PROGRAMMAZIONE DIDATTICA COORTE A.A. 2020/2021
CORSO DI LAUREA in 8762 SCIENZE BIOLOGICHE (classe L-13)

SCHEDA INFORMATIVA

Sede amministrativa:  GE
Classe delle lauree in: 

Classe delle lauree in SCIENZE BIOLOGICHE (classe L-13)

Durata:  3 anni
Indirizzo web:  http://www.biologia.unige.it
Dipartimento di riferimento:  DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA TERRA, DELL'AMBIENTE E DELLA VITA

PIANO DI STUDI

1° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE MAT/02 6 6 CFU DI BASE Discipline Matematiche, Fisiche e Informatiche
Lo studente sarà in grado di padroneggiare le regole di base del calcolo, vale a dire: derivate, integrali, sistemi lineari. Potrà inoltre sarà elaborare e studiare il grafico di una funzione assegnata, per valutare alcuni integrali semplici e risolvere sistemi lineari di equazioni.

-

65513 CITOLOGIA ED ISTOLOGIA E LABORATORIO BIO/06 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Botaniche, Zoologiche, Ecologiche
Conoscere l'organizzazione di base della cellula eucariotica a livello morfo-funzionale e molecolare, comprendere la struttura, organizzazione e funzione dei diversi tessuti nei vertebrati. Esercitazioni pratiche con preparazione e osservazione al microscopio ottico di preparati istologici, al fine di acquisire abilità tecniche e capacità critiche e di indagine.

-

65521 CHIMICA GENERALE ED INORGANICA E LABORATORIO CHIM/03 8 8 CFU DI BASE Discipline Chimiche
La chimica generale ed inorganica rappresenta, per uno studente di biologia, un corso di formazione di base. Fornisce allo studente le conoscenze utili a comprendere i processi, anche se molto complessi, che si verificano in alcuni campi specifici come: biochimica, biologia molecolare, genetica, fisiologia, ecc. Inoltre, fornisce informazioni su alcuni principi, sui metodi chimico-fisici e analitici, fondamentali per frequentare con profitto corsi come ad es. la chimica organica e la biochimica.

-

65517 ZOOLOGIA E LABORATORIO BIO/05 10 10 CFU DI BASE Discipline Biologiche
L’insegnamento intende illustrare i differenti piani organizzativi degli animali ed evidenziare la relazione tra struttura - funzione ed ambiente. Mostrare come la diversità dei viventi è interpretabile attraverso una visione evolutiva- filogenetica. Il laboratorio ha lo scopo di integrare e consolidare le conoscenze acquisite durante le lezioni frontali attraverso l’osservazione della morfologia esterna e degli apparati di organismi appartenenti ad alcuni phyla.

-

80813 BOTANICA E LABORATORIO 10 Conoscenza e comprensione - L’insegnamento fornisce: a) nozioni fondamentali sulla cellula, sui tessuti e sugli organi vegetali; b) informazioni sui meccanismi di sviluppo e organizzazione degli organismi vegetali; c) conoscenze sulle diverse modalità di propagazione e riproduzione degli organismi vegetali in particolare delle piante superiori; d) approfondimenti sulle linee evolutive e le regole di nomenclatura botanica; e) definizione dei gruppi tassonomici, comprensivi dei caratteri delle principali famiglie della Flora italiana; f) comprensione del significato e del valore della biodiversità. Competenze e abilità - Nello specifico lo studente sarà in grado di: a) spiegare e descrivere la struttura e la funzione delle piante, con particolare riferimento alle piante terrestri; b) applicare metodi di indagine istologica e anatomica su tessuti e su organi vegetali; c) confrontare i cicli riproduttivi dei principali gruppi tassonomici delle piante; d) descrivere la struttura e le funzioni degli organi riproduttivi delle Spermatofite; e) distinguere i principali gruppi tassonomici del regno vegetale; f) identificare le principali famiglie di Angiosperme e sapere il loro uso nelle attività umane quotidiane; g) utilizzare le chiavi di riconoscimento dicotomiche per l'identificazione di spermatofite; h) descrivere le caratteristiche floreali con diagramma floreale e formule.

-

  70044 - BOTANICA E LABORATORIO (1° MODULO) BIO/01 5 5 CFU DI BASE Discipline Biologiche
Conoscenza e comprensione - Il modulo fornisce: a) nozioni fondamentali sulla cellula, sui tessuti e sugli organi vegetali; b) informazioni sui meccanismi di sviluppo e organizzazione degli organismi vegetali; c) conoscenze sulle diverse modalità di propagazione e riproduzione degli organismi vegetali in particolare delle piante superiori. Competenze e abilità - Nello specifico lo studente sarà in grado di: a) spiegare e descrivere la struttura e la funzione delle piante, con particolare riferimento alle piante terrestri; b) applicare metodi di indagine istologica e anatomica su tessuti e su organi vegetali; c) confrontare i cicli riproduttivi dei principali gruppi tassonomici delle piante; d) descrivere la struttura e le funzioni degli organi riproduttivi delle Spermatofite.

-

  80812 - BOTANICA E LABORATORIO (2° MODULO) BIO/02 5 5 CFU DI BASE Discipline Biologiche
Conoscenza e comprensione – Il modulo fornisce: a) approfondimenti sulle linee evolutive e le regole di nomenclatura botanica; b) definizione dei gruppi tassonomici, comprensivi dei caratteri delle principali famiglie della Flora italiana; c) comprensione del significato e del valore della biodiversità. Competenze e abilità - Nello specifico lo studente sarà in grado di: a) distinguere i principali gruppi tassonomici del regno vegetale; b) identificare le principali famiglie di Angiosperme e sapere il loro uso nelle attività umane quotidiane; c) utilizzare le chiavi di riconoscimento dicotomiche per l'identificazione di spermatofite; d) descrivere le caratteristiche floreali con diagramma floreale e formule.

-

65511 FISICA E LABORATORIO DI MISURE FISICHE FIS/07 8 8 CFU DI BASE Discipline Matematiche, Fisiche e Informatiche
L’insegnamento di Fisica e laboratorio di misure fisiche si propone di fornire agli studenti le nozioni fondamentali della fisica classica, meccanica del punto materiale, fluidi, termodinamica, elettromagnetismo, ottica geometrica e fisica, focalizzandosi in particolare su esempi di interesse biologico. Le esperienze di laboratorio sono finalizzata a fornire agli studenti le competenze per eseguire misure, associare ad esse un errore, analizzare i dati sperimentali ottenuti e quindi acquisire gli strumenti per trattare in modo quantitativo e critico i dati di un qualunque esperimento.

-

102406 LINGUA INGLESE 1 4 4 CFU VER. CONOSC. LINGUA STRANIERA Per la Conoscenza di Almeno Una Lingua Straniera
Il corso mira a sviluppare le abilità di lettura e ascolto a livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle Lingue (QCER).

-

2° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
57279 INFORMATICA INF/01 4 4 CFU ALTRE ATTIVITA' Abilità Informatiche e Telematiche
Approfondire attraverso lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche l'uso del calcolatore e di alcuni programmi applicativi. In particolare, si forniscono nozioni base per l'utilizzo di un elaboratore per applicazioni scientifiche (hardware, software, codifica dell'informazione, editori di testo, foglio di calcolo e presentazioni). Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
61614 GENETICA BIO/18 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Biomolecolari
Acquisizione di conoscenze relative alle basi della genetica formale e molecolare: modalità di trasmissione, di espressione e di regolazione dell’informazione genetica; relazioni tra costituzione genotipica ed espressione fenotipica; fonti di variazione dell’informazione genetica: mutazione, fecondazione casuale e ricombinazione tra cromosomi omologhi durante la meiosi; genetica dei caratteri quantitativi. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
62264 IGIENE GENERALE MED/42 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
L’insegnamento illustra allo studente la metodologia scientifica relativa allo studio della diffusione delle patologie infettive e cronico-degenerative nella popolazione. Illustra inoltre i fattori di rischio e descrive gli eventi di malattia su base epidemiologica, mediante descrittori statistici propri della disciplina. Verranno quindi forniti i concetti di prevenzione delle patologie infettive e cronico-degenerative, analizzando in particolar modo i concetti di prevenzione primaria, secondaria e terziaria. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65529 CHIMICA ORGANICA E LABORATORIO CHIM/06 8 8 CFU DI BASE Discipline Chimiche
Lo scopo dell’insegnamento di Chimica Organica è quello di fornire le conoscenze di base in chimica organica per una migliore comprensione, dal punto di vista chimico, delle proprietà dei principali composti che possiedono attività biologica; tali conoscenze sono necessarie per affrontare futuri studi in campo biochimico e biologico. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65513 CITOLOGIA ED ISTOLOGIA E LABORATORIO
65521 CHIMICA GENERALE ED INORGANICA E LABORATORIO
65531 CHIMICA BIOLOGICA E LABORATORIO BIO/10 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Biomolecolari
Al termine delle lezioni e dei laboratori relativi all'insegnamento di Chimica Biologica e laboratorio, lo studente conosce: - i processi biologici a livello molecolare; - i rapporti struttura-funzione delle biomolecole; - il metabolismo energetico; - una visione integrata del signalling -i principali metabolismi - le basi della biochimica strutturale e dell'enzimologia. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65529 CHIMICA ORGANICA E LABORATORIO
67081 ECOLOGIA BIO/07 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Botaniche, Zoologiche, Ecologiche
L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire solide conoscenze di base sulla struttura ed il funzionamento dei sistemi naturali, con particolare enfasi sui meccanismi che determinano la distribuzione e l’abbondanza degli organismi in funzione delle loro relazioni con l’ambiente. L'insegnamento fornisce conoscenze di base circa la classificazione e distribuzione degli ecosistemi, le interaizoni tra specie, la diversità ed il funzionamento delle comunità. L'insegnamento inoltre si prefigge di fornire evidenze relative ai cambiamenti climatici globali ed ai principali fattori di disturbo antropico diretto. L’insegnamento mette in luce la natura gerarchica ed interdisciplinare dell’ecologia con l’obiettivo di incentivare gli studenti a confrontarsi con discipline e problematiche complesse e multi-scalari.   Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65517 ZOOLOGIA E LABORATORIO
57288 FISIOLOGIA VEGETALE BIO/04 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Biomolecolari
L’insegnamento fornisce la conoscenza dei meccanismi fisiologici alla base della vita delle piante, dal livello cellulare a quello di organismo intero. L’insegnamento si propone di evidenziare le analogie e differenze tra i meccanismi fisiologici e metabolici adottati dalle piante e dagli animali, e sottolineare come siano necessari approcci multidisciplinari per chiarire problemi biologici complessi. In particolare ha lo scopo di fornire le basi per la comprensione delle innumerevoli potenzialità delle piante, come opportuni modelli per la ricerca biologica ed ecologica e come fonti di metaboliti di interesse agroalimentare, farmaceutico e industriale.

-

65523 EMBRIOLOGIA ANATOMIA COMPARATA E LABORATORIO BIO/06 9 9 CFU DI BASE Discipline Biologiche
Conoscenza delle basi di storia evolutiva e di embriologia descrittiva dei vertebrati allo scopo di poter confrontare l'anatomia di apparati e sistemi nelle diverse classi, discutendola in chiave evolutiva. Osservazione diretta di modelli anatomici, preparati di anatomia microscopica, preparati museali e dissezione di parti anatomiche di vertebrato, ad integrazione delle nozioni apprese per spiegazioni, schemi e fotografie. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE

3° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
57289 FARMACOLOGIA BIO/14 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
Fornire adeguate conoscenze di base sulle interazioni di molecole esogene (farmaci etc.) e molecole endogene (enzimi, recettori etc.) presenti a livello di sistemi biologici. Gli obiettivi comprendono conoscenze di base sulle variazioni funzionali conseguenti alle sopraddette interazioni. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
67060 FISIOLOGIA ANIMALE E LABORATORIO BIO/09 10 L’insegnamento si propone di fornire i fondamenti di Fisiologia cellulare e generale per poter affrontare lo studio dei sistemi e degli apparati degli animali conoscendo Le leggi e i meccanismi con cui i singoli componenti cellulari esercitano la loro funzione. Il laboratorio ha lo scopo di integrare i contenuti delle lezioni frontali attraverso l’impiego di modelli sperimentali che consentono l’osservazione dei concetti teorici e attraverso l’apprendimento di metodiche sperimentali di valutazione dei parametri fisiologici. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65531 CHIMICA BIOLOGICA E LABORATORIO
65511 FISICA E LABORATORIO DI MISURE FISICHE
65523 EMBRIOLOGIA ANATOMIA COMPARATA E LABORATORIO
  67061 - FISIOLOGIA CELLULARE ED ECCITABILITA' BIO/09 5 5 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Fisiologiche e Biomediche
Il corso si propone di fornire i fondamenti di Fisiologia cellulare e generale per poter affrontare lo studio dei sistemi e degli apparati degli animali conoscendo le leggi e i meccanismi con cui i singoli componenti cellulari esercitano la loro funzione. Il laboratorio ha lo scopo di integrare i contenuti delle lezioni frontali con lo studio dei modelli sperimentali che costituiscono la rappresentazione concreta dei concetti e con l’apprendimento delle metodiche di valutazione dei parametri fisiologici. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65531 CHIMICA BIOLOGICA E LABORATORIO
65523 EMBRIOLOGIA ANATOMIA COMPARATA E LABORATORIO
  67062 - FISIOLOGIA GENERALE BIO/09 5 5 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Fisiologiche e Biomediche
L’insegnamento si propone di fornire i fondamenti di Fisiologia generale per poter affrontare lo studio dei sistemi e degli apparati degli animali conoscendo le leggi e i meccanismi con cui i singoli componenti cellulari esercitano la loro funzione. Il laboratorio ha lo scopo di integrare i contenuti delle lezioni frontali attraverso l’impiego di modelli sperimentali che consentono l’osservazione dei concetti teorici e attraverso l’apprendimento di metodiche sperimentali di valutazione dei parametri fisiologici. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65531 CHIMICA BIOLOGICA E LABORATORIO
65523 EMBRIOLOGIA ANATOMIA COMPARATA E LABORATORIO
61617 PATOLOGIA GENERALE IMMUNOLOGIA E LABORATORIO MED/04 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
L'insegnamento si prefigge di fornire allo studente le conoscenze di base (molecolari e cellulari) per interpretare i meccanismi fondamentali di risposta al danno cellulare. In particolare verranno studiati i meccanismi di difesa che si verificano in seguito a uno stimolo "stressogeno" e che possono determinare un'alterazione morfo-funzionale. Si approfondiranno i meccanismi di difesa associati sia alla risposta infiammatoria che immunologica, tra loro strettamente correlate. Particolare attenzione verrà data all'organizzazione del sistema immunitario, alle diverse cellule implicate, ai meccanismi di riconoscimento dell'antigene, al differenziamento e attivazione dei linfociti B e T, allo sviluppo della risposta effettrice. Verranno approfonditi i meccanismi naturali e acquisiti del processo infiammatorio e immunitario contro gli agenti patogeni batterici e virali, i meccanismi alla base della tolleranza verso i costituenti propri e i principali meccanismi immunitari di rilevanza patologica. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
67060 FISIOLOGIA ANIMALE E LABORATORIO
65535 BIOLOGIA DELLO SVILUPPO E LABORATORIO
65535 BIOLOGIA DELLO SVILUPPO E LABORATORIO BIO/06 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Botaniche, Zoologiche, Ecologiche
Fornire conoscenze di base di biologia della riproduzione e dello sviluppo embrionale. Apprendere i principali processi quali l’interazione tra i gameti, la formazione del piano corporeo, la comunicazione tra le cellule, il differenziamento cellulare, la regolazione dell’espressione genica durante lo sviluppo, i movimenti morfogenetici e l’organogenesi. Fornire allo studente le competenze teoriche pratiche che permettano il riconoscimento delle principali fasi di sviluppo embrionale di alcuni organismi modello al fine di interpretare i meccanismi cellulari, molecolari e genetici che portano al loro sviluppo, e di correlare il piano organizzativo delle principali strutture corporee ad aspetti adattativi ed evolutivi. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65513 CITOLOGIA ED ISTOLOGIA E LABORATORIO
65517 ZOOLOGIA E LABORATORIO
65534 BIOLOGIA MOLECOLARE E LABORATORIO BIO/11 9 9 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Biomolecolari
L’insegnamento intende fornire agli studenti le conoscenze di base dei meccanismi molecolari di gestione dell’informazione nella cellula. Verranno in particolare illustrate le caratteristiche strutturali ed evolutive degli acidi nucleici, le interazioni tra i medesimi e le proteine coinvolte nei processi di replicazione, trascrizione e traduzione in differenti organismi, dai virus agli eucarioti pluricellulari. Verranno altresì illustrati i principali meccanismi di controllo e regolazione dell’espressione genica in procarioti ed eucarioti con approfondimenti specifici sull’azione dei fattori di trascrizione e degli RNA regolatori nei rispettivi contesti funzionali. Obiettivo dell’insegnamento è inoltre quello di fornire la conoscenza teorica delle principali tecniche del DNA ricombinante tra le quali, l’amplificazione del DNA (PCR), il clonaggio genico il sequenziamento del DNA e dell’RNA, i principali approcci di studio ed analisi dei genomi ed alcuni principi elementari di biologia sintetica. In particolare, delle tecniche di amplificazione del DNA (PCR) e il clonaggio genico sarà possibile acquisire oltre ad una conoscenza teorica anche una pratica attraverso specifiche esercitazioni di laboratorio. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
65531 CHIMICA BIOLOGICA E LABORATORIO
65537 MICROBIOLOGIA E LABORATORIO BIO/19 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Biomolecolari
L'insegnamento fornisce agli studenti le conoscenze di base del mondo dei microrganismi relativamente all’organizzazione cellulare, metabolismo, genetica e ruolo in natura. Gli studenti acquisiranno le nozioni indispensabili sulle basi cellulari e molecolari della patogenicità microbica, sugli strumenti a disposizione per il loro controllo e su diversi aspetti applicativi della microbiologia in campo industriale e ambientale. Tali obiettivi saranno raggiunti attraverso lezioni teoriche e di laboratorio queste ultime destinate a facilitare l'apprendimento e conseguire le conoscenze di base delle tecniche microbiologiche. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
29898 PROVA FINALE 4 4 CFU PROVA FINALE Per la Prova Finale

-

80717 TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO 8 8 CFU ALTRE ATTIVITA' Tirocini Formativi e di Orientamento

-

80670 BIOLOGIA MARINA 4 4 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente

-

98861 COLTURE CELLULARI E LABORATORIO BIO/09 2 2 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Fornire agli studenti un adeguato approfondimento delle tecniche utilizzate per la crescita e la manipolazione di cellule "in vitro" e sull'utilizzo dei diversi tipi di coltura cellulare.

-

61766 FISIOLOGIA MOLECOLARE BIO/09 2 2 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
L’insegnamento si propone, in prima istanza, di fornire una formazione di base relativamente alla Fisiologia Molecolare. In particolare, si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi: - Conoscenza dei principi di base della correlazione struttura/funzione dei sistemi biologici a tutti i livelli di complessità (da macromolecole a organuli, cellule e tessuti); - apprendimento di tecniche all’avanguardia per la caratterizzazione strutturale di cellule e molecole; - approfondimento dell’associazione tra alterazioni di specifici canali ionici e gravi patologie ereditarie. Insegnamenti obbligatori propedeutici
52344 ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
67060 FISIOLOGIA ANIMALE E LABORATORIO
65531 CHIMICA BIOLOGICA E LABORATORIO
61767 HABITAT MARINI ARTIFICIALI BIO/07 2 2 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente

-

84462 MICOLOGIA BIO/03 2 2 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
L'insegnamento si propone di fornire una sintesi degli elementi di base della micologia (biologia, ecologia, sistematica); di illustrare l’importanza dei funghi nell’economia della natura, dell’uomo, nelle biodegradazioni e nelle biotecnologie; di affrontare alcune delle tematiche inerenti la micopatologia.

-