sociologica della devianza e della criminalità, così come con riferimento ai dispositivi di controllo sociale.

-

65192 STORIA DEL DIRITTO COMMERCIALE IUS/19 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Evoluzione del diritto commerciale e marittimo e dei suoi istituti dalle origini medievali alle codificazioni moderne. Approccio diretto alle fonti storiche del diritto commerciale e loro analisi.

-

101408 STORIA DEL DIRITTO DI FAMIGLIA E DELLE RELAZIONI FAMILIARI IUS/19 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Evoluzione del diritto di famiglia e delle relazioni familiari in Italia e in Europa tra medioevo ed età della codificazione. Analisi di fonti legislative, dottrinali e giurisprudenziali riguardanti gli istituti giuridici pertinenti la famiglia nelle sue molteplici declinazioni.

-

84124 STORIA DEL DIRITTO PENALE E DELLA CRIMINALITA' IUS/19 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso ha per oggetto le principali trasformazioni del diritto criminale europeo dal Medioevo all'età moderna, le innovazioni sollecitate dall'Illuminismo giuridico e l'evoluzione del diritto penale codificato dalla fine '700 fino alla legislazione vigente; le principali teorie penalistiche e criminologiche nonché l'evoluzione del fenomeno criminale con particolare riguardo ai reati di tipo associativo (dal banditismo ai reati di stampo mafioso) .

-

55607 STORIA DEL DIRITTO ROMANO IUS/18 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Storia del diritto romano mod. 1: Monarchia e repubblica Il modulo si propone di delineare la storia del diritto pubblico romano nei due periodi, con particolare riferimento all’emersione dei diversi organi costituzionali, alle relative competenze e alle trasformazioni da esse subite in dimensione diacronica. mod. 2: Principato e dominato Il modulo si propone di delineare la storia del diritto pubblico romano dalla formazione del principato augusteo fino alle soglie dell’età bizantina. Particolare attenzione sarà dedicata allo sviluppo della scienza giuridica fino alla compilazione giustinianea.

-

72616 TECNICA LEGISLATIVA IUS/08 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Conoscenza degli strumenti di base di tecnica legislativa. Inquadramento critico di tali nozioni all’interno del sistema costituzionale. Acquisizione della capacità di redigere un testo normativo come strumento professionalizzante in vista di carriere in organi parlamentari e assembleari regionali, nella P.A., nelle Istituzioni europee o di attività di supporto al legislatore.

-

45335 TEORIE DELLA GIUSTIZIA IUS/20 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Le teorie della giustizia nella cultura giuspolitica contemporanea. Definizioni di “giustizia”, i principi e i valori morali assunti a criteri di giustificazione dell’ordine sociale e del diritto. Il diritto come sistema allocativo di risorse, in particolare con riferimento ai diritti; i rapporti tra diritto e mercato.

-

 

4° anno (coorte 2019/2020)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64943 FONDAMENTI DEL DIRITTO EUROPEO IUS/18 6 6 CFU DI BASE Storico-giuridico
La ricerca sui fondamenti del diritto europeo ha naturale riguardo all’ambito privatistico: essa muove dal convincimento che deve potersi costituire, com’era fino alla vigilia delle codificazioni moderne, una scienza giuridica europea con principi e metodologia comuni. A questo fine appare indispensabile risalire alle radici lontane degli ordinamenti giuridici ora vigenti: alla elaborazione dei giuristi romani, alla legislazione tardoimperiale e poi alla successiva tradizione romanistica. La ripresa e l’approfondimento di alcuni argomenti di diritto processuale e sostanziale attraverso la riflessione degli antichi maestri di diritto, diacronicamente riproposta e analizzata, costituisce l’orizzonte tematico dell’insegnamento. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64892 ISTITUZIONI DI DIRITTO ROMANO
64944 STORIA DELLE COSTITUZIONI E DELLE CODIFICAZIONI MODERNE IUS/19 6 6 CFU DI BASE Storico-giuridico
I fondamenti teorici (da Hobbes a Beccaria), e le realizzazioni normative (dalle Ordonnnances colbertine al Code Napolèon), che in età moderna costituiscono le radici del diritto europeo moderno e contemporaneo; la realizzazione delle prime costituzioni e dei primi codici moderni. Evoluzione del diritto codificato dal 1837 al 1942; esperienza storica e prospettive future dello strumento legislativo codice nel dibattito attuale sul diritto europeo.

-

64945 DIRITTO COMMERCIALE II - DIRITTO DEL MERCATO FINANZIARIO IUS/04 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Commercialistico
Corso progredito sulla disciplina delle società di capitale dedicato al diritto europeo delle società quotate e dei mercati finanziari. Nella prima parte viene approfondita la disciplina della società per azioni ed in particolare le disposizioni sulla quotazione e sull’informazione continua agli investitori, mentre nella seconda parte viene analizzata la disciplina sulla protezione dell’investitore con particolare riguardo alla direttiva Mifid II sulla prestazione dei servizi di investimento ed alla normativa sull’offerta al pubblico di strumenti e prodotti finanziari. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
64916 DIRITTO COMMERCIALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64946 DIRITTO CIVILE I IUS/01 9 9 CFU DI BASE Privatistico
Il Contratto: Il contratto nel sistema; i problemi della conclusione del contratto; forma; rappresentanza. Oggetto e causa; interpretazione e integrazione; vincolo contrattuale; parti e terzi; effetti del contratto e autonomia privata (condizione, termine, preliminare, fiducia, simulazione). Le cause di invalidità; il trattamento dei contratti invalidi; il contratto e la regolazione del mercato; inadempimento e sopravvenienze: risoluzioni e altri rimedi. Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64947 DIRITTO PENALE II IUS/17 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Penalistico
Analisi dei principali settori della parte speciale del codice penale: Analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro la persona (i reati di omicidio, la tutela penale dell’incolumità fisica, i reati contro l’onore, i reati contro la libertà individuale, i reati sessuali e la pedo-pornografia minorile). Analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro il patrimonio (furto, appropriazione indebita, i reati contro il patrimonio con violenza o minaccia e con frode) e analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro la pubblica amministrazione (le qualifiche di pubblico ufficiale e incaricato di pubblico servizio, il peculato, la corruzione, la concussione, l’abuso d’ufficio). Analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro l’amministrazione della giustizia (la tutela penale del flusso di notizie di reato, delle prove e dei mezzi di prova, i reati di favoreggiamento, i delitti di evasione e di autotutela privata). Insegnamenti obbligatori propedeutici
64915 DIRITTO PENALE I
64948 DIRITTO PROCESSUALE PENALE II IUS/16 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualpenalistico
L’attività della polizia giudiziaria e del pubblico ministero dalla notizia di reato fino alla conclusione delle indagini. I contenuti dell’udienza preliminare e le regole decisorie sottostanti alla sentenza di non luogo e al rinvio a giudizio. La categoria dei giudizi speciali e le loro interconnessioni con il processo “ordinario”. Le dinamiche dibattimentali con specifico riferimento all’attività della prova. Le caratteristiche del giudizio di appello e di quello davanti alla Corte di Cassazione. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64941 DIRITTO PROCESSUALE PENALE I
64953 DIRITTO AMMINISTRATIVO II IUS/10 12 il corso si propone l'analisi delle tematiche inerenti al sistema di giustizia amministrativa ed all'approfondimento della disciplina attuale del procedimento amministrativo. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64919 DIRITTO AMMINISTRATIVO I
64939 PROCESSO CIVILE DI COGNIZIONE - PRIMA ISTANZA
  64954 - IL PROCEDIMENTO E L'ATTO AMMINISTRATIVO IUS/10 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Amministrativistico
Nozione e ragion d’essere del procedimento; sue fasi; regole contenute nella disciplina generale. Atto e provvedimento: nozione, elementi essenziali ed eventuali, classificazione. Efficacia e validità dell’atto amministrativo.

-

  64955 - IL PROCESSO AMM.VO E GLI ALTRI PROC. CHE RIGUARDANO LA P.A. IUS/10 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Amministrativistico
Ordinamento generale della giustizia amministrativa. Il processo di primo grado innanzi al TAR, l’appello al Consiglio di Stato e le altre impugnazioni, il giudizio di ottemperanza. La P.A. nel processo innanzi al giudice ordinario. Cenni a giurisdizione e processo della Corte dei conti e del Tribunale Superiore delle acque. La P.A. e l’arbitrato.

-


Parte di insegnamento su più anni
  64940 - MODELLI PROC. CIVILI COMPARATI ED ETICHE DELLA PROFESSIONE (parte di 64937 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE (BIENNALE) dell'A.A. 2019/2020) IUS/15 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualcivilistico
Le questioni del diritto delle prove verranno analizzate con riferimento alle esigenze di adeguazione del modello probatorio alle necessità delle "nuove" controversie civili.

-

 

5° anno (coorte 2019/2020)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64949 DIRITTO CIVILE II IUS/01 9 9 CFU DI BASE Privatistico
Il corso si articolerà in una parte teorico-generale e in un’altra di carattere più pratico. La prima parte verterà sul concetto di legge, sui vecchi e nuovi problemi di stesura dei testi legislativi, sull’interpretazione giurisprudenziale, sulle tecniche argomentative e sugli stili delle sentenze. Nella seconda parte questi temi verranno approfonditi e messi a prova attraverso la discussione di leggi recenti e di casi giurisprudenziali particolarmente significativi. L’insegnamento mirerà a richiamare le nozioni istituzionali del diritto privato, a sviluppare nei discenti la capacità di cogliere nessi tra i suoi concetti ed istituti, nonché a stimolarli ad un uso attivo, critico e costruttivo, delle acquisite conoscenze. Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64899 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64950 DIRITTO COSTITUZIONALE II IUS/08 9 9 CFU DI BASE Costituzionalistico
Il corso di diritto costituzionale progredito intende, attraverso lo studio dei profili maggiormente professionalizzanti della materia ed il richiamo e la riattualizzazione di nozioni fondamentali ineludibili, consolidare nel futuro giurista le categorie della legalità costituzionale e della funzione fondamentale dei principi costituzionale per la tutela di tutte le situazioni giuridiche soggettive quali sono state apprese in tutti gli altri insegnamenti, nonché affinare la conoscenza della forma di governo e delle Istituzioni. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64900 DIRITTO COSTITUZIONALE I
64951 DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA II IUS/14 9 9 CFU AFFINI O INTEGRATIVE (LMG/01) Culture di contesto e formazione interdisciplinare
Gli obiettivi del corso sono modellati sulla base di due considerazioni di fondamentale importanza: da un lato le controversie portate all'attenzione degli organi giurisdizionali hanno sempre più di frequente connotazioni di transnazioalità; dall'altro l'Unione europea a partire dai primi anni 2000 è intervenuta pesantemente nel settore della cooperazione giudiziaria civile, intraprendendo un processo di uniformazione delle regole applicabili negli Stati membri in materia di conflitti di leggi e criteri di competenza giurisdizionale. Di conseguenza, si rende necessario fornire agli studenti del corso di laurea magistrale in giurisprudenza gli strumenti idonei a trattare le cause con elementi di internazionalità, nella piena consapevolezza del ruolo centrale del legislatore europeo. Il corso si incentra dunque sull'analisi dei regolamenti di procedura civile internazionale e diritto internazionale privato (in senso stretto) adottati dall'Unione europea nell'ottica di perseguire gli obiettivi di certezza del diritto e prevedibilità circa l'autorità competente a risolvere le controversie. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64933 DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA I
64952 TECNICHE DELLA INTERPRETAZIONE E DELLA ARGOMENTAZIONE IUS/20 6 6 CFU DI BASE Filosofico-giuridico
Oggetti, concetti e problemi dell’interpretazione giuridica. Teorie e dottrine dell’interpretazione. L’interpretazione costituzionale. Concetti e problemi dell’argomentazione giuridica. Teorie e dottrine dell’argomentazione. Elementi di logica per i giuristi. Le applicazioni dell’informatica in ambito giuridico.

-


18 CFU tra i seguenti insegnamenti:
45784 PROVA FINALE A 18 18 CFU PROVA FINALE Prova finale
TESI

-

45785 PROVA FINALE B 6 6 CFU PROVA FINALE Prova finale
TESI

-