PROGRAMMAZIONE DIDATTICA COORTE A.A. 2020/2021
CORSO DI LAUREA in 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (classe L-1)

SCHEDA INFORMATIVA

Sede amministrativa:  GE
Classe delle lauree in: 

Classe delle lauree in BENI CULTURALI (classe L-1)

Durata:  3 anni
Indirizzo web:  https://corsi.unige.it/8453
Dipartimento di riferimento:  DIPARTIMENTO DI ITALIANISTICA, ROMANISTICA, ANTICHISTICA, ARTI E SPETTACOLO

PIANO DI STUDI

1° anno (coorte 2020/2021)

BENI ARCHEOLOGICI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
65089 METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICA L-ANT/10 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento si propone di fornire agli studenti le informazioni di base sui principali metodi applicati in archeologia, con particolare riguardo alla ricerca sul campo. Al termine del corso saranno acquisite cognizioni ed elementi critici a proposito dei vari ambiti di applicazione dell'archeologia, dei metodi e delle strategie di intervento sul campo, delle modalità di costruzione delle sequenze stratigrafiche e delle fasi post-scavo di rielaborazione dei dati.

-

72626 STORIA GRECA L-ANT/02 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
- Possedere una conoscenza di base dello sviluppo storico del mondo greco, dei principali avvenimenti dall’età del Bronzo all’epoca ellenistico-romana, e dei fondamenti della sua civiltà, inseriti nel contesto della storia antica del mondo mediterraneo; - raggiungere le competenze metodologiche e tecniche necessarie per affrontare le basi documentarie della storia greca, con particolare riferimento ai testi letterari ed epigrafici, senza trascurare le testimonianze archeologiche e l’apporto delle scienze documentarie (papirologia, numismatica ecc.); - sapersi orientare nella ricerca bibliografica e conoscere le modalità dei suoi aggiornamenti attraverso l’impiego degli strumenti di ricerca, sia tradizionali sia telematici; - riconoscere le caratteristiche essenziali - politiche, economiche, sociali, religiose - del mondo ellenico e le principali linee evolutive, in senso diacronico e sincronico, delle istituzioni politiche greche mediante l’analisi della documentazione superstite; - conoscere le linee di sviluppo della storiografia greca e le opere dei principali autori di opere storiche attraverso la lettura, l'interpretazione e il commento dei testi; - saper valutare le informazioni storiche fornite da autori appartenenti a generi letterari differenti (storiografia, tragedia, commedia, oratoria, biografia ecc.) collocando le testimonianze nel loro contesto storico-culturale.

-

65093 PREISTORIA E PROTOSTORIA L-ANT/01 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento di “Preistoria e Protostoria” si propone di fornire un quadro generale dello sviluppo delle culture dal Paleolitico inferiore all'Età del Bronzo Finale, partendo dai concetti generali dei periodi, per poi concentrarsi sulle culture che hanno caratterizzato l’evoluzione della preistoria in Italia.

-

94672 ANALISI GEOGRAFICA DEL PAESAGGIO M-GGR/01 6 6 CFU DI BASE DISCIPLINE GEOGRAFICHE E ANTROPOLOGICHE
Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire allo studente i principali strumenti messi a disposizione dalla scienza geografica per leggere e interpretare il territorio, il paesaggio e le loro dinamiche. I metodi di analisi e di rappresentazione verranno discussi nell’ambito del quadro epistemologico della geosemiotica e della geografia storica e sociale. Come sottolineava Vallega l’analisi del territorio e del paesaggio deve tenere conto della necessità di realizzare forme di rappresentazione che consentano di comunicare il senso dello spazio per un suo governo responsabile e sostenibile. In tal modo, da un lato, si definiranno ambiti e modalità d’impiego degli strumenti analitici proposti e, dall’altro, sarà possibile attribuire un “senso” alle rappresentazioni del territorio e del paesaggio che essi consentiranno di costruire. Durante il corso il territorio (esemplificato da alcuni casi di studio) non sarà più unicamente “spiegato” come un insieme di elementi e di relazioni; si mostrerà come esso debba essere “compreso”, cogliendone anche quegli aspetti non tangibili che ne fanno un manto di simboli e valori.

-

65444 LETTERATURA ITALIANA L-FIL-LET/10 12 12 CFU DI BASE LINGUA E LETTERATURA ITALIANA
L’insegnamento di “Letteratura italiana” si propone l'obiettivo di fornire una conoscenza adeguata della storia letteraria italiana per testi e una buona capacità, sia orale che scritta, di lettura, comprensione, interpretazione e inquadramento storico-culturale dei testi letterari italiani, nonché dei nessi, tra letteratura ed arte e tra artisti e letterati, che si sono dispiegati nel corso dei tempi.

-


6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
56230 ARCHEOLOGIA E ANTICHITA' EGEE L-FIL-LET/01 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento si propone di fornire le conoscenze di base relative alla cronologia ed alle produzioni artigianali dell’Egeo durante l’età del bronzo, con dei riferimenti ai periodi precedenti. Particolare attenzione viene rivolta alla società palaziale minoica ed a quella micenea, con analisi delle evidenze architettoniche, dei sistemi di scrittura e di amministrazione.

-

53081 PAPIROLOGIA L-ANT/05 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento di “Papirologia” si pone l'obiettivo di fornire un quadro della civiltà greca e romana, quale emerge dalle fonti conservate nei papiri greci e latini, che insieme con le tavolette cerate, le pergamene, gli ostraca ed altri supporti scrittori, soprattutto l'Egitto ma anche altre isolate zone del Vicino Oriente e dell'Occidente ci hanno conservato, per un arco di tempo che va dal IV sec. a.C. al VII sec.d.C.

-

 

9 CFU tra i seguenti insegnamenti:
64868 STORIA ROMANA L-ANT/03 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
Il corso si propone di delineare la storia delle principali istituzioni dell’età romana, soprattutto in relazione ai fenomeni politici che ne determinarono l’evoluzione, nonché di fornire gli strumenti bibliografici essenziali per un avviamento allo studio e alla ricerca in questo settore.

-

65329 STORIA ROMANA L-ANT/03 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
Gli obiettivi formativi, nel quadro del percorso della laurea triennale in Storia, mirano a far acquisire le seguenti conoscenze, competenze e abilità: - possedere una conoscenza di base dello sviluppo storico del mondo romano, dei principali avvenimenti e dei fondamenti della sua civiltà, inseriti nel contesto della storia antica del mondo mediterraneo; - raggiungere le competenze metodologiche e tecniche necessarie per affrontare le basi documentarie della storia romana, con particolare riferimento ai testi letterari ed epigrafici, senza trascurare le testimonianze archeologiche e l’apporto delle scienze documentarie ; - sapersi orientare nella ricerca bibliografica e conoscere le modalità dei suoi aggiornamenti attraverso l’impiego degli strumenti di ricerca; - riconoscere le caratteristiche essenziali - politiche, economiche, sociali, religiose - del mondo romano e le principali linee evolutive, in senso diacronico e sincronico, delle istituzioni politiche mediante l’analisi della documentazione superstite

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

7 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
55342 ALTRE ATTIVITA' (SCAVI E ATTIVITA' SUL TERRITORIO) 7 7 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
L’obiettivo è quello di creare competenze attraverso la partecipazione diretta degli studenti ad attività sul campo di ricognizione, scavo e post scavo archeologico.

-

 

2 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73208 STAGES E TIROCINI ESTERNI 2 2 CFU PER STAGE E TIROCINI Per Stages e Tirocini Presso Imprese, Enti Pubblici o Privati, Ordini Professionali
L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in esperienze di diretto contatto con il mondo del lavoro, presso enti pubblici (diversi dall’ateneo) o realtà private

-

 

5 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

1° anno (coorte 2020/2021)

BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
65084 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE L-ART/01 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento di “Storia dell'Arte Medievale” si pone l'obiettivo di fornire un panorama storico delle arti dell'Europa occidentale e bizantina fra l'età paleocristiana e il primo Quattrocento.

-

65085 STORIA MEDIEVALE M-STO/01 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
Gli obiettivi del corso sono costruire un apparato concettuale adeguato alla comprensione del passato originario della civiltà europea alla luce delle più aggiornate tendenze della storiografia, di fornire una ricostruzione critica dei principali problemi dell'epoca medievale (secoli V-XV) e un'elementare impalcatura cronologica, di accostare alla comprensione di modelli storiografici.

-

84424 LINGUA E LETTERATURA LATINA L-FIL-LET/04 6 6 CFU DI BASE CIVILTA' ANTICHE E MEDIEVALI
Fornire metodi e strumenti per l’interpretazione di testi letterari latini; fare individuare i caratteri salienti della letteratura latina attraverso la collocazione degli autori nella trama generale della storia letteraria, i diversi generi letterari, le tradizioni di modelli e di stile; far riconoscere gli apporti di pensiero, di categorie mentali e di linguaggio fornite dalla letteratura latina alla formazione della letteratura e della cultura europea.

-

65444 LETTERATURA ITALIANA L-FIL-LET/10 12 12 CFU DI BASE LINGUA E LETTERATURA ITALIANA
L’insegnamento di “Letteratura italiana” si propone l'obiettivo di fornire una conoscenza adeguata della storia letteraria italiana per testi e una buona capacità, sia orale che scritta, di lettura, comprensione, interpretazione e inquadramento storico-culturale dei testi letterari italiani, nonché dei nessi, tra letteratura ed arte e tra artisti e letterati, che si sono dispiegati nel corso dei tempi.

-

94755 LETTERATURA LATINA MEDIEVALE E UMANISTICA L-FIL-LET/08 6 6 CFU DI BASE CIVILTA' ANTICHE E MEDIEVALI
Il corso si propone di fornire un quadro globale dei principali generi letterari e degli autori della letteratura latina dal VI al XV secolo, attraverso la lettura e il commento dei testi più significativi, con particolare attenzione all’individuazione delle relazioni tra fatti letterari e relativi contesti storici.

-

104290 BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA M-STO/08 12 12 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento si pone l’obiettivo di far acquisire conoscenze e competenze in Bibliografia e Storia dei cataloghi, Storia delle biblioteche, Teorie e tecniche della catalogazione (norme internazionali e applicazione in SBN), Management delle biblioteche, Biblioteca digitale, Teoria della documentazione. I temi verranno trattati sia dal punto di vista concettuale, sia, ove possibile, dal punto di vista pratico, centrando l’attenzione sull’evoluzione della biblioteconomia come scienza teorica e applicata.

-

104460 CHIMICA DEI MATERIALI PER IL RESTAURO CHIM/04 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
L'insegnamento si pone l'obiettivo di chiarire il ruolo del chimico nel settore della conservazione dei Beni Culturali, evidenziando i materiali impiegati in campo artistico (pittorici, lapidei e cellulosici), le proprietà chimico-fisiche, il degrado, le tecniche e i materiali usati per il restauro e le metodologie analitiche per la caratterizzazione.

-


3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

6 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 6 6 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

 

5 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73208 STAGES E TIROCINI ESTERNI 3 3 CFU PER STAGE E TIROCINI Per Stages e Tirocini Presso Imprese, Enti Pubblici o Privati, Ordini Professionali
L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in esperienze di diretto contatto con il mondo del lavoro, presso enti pubblici (diversi dall’ateneo) o realtà private

-

 

1° anno (coorte 2020/2021)

BENI STORICO-ARTISTICI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
65084 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE L-ART/01 12 12 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento di “Storia dell'Arte Medievale” si pone l'obiettivo di fornire un panorama storico delle arti dell'Europa occidentale e bizantina fra l'età paleocristiana e il primo Quattrocento.

-

65085 STORIA MEDIEVALE M-STO/01 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
Gli obiettivi del corso sono costruire un apparato concettuale adeguato alla comprensione del passato originario della civiltà europea alla luce delle più aggiornate tendenze della storiografia, di fornire una ricostruzione critica dei principali problemi dell'epoca medievale (secoli V-XV) e un'elementare impalcatura cronologica, di accostare alla comprensione di modelli storiografici.

-

65444 LETTERATURA ITALIANA L-FIL-LET/10 12 12 CFU DI BASE LINGUA E LETTERATURA ITALIANA
L’insegnamento di “Letteratura italiana” si propone l'obiettivo di fornire una conoscenza adeguata della storia letteraria italiana per testi e una buona capacità, sia orale che scritta, di lettura, comprensione, interpretazione e inquadramento storico-culturale dei testi letterari italiani, nonché dei nessi, tra letteratura ed arte e tra artisti e letterati, che si sono dispiegati nel corso dei tempi.

-

72637 ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA L-ANT/07 12 12 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Archeologia e storia dell’arte greca e romana” si pone l’obiettivo di fornire un quadro complessivo della storia dell’arte antica e dello sviluppo storico della cultura materiale greca e romana dall’XI sec.a.C. al IV sec.d.C.

-


12 CFU tra i seguenti insegnamenti:
98608 ANTROPOLOGIA DEI BENI CULTURALI M-DEA/01 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
l corso intende nella prima parte fornire alcuni elementi di base dell'antropologia utili anche all'acquisizione dei 24 cfu per il TIF. Nella seconda parte ci si concentrerà sulla lettura che la disciplina dà del concetto di bene culturale nella cultura occidentale e sulle visioni che altre società possono avere del loro patrimonio, analizzando forme espressive di carattere diverso in chiave comparativa.

-

104291 ARTE DELLA LIGURIA NEL MEDIOEVO L-ART/01 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
Il corso vuole presentare i caratteri e le dinamiche della produzione artistica in Liguria dai primi secoli cristiani agli inizi del Quattrocento, anche in rapporto al contesto mediterraneo e ai nessi extra-regionali.

-

86911 ELEMENTI DI CRITICA E LETTERATURA ARTISTICA L-ART/04 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
Il corso vuole approfondire per gli studenti i rapporti tra scrittura, letteratura, storiografia e manufatto artistico, proponendo attraverso esempi la sinergia tra storia dell'arte e storia della critica d'arte

-

94680 PERCORSI DI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE L-ART/02 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento, attraverso un breve inquadramento teorico e la presentazione di casi esemplificativi, offre informazioni generali sui principali metodi della ricerca storico-artistica nel corso dei secoli. Il ‘percorso’ privilegiato sarà quello della percezione del linguaggio figurativo, procedendo dalle modalità di lettura dell’opera nella storiografia di età rinascimentale e barocca e giungendo alle applicazioni sui versanti della connoisseurship e dell’analisi stilistica entro le tendenze formalistiche e filologiche maturate nel contesto della critica europea di primo Novecento. In particolare si affronteranno le diverse modalità di lettura ai fini della pratica del riconoscimento di autori, scuole e ambiti culturali, dall’impiego del taccuino al mezzo fotografico. Si approfondirà, infine, il fenomeno delle esposizioni e delle mostre storiche sia come strumento per la definizione di nodi critici e di apporti conoscitivi sia in rapporto all’evolversi del gusto, tra Otto e Novecento, con particolare riguardo all’ambito genovese.

-

61384 STORIA DELLE TECNICHE ARTISTICHE L-ART/04 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento descrive le modalità operative delle singole arti nella loro evoluzione storica, dal Medio Evo alla fine dell'età Moderna, con particolare riguardo alle problematiche dell'organizzazione del lavoro e della diffusione dei modelli.

-

 

6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
102006 LETTERATURA LATINA L-FIL-LET/04 6 6 CFU DI BASE CIVILTA' ANTICHE E MEDIEVALI
Fornire una conoscenza di base della letteratura e della cultura latina; individuare alcuni motivi ricorrenti della mitologia latina e la loro fortuna nell'iconografia antica e moderna; far riconoscere gli apporti di pensiero, di categorie mentali e di linguaggio fornite dalla letteratura latina alla formazione della letteratura e della cultura europea.

-

84424 LINGUA E LETTERATURA LATINA L-FIL-LET/04 6 6 CFU DI BASE CIVILTA' ANTICHE E MEDIEVALI
Fornire metodi e strumenti per l’interpretazione di testi letterari latini; fare individuare i caratteri salienti della letteratura latina attraverso la collocazione degli autori nella trama generale della storia letteraria, i diversi generi letterari, le tradizioni di modelli e di stile; far riconoscere gli apporti di pensiero, di categorie mentali e di linguaggio fornite dalla letteratura latina alla formazione della letteratura e della cultura europea.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

2 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 3 3 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

2° anno (coorte 2020/2021)

BENI ARCHEOLOGICI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
53073 LINGUA E LETTERATURA GRECA L-FIL-LET/02 6 6 CFU DI BASE CIVILTA' ANTICHE E MEDIEVALI
L’insegnamento si propone di fornire agli studenti una conoscenza di base dei generi e dei più rilevanti autori della letteratura greca, dei principali miti greci che la intessono, dei contesti storico-sociali in cui essa si sviluppa. L’insegnamento ha inoltre lo scopo di promuovere l’acquisizione della capacità di descrivere e analizzare il contenuto e il significato di un testo greco antico e di inquadrarlo nel genere e nell'epoca a cui esso appartiene. L'insegnamento mira infine a sviluppare la capacità di tradurre i testi della letteratura greca antica o di seguirli sull'originale con l’aiuto di una traduzione in lingua moderna, a seconda della loro complessità.

-

65092 STORIA DEL LIBRO MANOSCRITTO M-STO/09 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Storia del libro manoscritto” ha l’obiettivo di fare acquisire le nozioni storiche relative ai supporti materiali e alle principali forme librarie dall’antichità al medioevo; la conoscenza delle basilari tecniche di fattura del libro manoscritto; l’apprendimento della terminologia tecnica per l’analisi e la descrizione del manoscritto.

-

84424 LINGUA E LETTERATURA LATINA L-FIL-LET/04 6 6 CFU DI BASE CIVILTA' ANTICHE E MEDIEVALI
Fornire metodi e strumenti per l’interpretazione di testi letterari latini; fare individuare i caratteri salienti della letteratura latina attraverso la collocazione degli autori nella trama generale della storia letteraria, i diversi generi letterari, le tradizioni di modelli e di stile; far riconoscere gli apporti di pensiero, di categorie mentali e di linguaggio fornite dalla letteratura latina alla formazione della letteratura e della cultura europea.

-

72637 ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA L-ANT/07 12 12 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Archeologia e storia dell’arte greca e romana” si pone l’obiettivo di fornire un quadro complessivo della storia dell’arte antica e dello sviluppo storico della cultura materiale greca e romana dall’XI sec.a.C. al IV sec.d.C.

-


18 CFU tra i seguenti insegnamenti:
80434 ARCHEOBOTANICA BIO/03 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
L'insegnamento intende far conoscere criteri e metodi di studio dei resti vegetali utili per la conoscenza delle caratteristiche ambientali del passato e per la storia delle risorse vegetali e fornisce le basi per la conoscenza dei rapporti fra organismi vegetali e beni di interesse culturale.

-

53106 ARCHEOMETRIA FIS/07 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Gli obiettivi formativi del corso di “Archeometria “ consistono nell’acquisizione delle conoscenze fisiche di base dei metodi relativi alla datazione di oggetti antichi, all’analisi di oggetti di interesse artistico e alla diagnostica per la conservazione e il restauro.

-

65091 ARCHEOZOOLOGIA BIO/05 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Il corso di Archeozoologia ha l’obiettivo di insegnare a riconoscere e contestualizzare i principali resti animali provenienti dagli scavi archeologici.

-

80522 BOTANICA APPLICATA AI BENI CULTURALI BIO/03 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
L’obiettivo del corso è fornire una panoramica di tutte le relazioni che la Botanica nei suoi vari aspetti ha con il campo dei Beni Culturali sia artistici, che archeologici, archivistici, letterari, ecc. Si mette in evidenza l'importanza che le discipline botaniche applicate ai Beni Culturali rivestono dal punto di vista del biodeterioramento e della sua prevenzione, dal punto di vista del riconoscimento dei materiali vegetali utilizzati, del riconoscimento delle piante coltivate nei giardini storici italiani e genovesi in particolare (con particolare riferimento all'introduzione di piante coltivate provenienti da altri continenti), del riconoscimento delle piante raffigurate nelle opere d'arte e per il contributo che queste possono dare all'interpretazione dell'opera stessa.

-

104460 CHIMICA DEI MATERIALI PER IL RESTAURO CHIM/04 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
L'insegnamento si pone l'obiettivo di chiarire il ruolo del chimico nel settore della conservazione dei Beni Culturali, evidenziando i materiali impiegati in campo artistico (pittorici, lapidei e cellulosici), le proprietà chimico-fisiche, il degrado, le tecniche e i materiali usati per il restauro e le metodologie analitiche per la caratterizzazione.

-

53107 GEOARCHEOLOGIA GEO/04 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
L’ insegnamento di “Geoarcheologia” si propone l’obiettivo di fornire le conoscenze utili a ricostruire i processi formativi utili a definire la storia dell’uomo ed il suo rapporto con l’ambiente, individuando il momento cronologico in cui questi processi si sono verificati.

-

84587 INFORMATICA PER GLI UMANISTI ING-INF/05 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Il corso offre una panoramica dei principali linguaggi e strumenti ICT a disposizione dell'umanista nell'ambito della gestione e valorizzazione della conoscenza, orientati alla conservazione, alla produzione e alla fruizione nei campi letterario ed artistico. Il corso intende coprire i concetti di base sui sistemi e sulle tecnologie di rappresentazione digitale di contenuti, i principali strumenti di produttività, gli scenari evolutivi e rilevanti casi di studio da applicazioni reali in contesti artistici e per i beni culturali

-

101500 INTRODUZIONE AI PROFILI AZIENDALI PER LA GESTIONE DEI BENI CULTURALI SECS-P/07 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Nella prima parte del corso si affronteranno le tematiche relative alle forme di azienda - impresa, ente culturale, organizzazione non profit - impiegate per al gestione dei beni e delle attività culturali, alle modalità di partnership pubblico-privato, alla sostenibilità economico-finanziaria, ai modelli di business specifici dell'industria culturale e creativa e alla misurazione delle performance economiche, sociali e culturali. Nella seconda parte si approfondirà il profilo del "registrar" e si affronteranno le modalità gestionali relative all'organizzazione di esposizioni e mostre.

-

56231 LINGUA E TRADUZIONE LINGUA INGLESE L-LIN/12 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Lingua e traduzione di lingua inglese è incentrato sul fornire gli strumenti adatti per permettere agli studenti di accostarsi allo studio della lingua inglese nella maniera più proficua e indipendente possibile. A tal scopo, dopo una considerazione del livello generale di partenza degli studenti, il corso sarà dedicato al rafforzamento delle conoscenze possedute, in modo da consentire agli studenti di applicare tali conoscenze nel proseguo dei propri studi e non solo, in modo da permettere loro di acquisire il livello B2 nelle quattro abilità (lettura,scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

-

 

6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
65090 ARCHIVISTICA GENERALE E DIGITALE M-STO/08 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento si pone l'obiettivo di offrire un quadro completo sulla formazione, organizzazione e conservazione degli archivi, sia analogici sia digitali, nonché sull'elaborazione di mezzi di corredo per garantirne la fruizione.

-

65086 STORIA E FORME DEL DOCUMENTO M-STO/09 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Storia e forme del documento” si pone l’obiettivo della conoscenza a grandi linee dell’evoluzione dei caratteri estrinseci ed intrinseci dei documenti pubblici e privati; dell’apprendimento delle moderne norme di edizione; della capacità di conoscere e leggere le scritture documentarie.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

7 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
55342 ALTRE ATTIVITA' (SCAVI E ATTIVITA' SUL TERRITORIO) 7 7 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
L’obiettivo è quello di creare competenze attraverso la partecipazione diretta degli studenti ad attività sul campo di ricognizione, scavo e post scavo archeologico.

-

 

2 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73208 STAGES E TIROCINI ESTERNI 2 2 CFU PER STAGE E TIROCINI Per Stages e Tirocini Presso Imprese, Enti Pubblici o Privati, Ordini Professionali
L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in esperienze di diretto contatto con il mondo del lavoro, presso enti pubblici (diversi dall’ateneo) o realtà private

-

 

5 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

2° anno (coorte 2020/2021)

BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
65092 STORIA DEL LIBRO MANOSCRITTO M-STO/09 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Storia del libro manoscritto” ha l’obiettivo di fare acquisire le nozioni storiche relative ai supporti materiali e alle principali forme librarie dall’antichità al medioevo; la conoscenza delle basilari tecniche di fattura del libro manoscritto; l’apprendimento della terminologia tecnica per l’analisi e la descrizione del manoscritto.

-

65090 ARCHIVISTICA GENERALE E DIGITALE M-STO/08 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento si pone l'obiettivo di offrire un quadro completo sulla formazione, organizzazione e conservazione degli archivi, sia analogici sia digitali, nonché sull'elaborazione di mezzi di corredo per garantirne la fruizione.

-

65086 STORIA E FORME DEL DOCUMENTO M-STO/09 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Storia e forme del documento” si pone l’obiettivo della conoscenza a grandi linee dell’evoluzione dei caratteri estrinseci ed intrinseci dei documenti pubblici e privati; dell’apprendimento delle moderne norme di edizione; della capacità di conoscere e leggere le scritture documentarie.

-

94672 ANALISI GEOGRAFICA DEL PAESAGGIO M-GGR/01 6 6 CFU DI BASE DISCIPLINE GEOGRAFICHE E ANTROPOLOGICHE
Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire allo studente i principali strumenti messi a disposizione dalla scienza geografica per leggere e interpretare il territorio, il paesaggio e le loro dinamiche. I metodi di analisi e di rappresentazione verranno discussi nell’ambito del quadro epistemologico della geosemiotica e della geografia storica e sociale. Come sottolineava Vallega l’analisi del territorio e del paesaggio deve tenere conto della necessità di realizzare forme di rappresentazione che consentano di comunicare il senso dello spazio per un suo governo responsabile e sostenibile. In tal modo, da un lato, si definiranno ambiti e modalità d’impiego degli strumenti analitici proposti e, dall’altro, sarà possibile attribuire un “senso” alle rappresentazioni del territorio e del paesaggio che essi consentiranno di costruire. Durante il corso il territorio (esemplificato da alcuni casi di studio) non sarà più unicamente “spiegato” come un insieme di elementi e di relazioni; si mostrerà come esso debba essere “compreso”, cogliendone anche quegli aspetti non tangibili che ne fanno un manto di simboli e valori.

-

53076 LEGISLAZIONE PER I BENI CULTURALI IUS/10 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Legislazione e Gestione dei Beni Culturali
L'insegnamento di “Legislazione dei beni culturali” si pone l'obiettivo di fornire agli studenti un quadro complessivo della disciplina dei beni culturali così come contenuta nel D.Lgs. n. 42/2004 e ss.mm.ii. Fornirà altresì i necessari presupposti per inquadrare la disciplina anche in chiave diacronica con aperture comparatistiche ed al diritto internazionale e dell’Unione europea.

-

65213 STORIA MODERNA M-STO/02 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
L’insegnamento ha due obbiettivi formativi: far acquisire una conoscenza approfondita dei temi fondamentali e dei grandi processi della storia moderna dell’Europa tra XV e XIX secolo; far acquisire un metodo di interpretazione critica della letteratura storiografica e delle fonti della storia moderna.

-


3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

6 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 6 6 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

 

5 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73208 STAGES E TIROCINI ESTERNI 3 3 CFU PER STAGE E TIROCINI Per Stages e Tirocini Presso Imprese, Enti Pubblici o Privati, Ordini Professionali
L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in esperienze di diretto contatto con il mondo del lavoro, presso enti pubblici (diversi dall’ateneo) o realtà private

-

 

2° anno (coorte 2020/2021)

BENI STORICO-ARTISTICI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
65092 STORIA DEL LIBRO MANOSCRITTO M-STO/09 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Storia del libro manoscritto” ha l’obiettivo di fare acquisire le nozioni storiche relative ai supporti materiali e alle principali forme librarie dall’antichità al medioevo; la conoscenza delle basilari tecniche di fattura del libro manoscritto; l’apprendimento della terminologia tecnica per l’analisi e la descrizione del manoscritto.

-

94672 ANALISI GEOGRAFICA DEL PAESAGGIO M-GGR/01 6 6 CFU DI BASE DISCIPLINE GEOGRAFICHE E ANTROPOLOGICHE
Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire allo studente i principali strumenti messi a disposizione dalla scienza geografica per leggere e interpretare il territorio, il paesaggio e le loro dinamiche. I metodi di analisi e di rappresentazione verranno discussi nell’ambito del quadro epistemologico della geosemiotica e della geografia storica e sociale. Come sottolineava Vallega l’analisi del territorio e del paesaggio deve tenere conto della necessità di realizzare forme di rappresentazione che consentano di comunicare il senso dello spazio per un suo governo responsabile e sostenibile. In tal modo, da un lato, si definiranno ambiti e modalità d’impiego degli strumenti analitici proposti e, dall’altro, sarà possibile attribuire un “senso” alle rappresentazioni del territorio e del paesaggio che essi consentiranno di costruire. Durante il corso il territorio (esemplificato da alcuni casi di studio) non sarà più unicamente “spiegato” come un insieme di elementi e di relazioni; si mostrerà come esso debba essere “compreso”, cogliendone anche quegli aspetti non tangibili che ne fanno un manto di simboli e valori.

-

53076 LEGISLAZIONE PER I BENI CULTURALI IUS/10 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Legislazione e Gestione dei Beni Culturali
L'insegnamento di “Legislazione dei beni culturali” si pone l'obiettivo di fornire agli studenti un quadro complessivo della disciplina dei beni culturali così come contenuta nel D.Lgs. n. 42/2004 e ss.mm.ii. Fornirà altresì i necessari presupposti per inquadrare la disciplina anche in chiave diacronica con aperture comparatistiche ed al diritto internazionale e dell’Unione europea.

-

65213 STORIA MODERNA M-STO/02 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
L’insegnamento ha due obbiettivi formativi: far acquisire una conoscenza approfondita dei temi fondamentali e dei grandi processi della storia moderna dell’Europa tra XV e XIX secolo; far acquisire un metodo di interpretazione critica della letteratura storiografica e delle fonti della storia moderna.

-

65087 STORIA DELL'ARTE MODERNA L-ART/02 12 12 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Storia dell’arte moderna” ha l’obiettivo di portare gli studenti a conoscere le dinamiche della produzione artistica dal primo Rinascimento agli inizi dell’Ottocento e a possedere modelli interpretativi di quei fenomeni, in particolare a legare i manufatti artistici alla cultura, alla società e al tessuto territoriale in cui si determinano.

-


6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
53086 STORIA DELL'ARTE DELLA LIGURIA IN ETA' MODERNA L-ART/02 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
Il corso intende fare conoscere i caratteri fondamentali dell’arte in Liguria dal secondo Quattrocento alla prima metà del Settecento, in rapporto alla storia dell’arte italiana ed europea nel medesimo arco cronologico.

-

53108 STORIA DELL'ARTE DELL'ASIA ORIENTALE L-OR/20 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento si propone di: (1) Fornire una visione storico-artistica e culturale complessiva delle civiltà dell’Asia Orientale, delineando le principali linee storiche del loro sviluppo e i fattori dinamici dei loro rapporti; (2) Evidenziare gli aspetti culturali ed artistici ad esse comuni dall’Antichità all’Epoca Moderna ed esaminarne i monumenti e le opere di maggiore rilevanza; (3) Mettere a fuoco le peculiarità e specificità della fisionomia delle arti nelle diverse regioni asiatiche, con particolare riguardo alla Cina e al Giappone.

-

 

12 CFU tra i seguenti insegnamenti:
53106 ARCHEOMETRIA FIS/07 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Gli obiettivi formativi del corso di “Archeometria “ consistono nell’acquisizione delle conoscenze fisiche di base dei metodi relativi alla datazione di oggetti antichi, all’analisi di oggetti di interesse artistico e alla diagnostica per la conservazione e il restauro.

-

80522 BOTANICA APPLICATA AI BENI CULTURALI BIO/03 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
L’obiettivo del corso è fornire una panoramica di tutte le relazioni che la Botanica nei suoi vari aspetti ha con il campo dei Beni Culturali sia artistici, che archeologici, archivistici, letterari, ecc. Si mette in evidenza l'importanza che le discipline botaniche applicate ai Beni Culturali rivestono dal punto di vista del biodeterioramento e della sua prevenzione, dal punto di vista del riconoscimento dei materiali vegetali utilizzati, del riconoscimento delle piante coltivate nei giardini storici italiani e genovesi in particolare (con particolare riferimento all'introduzione di piante coltivate provenienti da altri continenti), del riconoscimento delle piante raffigurate nelle opere d'arte e per il contributo che queste possono dare all'interpretazione dell'opera stessa.

-

104460 CHIMICA DEI MATERIALI PER IL RESTAURO CHIM/04 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
L'insegnamento si pone l'obiettivo di chiarire il ruolo del chimico nel settore della conservazione dei Beni Culturali, evidenziando i materiali impiegati in campo artistico (pittorici, lapidei e cellulosici), le proprietà chimico-fisiche, il degrado, le tecniche e i materiali usati per il restauro e le metodologie analitiche per la caratterizzazione.

-

101500 INTRODUZIONE AI PROFILI AZIENDALI PER LA GESTIONE DEI BENI CULTURALI SECS-P/07 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Nella prima parte del corso si affronteranno le tematiche relative alle forme di azienda - impresa, ente culturale, organizzazione non profit - impiegate per al gestione dei beni e delle attività culturali, alle modalità di partnership pubblico-privato, alla sostenibilità economico-finanziaria, ai modelli di business specifici dell'industria culturale e creativa e alla misurazione delle performance economiche, sociali e culturali. Nella seconda parte si approfondirà il profilo del "registrar" e si affronteranno le modalità gestionali relative all'organizzazione di esposizioni e mostre.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

2 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 3 3 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

3° anno (coorte 2020/2021)

BENI ARCHEOLOGICI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
65083 ARCHEOLOGIA TARDOANTICA E MEDIEVALE L-ANT/08 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento si pone l'obiettivo di favorire la comprensione dei principali indirizzi della ricerca archeologica dedicata allo studio della società tardoantica e medievale, con particolare riferimento: alla crisi e trasformazione delle città e delle campagne tra V e XIII secolo; ai riflessi materiali della cristianizzazione dello spazio urbano e rurale; alla formazione del paesaggio medievale; alla nascita dei villaggi e dei castelli medievali; all’archeologia della produzione e circolazione dei manufatti.

-

65084 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE L-ART/01 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento di “Storia dell'Arte Medievale” si pone l'obiettivo di fornire un panorama storico delle arti dell'Europa occidentale e bizantina fra l'età paleocristiana e il primo Quattrocento.

-

65085 STORIA MEDIEVALE M-STO/01 6 6 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
Gli obiettivi del corso sono costruire un apparato concettuale adeguato alla comprensione del passato originario della civiltà europea alla luce delle più aggiornate tendenze della storiografia, di fornire una ricostruzione critica dei principali problemi dell'epoca medievale (secoli V-XV) e un'elementare impalcatura cronologica, di accostare alla comprensione di modelli storiografici.

-

53392 PROVA FINALE 7 7 CFU PROVA FINALE Per la Prova Finale
La prova finale costituisce una prima esperienza di ricerca autonoma e di redazione di un elaborato scritto su un argomento scelto nell'ambito degli insegnamenti seguiti durante il percorso curriculare. Gli obiettivi formativi mirano a sviluppare capacità di comunicazione scritta e orale su un argomento che richiede specifiche competenze disciplinari con approfondimenti critici.

-

53076 LEGISLAZIONE PER I BENI CULTURALI IUS/10 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Legislazione e Gestione dei Beni Culturali
L'insegnamento di “Legislazione dei beni culturali” si pone l'obiettivo di fornire agli studenti un quadro complessivo della disciplina dei beni culturali così come contenuta nel D.Lgs. n. 42/2004 e ss.mm.ii. Fornirà altresì i necessari presupposti per inquadrare la disciplina anche in chiave diacronica con aperture comparatistiche ed al diritto internazionale e dell’Unione europea.

-


3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

7 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
55342 ALTRE ATTIVITA' (SCAVI E ATTIVITA' SUL TERRITORIO) 7 7 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
L’obiettivo è quello di creare competenze attraverso la partecipazione diretta degli studenti ad attività sul campo di ricognizione, scavo e post scavo archeologico.

-

 

2 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73208 STAGES E TIROCINI ESTERNI 2 2 CFU PER STAGE E TIROCINI Per Stages e Tirocini Presso Imprese, Enti Pubblici o Privati, Ordini Professionali
L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in esperienze di diretto contatto con il mondo del lavoro, presso enti pubblici (diversi dall’ateneo) o realtà private

-

 

5 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

Lo studente deve conseguire anche 12 CFU A SCELTA

3° anno (coorte 2020/2021)

BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
53392 PROVA FINALE 7 7 CFU PROVA FINALE Per la Prova Finale
La prova finale costituisce una prima esperienza di ricerca autonoma e di redazione di un elaborato scritto su un argomento scelto nell'ambito degli insegnamenti seguiti durante il percorso curriculare. Gli obiettivi formativi mirano a sviluppare capacità di comunicazione scritta e orale su un argomento che richiede specifiche competenze disciplinari con approfondimenti critici.

-

84587 INFORMATICA PER GLI UMANISTI ING-INF/05 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Il corso offre una panoramica dei principali linguaggi e strumenti ICT a disposizione dell'umanista nell'ambito della gestione e valorizzazione della conoscenza, orientati alla conservazione, alla produzione e alla fruizione nei campi letterario ed artistico. Il corso intende coprire i concetti di base sui sistemi e sulle tecnologie di rappresentazione digitale di contenuti, i principali strumenti di produttività, gli scenari evolutivi e rilevanti casi di studio da applicazioni reali in contesti artistici e per i beni culturali

-

72637 ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA L-ANT/07 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Archeologia e storia dell’arte greca e romana” si pone l’obiettivo di fornire un quadro complessivo della storia dell’arte antica e dello sviluppo storico della cultura materiale greca e romana dall’XI sec.a.C. al IV sec.d.C.

-

64930 STORIA CONTEMPORANEA M-STO/04 6 6 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
Scopo dell'insegnamento è fornire un inquadramento di base dei principali fenomeni politici, sociali, economici e culturali dell'età contemporanea (dalla Rivoluzione francese alla fine della Guerra fredda), in una prospettiva tanto nazionale quanto globale.

-


9 CFU tra i seguenti insegnamenti:
86910 STORIA DEL LIBRO E DELL'EDITORIA M-STO/08 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
Obiettivi formativi sono la conoscenza delle principali caratteristiche tecniche, modalità commerciali e dinamiche culturali dell'editoria libraria italiana ed europea nei secoli XV-XIX; l’approfondimento del rapporto fra libro e biblioteca intesa come paradigma descrittivo e bibliografico e non solo come istituzione; la conoscenza generale della editoria italiana con l’individuazione delle caratteristiche contenutistiche, di sviluppo, di evoluzione, di modernizzazione commerciale, intellettuale e finanziaria dell'editoria nazionale tra '800 e '900.

-

65251 STORIA DELLA SCRITTURA LATINA M-STO/09 9 9 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
Il corso si propone di illustrare la storia della scrittura in alfabeto latino dalle origini alla diffusione generalizzata della stampa a caratteri mobili nell’Europa occidentale.

-

 

6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
101500 INTRODUZIONE AI PROFILI AZIENDALI PER LA GESTIONE DEI BENI CULTURALI SECS-P/07 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Nella prima parte del corso si affronteranno le tematiche relative alle forme di azienda - impresa, ente culturale, organizzazione non profit - impiegate per al gestione dei beni e delle attività culturali, alle modalità di partnership pubblico-privato, alla sostenibilità economico-finanziaria, ai modelli di business specifici dell'industria culturale e creativa e alla misurazione delle performance economiche, sociali e culturali. Nella seconda parte si approfondirà il profilo del "registrar" e si affronteranno le modalità gestionali relative all'organizzazione di esposizioni e mostre.

-

56231 LINGUA E TRADUZIONE LINGUA INGLESE L-LIN/12 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Lingua e traduzione di lingua inglese è incentrato sul fornire gli strumenti adatti per permettere agli studenti di accostarsi allo studio della lingua inglese nella maniera più proficua e indipendente possibile. A tal scopo, dopo una considerazione del livello generale di partenza degli studenti, il corso sarà dedicato al rafforzamento delle conoscenze possedute, in modo da consentire agli studenti di applicare tali conoscenze nel proseguo dei propri studi e non solo, in modo da permettere loro di acquisire il livello B2 nelle quattro abilità (lettura,scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

6 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 6 6 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

 

5 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73208 STAGES E TIROCINI ESTERNI 3 3 CFU PER STAGE E TIROCINI Per Stages e Tirocini Presso Imprese, Enti Pubblici o Privati, Ordini Professionali
L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in esperienze di diretto contatto con il mondo del lavoro, presso enti pubblici (diversi dall’ateneo) o realtà private

-

 

Lo studente deve conseguire anche 12 CFU A SCELTA

3° anno (coorte 2020/2021)

BENI STORICO-ARTISTICI - GE
Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
53392 PROVA FINALE 7 7 CFU PROVA FINALE Per la Prova Finale
La prova finale costituisce una prima esperienza di ricerca autonoma e di redazione di un elaborato scritto su un argomento scelto nell'ambito degli insegnamenti seguiti durante il percorso curriculare. Gli obiettivi formativi mirano a sviluppare capacità di comunicazione scritta e orale su un argomento che richiede specifiche competenze disciplinari con approfondimenti critici.

-

65088 STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA L-ART/03 12 12 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento di “Storia dell’arte contemporanea” intende fornire un'approfondita conoscenza delle vicende artistiche degli ultimi due secoli, dal Neoclassicismo ai giorni nostri, esaminandone puntualmente le dinamiche storiche e le specifiche problematiche, con particolare approfondimento dell'arte del Novecento.

-

64930 STORIA CONTEMPORANEA M-STO/04 9 9 CFU DI BASE DISCIPLINE STORICHE
Scopo dell'insegnamento è fornire un inquadramento di base dei principali fenomeni politici, sociali, economici e culturali dell'età contemporanea (dalla Rivoluzione francese alla fine della Guerra fredda), in una prospettiva tanto nazionale quanto globale.

-


6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
104292 DIVULGAZIONE SCIENTIFICA E DIDATTICA PER IL PATRIMONIO ARTISTICO L-ART/02 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L'insegnamento si prefigge lo scopo di mettere in relazione le modalità di acquisizione, gestione e comunicazione delle nozioni derivanti dalla ricerca scientifica relativa al patrimonio artistico attraverso i diversi canali oggi a disposizione (da quello tecnologico multimediale, alla narrazione in presenza, alla progettazione e gestione di eventi culturali), con particolare attenzione per la cura e la costruzione di competenze e conoscenze utili alla formazione di figure professionali capaci di interagire nell'ambito della progettazione culturale ad ampio raggio. Esso si pone altresì l’obiettivo di fornire agli studenti competenze nel campo delle metodologie e tecnologie didattiche utili per l’insegnamento della storia dell’arte nelle scuole.

-

64870 STORIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO L-ART/05 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
L’insegnamento intende fornire agli studenti le conoscenze di base relative alla Storia del teatro e dello spettacolo. L’obiettivo è di unire alla conoscenza degli eventi storici la consapevolezza delle diverse forme, significati e funzioni che le parole “teatro” e “spettacolo” hanno assunto in tempi e luoghi differenti. Particolare importanza è data alla relazione che, di volta in volta, si instaura tra la componente testuale originaria, ove presente, e quella scenica (lo spettacolo, scomponibile in molteplici elementi: drammaturgia, attore e recitazione, spazio scenico e scenografia, ecc.). Attraverso la visione commentata di spettacoli, si desidera in ultimo proporre agli studenti strumenti di descrizione, analisi e interpretazione dello spettacolo teatrale contemporaneo.

-

53109 STORIA DELLA FOTOGRAFIA CON ELEMENTI DI CATALOGAZIONE L-ART/03 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
Attraverso l'analisi di immagini presentate in aula lo studente sarà portato a individuare i lineamenti storici fondamentali e l’evoluzione del linguaggio fotografico dalle origini agli anni Quaranta del XX secolo. Saranno affrontati inoltre gli elementi di base di catalogazione di una collezione fotografica attraverso la scheda F ICCD e lo studio degli archivi fotografici. Lo studente dovrà quindi conoscere i lineamenti essenziali di storia della fotografia per il periodo sopra indicato, i suoi protagonisti e, nei suoi principi fondamentali, lo standard italiano per la catalogazione fotografica.

-

64871 STORIA E ANALISI DEL FILM L-ART/06 6 6 CFU CARATTERIZZANTI DISCIPLINE RELATIVE AI BENI STORICO-ARCHEOL. E ARTISTICI, ARCHIVISTICI E LIBRARI, DEMOETNOANTROP. E AMBIENTALI
Apprendere i principali snodi della storia del cinema, dalle origini all'avvento del digitale; approfondire, in parallelo, la teoria del cinema, e sviluppare la capacità di riconoscere e analizzare i principali paradigmi stilistici che definiscono l'estetica del cinema.

-

 

6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
84587 INFORMATICA PER GLI UMANISTI ING-INF/05 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Il corso offre una panoramica dei principali linguaggi e strumenti ICT a disposizione dell'umanista nell'ambito della gestione e valorizzazione della conoscenza, orientati alla conservazione, alla produzione e alla fruizione nei campi letterario ed artistico. Il corso intende coprire i concetti di base sui sistemi e sulle tecnologie di rappresentazione digitale di contenuti, i principali strumenti di produttività, gli scenari evolutivi e rilevanti casi di studio da applicazioni reali in contesti artistici e per i beni culturali

-

56231 LINGUA E TRADUZIONE LINGUA INGLESE L-LIN/12 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Ambito affine
Lingua e traduzione di lingua inglese è incentrato sul fornire gli strumenti adatti per permettere agli studenti di accostarsi allo studio della lingua inglese nella maniera più proficua e indipendente possibile. A tal scopo, dopo una considerazione del livello generale di partenza degli studenti, il corso sarà dedicato al rafforzamento delle conoscenze possedute, in modo da consentire agli studenti di applicare tali conoscenze nel proseguo dei propri studi e non solo, in modo da permettere loro di acquisire il livello B2 nelle quattro abilità (lettura,scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
53394 PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE L-LIN/12 3 3 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
La valutazione del livello B1 della Lingua Inglese, corrispondente al livello della Prova di Conoscenza della lingua Inglese, viene effettuata tramite test durante i primi mesi di frequenza del primo anno, secondo modalità comunicate dal Centro Linguistico di Ateneo (CLAT) agli studenti. In caso di esito positivo, i corrispondenti crediti sono registrati a partire dalla sessione invernale di ciascun anno. In caso di esito negativo, gli studenti possono usufruire di un corso online, durante il I, II o III anno, prima di ripetere il test. Tale corso ha l’obiettivo di rafforzare le conoscenze di base possedute dagli studenti, in modo da permettere loro di acquisire il livello B1 nelle quattro abilità (lettura, scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) .

-

 

2 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73202 ALTRE CONOSCENZE 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
Le diverse tipologie di Altre attività (riconosciute secondo l’art. Riconoscimento per altre attività) mirano a far acquisire allo studente conoscenze, competenze ed abilità concernenti l’utilizzo di strumenti informatici, l’espressione scritta e orale in una lingua straniera, l’inserimento in un contesto occupazionale, capacità di sintesi e di analisi, di gestire relazioni complesse e di problem solving.

-

 

3 CFU da acquisirsi dal 1° al 3° anno
73200 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 3 3 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento
Ulteriori esperienze di tirocinio, presso enti pubblici esterni o realtà private (in alternativa, presso strutture dell’ateneo, solo in base a programmi concordati con i docenti e approvati dalla “Commissione crediti altri” del corso di laurea), finalizzate all’acquisizione di competenze utili per il successivo ingresso nel mondo del lavoro.

-

 

Lo studente deve conseguire anche 12 CFU A SCELTA