PROGRAMMAZIONE DIDATTICA COORTE A.A. 2020/2021
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE (CICLO UNICO) in 7996 GIURISPRUDENZA (classe LMG/01)

SCHEDA INFORMATIVA

Sede amministrativa:  IM
Classe delle lauree in: 

Classe delle lauree magistrali in GIURISPRUDENZA (classe LMG/01)

Durata:  5 anni
Indirizzo web:  http://giurisprudenza.unige.it/corsi_giuri_im
Dipartimento di riferimento:  DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

PIANO DI STUDI

1° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64973 ISTITUZIONI DI DIRITTO ROMANO IUS/18 9 9 CFU DI BASE Storico-giuridico
Lo scopo principale dell’insegnamento è che gli studenti acquisiscano la conoscenza di base dell’esperienza giuridica romana nei suoi diversi aspetti e periodi, in quanto la tradizione del diritto romano ha costituito la base della formazione del diritto odierno sia in Italia che nei paesi dell’Europa continentale.

-

64974 STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO IUS/19 9 9 CFU DI BASE Storico-giuridico
Nozioni introduttive sulla storia dell’esperienza giuridica europea. Fonti, istituzioni, cultura giuridica lungo il Medioevo. L’evoluzione dei sistemi giuridici europei tra la fine del Medioevo e l’età della codificazione.

-

64975 FILOSOFIA DEL DIRITTO IUS/20 9 9 CFU DI BASE Filosofico-giuridico
Dallo Stato di diritto ottocentesco allo Stato costituzionale e democratico di diritto novecentesco. Formalismo e antiformalismo. Positivismo giuridico e giusnaturalismo. Analisi del linguaggio normativo. Analisi dei concetti di “diritto oggettivo”, “diritto soggettivo”, “sistema giuridico”, “norma”, “sanzione”, ecc. I principali modelli di ragionamento in ambito giuridico. Nozioni elementari sull’interpretazione. I rapporti tra diritto e “morale”.

-

64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I IUS/08 9 9 CFU DI BASE Costituzionalistico
Il corso ha come obiettivo l’introduzione alle fondamentali problematiche giuspubblicistiche, l’acquisizione di familiarità con il ragionamento giuridico teorico e dogmatico, nonché l’apprendimento critico delle nozioni indispensabili per il proseguimento della formazione giuridica dal punto di vista didattico, scientifico e professionale

-

64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO IUS/01 12 Il corso si propone di far acquisire agli studenti non solo le nozioni istituzionali relative al programma, ma anche la capacità di utilizzare tali nozioni per costruire un’argomentazione giuridica relativa a fattispecie concrete

-

  64977 - NOZIONI GENERALI. DIRITTI, ATTI E SOGGETTI IUS/01 6 6 CFU DI BASE Privatistico
Nozioni generali introduttive al diritto privato come diritto “comune”: norme giuridiche e interpretazione, diritto privato e diritto pubblico; le fonti del diritto privato (decodificazione e ricodificazione; diritto privato europeo); categorie ordinanti delle situazioni e attività di diritto privato (posizioni giuridiche e rapporti giuridici; fattispecie ed effetti giuridici; fatti, atti e negozi, diritti soggettivi, beni e patrimonio); soggetti del diritto privato (persone fisiche, capacità e incapacità; organizzazioni associative e istituzionali, di profitto e non di profitto, con personalità e senza personalità giuridica; cenni su impresa e società; diritti della personalità). Teoria e discipline generale delle obbligazioni (diritti di obbligazione e diritti reali; vicende delle obbligazioni; inadempimento e responsabilità, garanzie); contratto in genere (nozione e principi fondamentali; formazione, regolamento ed effetti; rimedi).

-

  64978 - CONTRATTI SPECIALI, RESP. ALTRE FONTI IUS/01 6 6 CFU DI BASE Privatistico
Tipi e classi di contratti (vendita, locazione, appalto e contratto d’opera, mandato e agenzia, trasporto, deposito, fideiussione, transazione, assicurazione, contratti dei consumatori, subfornitura); responsabilità civile e rimedi contro il danno; altre fonti di obbligazioni (gestione di affari, restituzioni, arricchimento, promesse unilaterali, titoli di credito). La proprietà (nella costituzione, nel codice, nella legislazione speciale); comproprietà, diritti reali minori, possesso; il diritto di famiglia; le successioni a causa di morte.

-

64980 ECONOMIA POLITICA SECS-P/01 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Economico e pubblicistico
Lo studio individuale, la frequenza e la partecipazione alle attività formative proposte consentiranno allo studente di acquisire il linguaggio e gli strumenti per comprendere le scelte di soggetti che interagiscono in un mercato, valutare gli effetti di queste scelte sul benessere sociale ed individuare interventi di politica economica che consentano di correggere eventuali risultati insoddisfacenti prodotti dal mercato.

-

2° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64981 DIRITTO PENALE I IUS/17 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Penalistico
Studio dei principi generali del diritto penale, con particolare riferimento ai principi costituzionali, alla struttura del reato, alle forme di manifestazione e alle sanzioni penali. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64982 DIRITTO COMMERCIALE I IUS/04 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Commercialistico
Obiettivo del corso e’ Il corso introdurre alle tematiche generali del diritto commerciale. E' suddiviso in tre parti, rispettivamente dedicate all'impresa, alle società di persone ed alle procedure concorsuali. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64983 DIRITTO AMMINISTRATIVO I IUS/10 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Amministrativistico
I principi generali del diritto amministrativo. L’organizzazione dell’amministrazione pubblica: organi, uffici, relazioni organizzative. L’assetto positivo dell’organizzazione amministrativa e il riparto delle funzioni, con particolare riguardo all’amministrazione statale, degli enti territoriali, degli enti funzionali. Le relazioni organizzative tra amministrazione nazionale e comunitaria. L’informazione e la comunicazione pubblica. Il lavoro alle dipendenze della P.A., con particolare riguardo alla dirigenza pubblica. Il denaro pubblico: principi di finanza e contabilità delle P.A. I beni pubblici: classificazione e regimi con particolare riguardo all’uso. Servizi pubblici: nozione, evoluzione del ruolo della P.A. e delle imprese private, regime attuale con particolare riferimento ai servizi pubblici locali. I contratti della P.A.: capacità privatistica della P.A. evidenza pubblica, strutture e fasi dei procedimenti. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64985 SOCIOLOGIA DEL DIRITTO E DELLE PROFESSIONI LEGALI IUS/20 6 6 CFU DI BASE Filosofico-giuridico
Il corso si propone di fornire elementi di conoscenza sui principali modelli teorici che informano la sociologia del diritto (a partire dai “classici” Durkheim e Weber) e sui metodi di ricerca sociale più utilizzati nel campo giuridico. Verranno inoltre approfonditi i seguenti temi: diritto e potere; efficacia delle norme giuridiche; sociologia dei diritti; profili storici e deontologici delle professioni legali; il potere giudiziario

-

64986 DIRITTO PRIVATO COMPARATO IUS/02 12 Insegnamento della storia e dell'analisi dei sistemi giuridici Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
  64987 - INTRODUZIONE ALLA COMPARAZIONE GIURIDICA E AI SISTEMI GIURIDICI COMPARATI IUS/02 6 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Lingua straniera
3 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre (art.10, comma 5, lettera d);
Presentazione istituzionale dei sistemi giuridici di common law e civil law. Storia giuridica delle relative aree e terminologia giuridica nel contesto antico e moderno. particolare attenzione ai termini ricorrenti negli strumenti normativi dell’Unione Europea o nei loro lavori preparatori.

-

  64988 - APPROFONDIMENTI SPECIFICI DI COMPARAZIONE GIURIDICA PRIVATISTICA IUS/02 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Comparatistico
Presentazione istituzionale dei sistemi giuridici di common law e civil law. Storia giuridica delle relative aree e terminologia giuridica nel contesto antico e moderno. particolare attenzione ai termini ricorrenti negli strumenti normativi dell’Unione Europea o nei loro lavori preparatori.

-

64984 DIRITTO PUBBLICO COMPARATO IUS/21 9 Il diritto pubblico comparato intende, attraverso lo studio della storia costituzionale, l’indagine sugli ordinamenti stranieri ed internazionali e, soprattutto, mediante l’assunzione del metodo comparativo, operare un’apertura di sguardo per il futuro giurista, ponendolo, nel contempo, in grado di valutare sotto il profilo giuridico-culturale Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
  67107 - MOD. 1 DIRITTO PUBBLICO COMPARATO IUS/21 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE (LMG/01) Culture di contesto e formazione interdisciplinare
Il diritto pubblico comparato intende, attraverso lo studio della storia costituzionale, l’indagine sugli ordinamenti stranieri ed internazionali e, soprattutto, mediante l’assunzione del metodo comparativo, operare un’apertura di sguardo per il futuro giurista, ponendolo, nel contempo, in grado di valutare sotto il profilo giuridico-culturale

-

  67120 - MOD. 2 DIRITTO PUBBLICO COMPARATO IUS/21 3 3 CFU CARATTERIZZANTI Comparatistico
Il diritto pubblico comparato intende, attraverso lo studio della storia costituzionale, l’indagine sugli ordinamenti stranieri ed internazionali e, soprattutto, mediante l’assunzione del metodo comparativo, operare un’apertura di sguardo per il futuro giurista, ponendolo, nel contempo, in grado di valutare sotto il profilo giuridico-culturale

-

3° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64989 DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA I IUS/14 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Comunitaristico
Il corso si propone di offrire agli studenti gli strumenti essenziali di ricerca e di analisi del diritto dell’Unione europea approfondendo, in particolare, la struttura istituzionale dell’Unione europea, le fonti del diritto europeo, i rapporti tra Unione europea e diritto interno, nonché il sistema di tutela giurisdizionale europeo e le principali politiche europee e libertà fondamentali. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64990 DIRITTO INTERNAZIONALE IUS/13 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Internazionalistico
Il corso di diritto internazionale si propone di fornire agli studenti gli strumenti conoscitivi e metodologici per un’adeguata comprensione ed una valutazione critica delle principali problematiche del diritto internazionale contemporaneo, sia privato che pubblico. In tale prospettiva, il corso, articolato in tre parti, è dedicato, anzitutto, all’esame delle regole che presiedono all’individuazione del diritto applicabile rispetto a situazioni aventi carattere «transfrontaliero» e, in particolare, all’operatività, nell’ordinamento italiano, di norme giuridiche in vigore in ordinamenti stranieri (parte 1). Il corso verterà altresì sui soggetti della comunità internazionale, sulle fonti del diritto internazionale e sul coordinamento di queste sia reciproco che con le norme di origine statale (parte 2), nonché sulle regole in materia di responsabilità internazionale, immunità, uso della forza e risoluzione delle controversie (parte 3).

-

64991 DIRITTO FINANZIARIO IUS/12 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Economico e pubblicistico
Le entrate pubbliche e la nozione di tributo; tipologia e classificazioni. I limiti costituzionali della potestà tributaria normativa. La struttura della prestazione tributaria. La soggettività tributaria. Il sistema tributario nel quadro costituzionale (il principio di progressività e la finanza locale). Le imposte sui redditi (Irpef e Ires). Le imposte indirette (IVA, Registro). La funzione impositiva. La collaborazione della parte privata alla funzione impositiva (accertamento, riscossione e sanzioni). Le articolazioni della funzione impositiva. La tutela amministrativa e giurisdizionale delle situazioni soggettive.

-

64993 DIRITTO PROCESSUALE CIVILE (BIENNALE) IUS/15 18 Analisi delle culture e ideologie del processo civile, verifica delle strutture del procedimento con attenzione critica alle relative riforme. Questioni del diritto delle prove analizzate con riferimento alle esigenze di adeguazione del modello probatorio alle necessità delle “nuove” controversie civili. Seconda istanza del processo vista nella prospettiva dell'estensione del suo oggetto e della sua concreta funzionalità. Giurisdizione di esecuzione, anche con raffronti comparati. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
  64994 - PROCESSO CIVILE DI COGNIZIONE - PRIMA ISTANZA IUS/15 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualcivilistico
Analisi delle culture e ideologie del processo civile, verifica delle strutture del procedimento con attenzione critica alle relative riforme. Questioni del diritto delle prove analizzate con riferimento alle esigenze di adeguazione del modello probatorio alle necessità delle “nuove” controversie civili. Seconda istanza del processo vista nella prospettiva dell'estensione del suo oggetto e della sua concreta funzionalità. Giurisdizione di esecuzione, anche con raffronti comparati.

-

64996 DIRITTO PROCESSUALE PENALE I IUS/16 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualpenalistico
Profili dell’ordinamento e dell’organizzazione giudiziaria relativi alla giustizia penale. Principi generali del processo, soggetti e atti del procedimento. Prove e misure cautelari. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
64992 DIRITTO DEL LAVORO IUS/07 12 12 CFU CARATTERIZZANTI Laburistico
Il corso si propone di fornire un’adeguata conoscenza della disciplina del diritto del lavoro (principalmente la disciplina del rapporto di lavoro, con i necessari riferimenti alle regole del mercato del lavoro, alle forme di rappresentanza dei lavoratori in azienda, alla contrattazione collettiva). L’approccio metodologico è volto a far acquisire agli studenti gli strumenti indispensabili: per la comprensione delle dinamiche che interessano nel nostro paese il mondo del lavoro; per una consapevole interpretazione e valutazione del diritto nazionale alla luce dei principi, delle regole e delle politiche del lavoro e sociali dell’Unione Europea; per un successivo autonomo aggiornamento di una disciplina in continua evoluzione.

-


12 CFU da acquisirsi dal 3° al 4° anno
104420 DIDATTICA DEL DIRITTO IUS/20 6 6 CFU A SCELTA A scelta

-

72746 DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE IUS/06 6 Le fonti. La nave e il suo esercizio. I porti e gli operatori portuali: la legge 84/94 e successive modifiche. La tutela dell’ambiente marino: la protezione e il danno risarcibile. La vendita marittima e i charter parties. Il trasporto su polizza di carico: individuazione del vettore, principi della responsabilità ex recepto ed ex titulo, eventi esonerativi, criteri di risarcimento del danno, limitazione della responsabilità del vettore. Gli ausiliari ed intermediari del trasporto: raccomandatario, spedizioniere e broker. I sinistri della navigazione: urto, salvataggio e avaria comune. Le assicurazioni marittime: contratti, beni assicurati e copertura. E' diviso in due moduli

-

  72747 - LA NAVE E LA DISCIPLINA DEGLI SPAZI MARITTIMI IUS/06 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Le fonti. La nave e il suo esercizio. I porti e gli operatori portuali: la legge 84/94 e successive modifiche. La tutela dell’ambiente marino: la protezione e il danno risarcibile. La vendita marittima e i charter parties. Il trasporto su polizza di carico: individuazione del vettore, principi della responsabilità ex recepto ed ex titulo, eventi esonerativi, criteri di risarcimento del danno, limitazione della responsabilità del vettore. Gli ausiliari ed intermediari del trasporto: raccomandatario, spedizioniere e broker. I sinistri della navigazione: urto, salvataggio e avaria comune. Le assicurazioni marittime: contratti, beni assicurati e copertura.

-

  72748 - I CONTRATTI DELLA NAVIGAZIONE IUS/06 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Le fonti. La nave e il suo esercizio. I porti e gli operatori portuali: la legge 84/94 e successive modifiche. La tutela dell’ambiente marino: la protezione e il danno risarcibile. La vendita marittima e i charter parties. Il trasporto su polizza di carico: individuazione del vettore, principi della responsabilità ex recepto ed ex titulo, eventi esonerativi, criteri di risarcimento del danno, limitazione della responsabilità del vettore. Gli ausiliari ed intermediari del trasporto: raccomandatario, spedizioniere e broker. I sinistri della navigazione: urto, salvataggio e avaria comune. Le assicurazioni marittime: contratti, beni assicurati e copertura.

-

55643 DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO E PROCESSUALE IUS/13 6 obiettivo del corso e' lo studio delle regole comunitarie, delle garanzie sovranazionali del processo civile e del diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti

-

  55644 - REGOLE COMUNITARIE E GARANZIE SOVRANAZIONALI IUS/13 3 3 CFU A SCELTA A scelta
mod. 1 Regole comunitarie e garanzie sovranazionali del processo civile Approfondimenti sul regolamento 44/2001; le nuove regole comuni di diritto processuale civile internazionale (regolamenti su fallimento, titolo esecutivo europeo, ingiunzione di pagamento e controversie di modesta entità); i principi sovranazionali che regolano il processo civile (diritto e giurisprudenza CEDU e comunitaria).

-

  55645 - IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO IUS/13 3 3 CFU A SCELTA A scelta
mod. 2 Il diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti Le norme comunitarie di diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti alla luce dei regolamenti CE n. 864/2007 («Roma II») e n. 593/2008 («Roma I») relativi, rispettivamente, alla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali ed alla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali.

-

84127 STORIA DEL DIRITTO PENALE E DELLA CRIMINALITA' IUS/19 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso ha per oggetto le principali trasformazioni del diritto criminale europeo dal Medioevo all'età moderna, le innovazioni sollecitate dall'Illuminismo giuridico e l'evoluzione del diritto penale codificato dalla fine '700 fino alla legislazione vigente; le principali teorie penalistiche e criminologiche nonché l'evoluzione del fenomeno criminale con particolare riguardo ai reati di tipo associativo (dal banditismo ai reati di stampo mafioso) .

-

65114 STORIA DEL DIRITTO ROMANO IUS/18 6 Approfondimento dell’evoluzione del diritto attraverso il pensiero e l’attività interpretativa di alcuni giuristi

-

  81143 - MOD. 1 MONARCHIA E REPUBBLICA IUS/18 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Età arcaica e repubblicana

-

  81144 - MOD. 2 L’ESPERIENZA GIURIDICA ATTRAVERSO I DOCUMENTI DELLA PRASSI IUS/18 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Età imperiale

-

65116 TEORIE DELLA GIUSTIZIA IUS/20 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso si propone di fornire elementi di conoscenza su alcuni concetti fondamentali della filosofia politica e sulle principali teorie contemporanee della giustizia distributiva, con specifico riferimento a quelle che hanno ad oggetto i sistemi giuridici e le istituzioni pubbliche.

-

 

4° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
64997 FONDAMENTI DEL DIRITTO EUROPEO IUS/18 6 6 CFU DI BASE Storico-giuridico
La ricerca sui fondamenti del diritto europeo ha naturale riguardo all’ambito privatistico: essa muove dal convincimento che deve potersi costituire, com’era fino alla vigilia delle codificazioni moderne, una scienza giuridica europea con principi e metodologia comuni. A questo fine appare indispensabile risalire alle radici lontane degli ordinamenti giuridici ora vigenti: alla elaborazione dei giuristi romani, alla legislazione tardoimperiale e poi alla successiva tradizione romanistica. La ripresa e l’approfondimento di alcuni argomenti di diritto processuale e sostanziale attraverso la riflessione degli antichi maestri di diritto, diacronicamente riproposta e analizzata, costituisce l’orizzonte tematico dell’insegnamento.

-

64998 DIRITTO COMMERCIALE II IUS/04 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Commercialistico
Corso progredito sulla disciplina delle società di capitale focalizzato sul diritto delle società per azioni e sulla normativa speciale applicabile alle società quotate sui mercati di borsa. Viene approfondita la disciplina della società per azioni ed in particolare le disposizioni sulla costituzione, sulle partecipazioni sociali, sugli organi di amministrazione e controllo, sul bilancio, sulle modificazioni straordinarie e sulle operazioni di scioglimento, trasformazione e fusione. Per quanto concerne la disciplina delle altre società di capitale sono considerate le società cooperative, le società a responsabilità limitata e le società in accomandita per azioni. Il corso è completato dall'analisi dei lineamenti della speciale normativa applicabile alle società quotate. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64979 DIRITTO COSTITUZIONALE I
64982 DIRITTO COMMERCIALE I
Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
64999 DIRITTO CIVILE I IUS/01 9 9 CFU DI BASE Privatistico
Il Contratto: Il contratto nel sistema; i problemi della conclusione del contratto; forma; rappresentanza. Oggetto e causa; interpretazione e integrazione; vincolo contrattuale; parti e terzi; effetti del contratto e autonomia privata (condizione, termine, preliminare, fiducia, simulazione). Le cause di invalidità; il trattamento dei contratti invalidi; il contratto e la regolazione del mercato; inadempimento e sopravvenienze: risoluzioni e altri rimedi. Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
65000 DIRITTO PENALE II IUS/17 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Penalistico
Analisi dei principali settori della parte speciale del codice penale: Analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro la persona (i reati di omicidio, la tutela penale dell’incolumità fisica, i reati contro l’onore, i reati contro la libertà individuale, i reati sessuali e la pedo-pornografia minorile). Analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro il patrimonio (furto, appropriazione indebita, i reati contro il patrimonio con violenza o minaccia e con frode) e analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro la pubblica amministrazione (le qualifiche di pubblico ufficiale e incaricato di pubblico servizio, il peculato, la corruzione, la concussione, l’abuso d’ufficio). Analisi delle fattispecie incriminatici dei delitti contro l’amministrazione della giustizia (la tutela penale del flusso di notizie di reato, delle prove e dei mezzi di prova, i reati di favoreggiamento, i delitti di evasione e di autotutela privata). Insegnamenti obbligatori propedeutici
64981 DIRITTO PENALE I
65002 DIRITTO PROCESSUALE PENALE II IUS/16 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualpenalistico
L’attività della polizia giudiziaria e del pubblico ministero dalla notizia di reato fino alla conclusione delle indagini. I contenuti dell’udienza preliminare e le regole decisorie sottostanti alla sentenza di non luogo e al rinvio a giudizio. La categoria dei giudizi speciali e le loro interconnessioni con il processo “ordinario”. Le dinamiche dibattimentali con specifico riferimento all’attività della prova. Le caratteristiche del giudizio di appello e di quello davanti alla Corte di Cassazione. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64996 DIRITTO PROCESSUALE PENALE I
65003 STORIA DELLE COSTITUZIONI E DELLE CODIFICAZIONI MODERNE IUS/19 6 6 CFU DI BASE Storico-giuridico
I fondamenti teorici (da Hobbes a Beccaria), e le realizzazioni normative (dalle Ordonnnances colbertine al Code Napolèon), che in età moderna costituiscono le radici del diritto europeo moderno e contemporaneo; la realizzazione delle prime costituzioni e dei primi codici moderni. Evoluzione del diritto codificato dal 1837 al 1942; esperienza storica e prospettive future dello strumento legislativo codice nel dibattito attuale sul diritto europeo.

-

65011 DIRITTO AMMINISTRATIVO II IUS/10 12 modulo 1: il procedimento e l'atto amministrativo Nozione e ragion d’essere del procedimento; sue fasi; regole contenute nella disciplina generale. Atto e provvedimento: nozione, elementi essenziali ed eventuali, classificazione. Efficacia e validità dell’atto amministrativo. modulo 2: il processo amministrativo e gli altri processi che riguardano la P.A. Ordinamento generale della giustizia amministrativa. Il processo di primo grado innanzi al TAR, l’appello al Consiglio di Stato e le altre impugnazioni, il giudizio di ottemperanza. La P.A. nel processo innanzi al giudice ordinario. Cenni a giurisdizione e processo della Corte dei conti e del Tribunale Superiore delle acque. La P.A. e l’arbitrato. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64983 DIRITTO AMMINISTRATIVO I
64994 PROCESSO CIVILE DI COGNIZIONE - PRIMA ISTANZA
  65012 - IL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO IUS/10 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Amministrativistico
modulo 1: il procedimento e l'atto amministrativo Nozione e ragion d’essere del procedimento; sue fasi; regole contenute nella disciplina generale. A. L’attività posta in essere da pubbliche amministrazioni mediante formali procedimenti regolati dalla legge. La disciplina generale. Le fasi del procedimento amministrativo e gli atti conclusivi. In particolare, il provvedimento finale costitutivo del procedimento posto in essere da pubbliche amministrazioni: la nozione giuridica, gli elementi essenziali e quelli eventuali, la tipologia. L’efficacia e la validità del suddetto provvedimento finale.

-

  65013 - IL PROCESSO AMMINISTRATIVO E GLI ALTRI PROCESSI IUS/10 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Amministrativistico
B. La giustizia amministrativa e i giudici amministrativi. La disciplina generale. Il giudizio di primo grado; le impugnazioni; il giudizio di ultima istanza. Il processo di ottemperanza contro la pubblica amministrazione soccombente. I tribunali amministrativi speciali. Controversie implicanti la pubblica amministrazione risolubili mediante arbitrato.

-


12 CFU da acquisirsi dal 3° al 4° anno
72746 DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE IUS/06 6 Le fonti. La nave e il suo esercizio. I porti e gli operatori portuali: la legge 84/94 e successive modifiche. La tutela dell’ambiente marino: la protezione e il danno risarcibile. La vendita marittima e i charter parties. Il trasporto su polizza di carico: individuazione del vettore, principi della responsabilità ex recepto ed ex titulo, eventi esonerativi, criteri di risarcimento del danno, limitazione della responsabilità del vettore. Gli ausiliari ed intermediari del trasporto: raccomandatario, spedizioniere e broker. I sinistri della navigazione: urto, salvataggio e avaria comune. Le assicurazioni marittime: contratti, beni assicurati e copertura. E' diviso in due moduli

-

  72747 - LA NAVE E LA DISCIPLINA DEGLI SPAZI MARITTIMI IUS/06 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Le fonti. La nave e il suo esercizio. I porti e gli operatori portuali: la legge 84/94 e successive modifiche. La tutela dell’ambiente marino: la protezione e il danno risarcibile. La vendita marittima e i charter parties. Il trasporto su polizza di carico: individuazione del vettore, principi della responsabilità ex recepto ed ex titulo, eventi esonerativi, criteri di risarcimento del danno, limitazione della responsabilità del vettore. Gli ausiliari ed intermediari del trasporto: raccomandatario, spedizioniere e broker. I sinistri della navigazione: urto, salvataggio e avaria comune. Le assicurazioni marittime: contratti, beni assicurati e copertura.

-

  72748 - I CONTRATTI DELLA NAVIGAZIONE IUS/06 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Le fonti. La nave e il suo esercizio. I porti e gli operatori portuali: la legge 84/94 e successive modifiche. La tutela dell’ambiente marino: la protezione e il danno risarcibile. La vendita marittima e i charter parties. Il trasporto su polizza di carico: individuazione del vettore, principi della responsabilità ex recepto ed ex titulo, eventi esonerativi, criteri di risarcimento del danno, limitazione della responsabilità del vettore. Gli ausiliari ed intermediari del trasporto: raccomandatario, spedizioniere e broker. I sinistri della navigazione: urto, salvataggio e avaria comune. Le assicurazioni marittime: contratti, beni assicurati e copertura.

-

55643 DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO E PROCESSUALE IUS/13 6 obiettivo del corso e' lo studio delle regole comunitarie, delle garanzie sovranazionali del processo civile e del diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti

-

  55644 - REGOLE COMUNITARIE E GARANZIE SOVRANAZIONALI IUS/13 3 3 CFU A SCELTA A scelta
mod. 1 Regole comunitarie e garanzie sovranazionali del processo civile Approfondimenti sul regolamento 44/2001; le nuove regole comuni di diritto processuale civile internazionale (regolamenti su fallimento, titolo esecutivo europeo, ingiunzione di pagamento e controversie di modesta entità); i principi sovranazionali che regolano il processo civile (diritto e giurisprudenza CEDU e comunitaria).

-

  55645 - IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO IUS/13 3 3 CFU A SCELTA A scelta
mod. 2 Il diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti Le norme comunitarie di diritto internazionale privato in materia di responsabilità civile e contratti alla luce dei regolamenti CE n. 864/2007 («Roma II») e n. 593/2008 («Roma I») relativi, rispettivamente, alla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali ed alla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali.

-

84127 STORIA DEL DIRITTO PENALE E DELLA CRIMINALITA' IUS/19 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso ha per oggetto le principali trasformazioni del diritto criminale europeo dal Medioevo all'età moderna, le innovazioni sollecitate dall'Illuminismo giuridico e l'evoluzione del diritto penale codificato dalla fine '700 fino alla legislazione vigente; le principali teorie penalistiche e criminologiche nonché l'evoluzione del fenomeno criminale con particolare riguardo ai reati di tipo associativo (dal banditismo ai reati di stampo mafioso) .

-

65114 STORIA DEL DIRITTO ROMANO IUS/18 6 Approfondimento dell’evoluzione del diritto attraverso il pensiero e l’attività interpretativa di alcuni giuristi

-

  81143 - MOD. 1 MONARCHIA E REPUBBLICA IUS/18 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Età arcaica e repubblicana

-

  81144 - MOD. 2 L’ESPERIENZA GIURIDICA ATTRAVERSO I DOCUMENTI DELLA PRASSI IUS/18 3 3 CFU A SCELTA A scelta
Età imperiale

-

65116 TEORIE DELLA GIUSTIZIA IUS/20 6 6 CFU A SCELTA A scelta
Il corso si propone di fornire elementi di conoscenza su alcuni concetti fondamentali della filosofia politica e sulle principali teorie contemporanee della giustizia distributiva, con specifico riferimento a quelle che hanno ad oggetto i sistemi giuridici e le istituzioni pubbliche.

-

 

Parte di insegnamento su più anni
  64995 - MODELLI PROCESSUALI CIVILI (parte di 64993 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE (BIENNALE) dell'A.A. 2020/2021) IUS/15 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Processualcivilistico
Analisi delle culture e ideologie del processo civile, verifica delle strutture del procedimento con attenzione critica alle relative riforme. Questioni del diritto delle prove analizzate con riferimento alle esigenze di adeguazione del modello probatorio alle necessità delle “nuove” controversie civili. Seconda istanza del processo vista nella prospettiva dell'estensione del suo oggetto e della sua concreta funzionalità. Giurisdizione di esecuzione, anche con raffronti comparati.

-

 

5° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
65007 DIRITTO COSTITUZIONALE II IUS/08 9 9 CFU DI BASE Costituzionalistico
Il corso intende fornire agli studenti le conoscenze, le competenze e in genere gli strumenti scientifici ed intellettuali necessari per orientarsi ed operare nel modo più consapevole ed efficace negli ordinamenti costituzionali contemporanei, nei quali un ruolo fino a pochi decenni (o anni) fa sconosciuto è svolto dalla giustizia costituzionale, nelle sue varie forme, e dalle fonti e corti “sovranazionali” incidenti sul vastissimo, e virtualmente illimitato, campo della tutela dei diritti e principi fondamentali (suscettibili, in quanto tali, di assumere concreto rilievo in qualsiasi settore del diritto e in qualsiasi tipo di controversia).

-

65008 DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA II IUS/14 9 9 CFU AFFINI O INTEGRATIVE (LMG/01) Culture di contesto e formazione interdisciplinare
Gli obiettivi del corso sono modellati sulla base di due considerazioni di fondamentale importanza: da un lato le controversie portate all'attenzione degli organi giurisdizionali hanno sempre più di frequente connotazioni di transnazioalità; dall'altro l'Unione europea a partire dai primi anni 2000 è intervenuta pesantemente nel settore della cooperazione giudiziaria civile, intraprendendo un processo di uniformazione delle regole applicabili negli Stati membri in materia di conflitti di leggi e criteri di competenza giurisdizionale. Di conseguenza, si rende necessario fornire agli studenti del corso di laurea magistrale in giurisprudenza gli strumenti idonei a trattare le cause con elementi di internazionalità, nella piena consapevolezza del ruolo centrale del legislatore europeo. Il corso si incentra dunque sull'analisi dei regolamenti di procedura civile internazionale e diritto internazionale privato (in senso stretto) adottati dall'Unione europea nell'ottica di perseguire gli obiettivi di certezza del diritto e prevedibilità circa l'autorità competente a risolvere le controversie. Insegnamenti obbligatori propedeutici
64989 DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA I
65010 TECNICHE DELL'INTERPRETAZIONE E DELLA ARGOMENTAZIONE IUS/20 6 6 CFU DI BASE Filosofico-giuridico
Oggetti, concetti e problemi dell’interpretazione giuridica. Teorie e dottrine dell’interpretazione. L’interpretazione costituzionale. Concetti e problemi dell’argomentazione giuridica. Teorie e dottrine dell’argomentazione. Elementi di logica per i giuristi. Le applicazioni dell’informatica in ambito giuridico.

-

65006 DIRITTO CIVILE II IUS/01 9 9 CFU DI BASE Privatistico
La materia sarà trattata per grandi temi cardinali, presupponendosi la conoscenza ed il consolidamento delle nozioni istituzionali di contesto: Nozioni generali (caratteri distintivi rispetto ad altre situazioni soggettive; responsabilità patrimoniale; prestazione; correttezza; complessità oggettiva e soggettiva); le fonti delle obbligazioni tra disciplina generale e disciplina delle singole fonti; l’adempimento e le altre cause di estinzione; le modificazioni soggettive del rapporto obbligatorio. Atipicità e clausola generale; ingiustizia del danno; colpa e altri criteri di imputazione; fattispecie di responsabilità nella legislazione speciale. Causalità; danno patrimoniale e non patrimoniale; criteri di liquidazione del danno; altri rimedi riparatori e sanzionatori; ripetizione di indebito; arricchimento senza causa. Uno tra i seguenti insegnamenti propedeutici
64976 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO

18 CFU tra i seguenti insegnamenti:
45784 PROVA FINALE A 18 18 CFU PROVA FINALE Prova finale
TESI

-

45785 PROVA FINALE B 6 6 CFU PROVA FINALE Prova finale
TESI

-