PROGRAMMAZIONE DIDATTICA COORTE A.A. 2020/2021
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE (CICLO UNICO) in 9322 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (classe LM-85 bis)

SCHEDA INFORMATIVA

Sede amministrativa:  GE
Classe delle lauree in: 

Classe delle lauree magistrali in Scienze della formazione primaria (classe LM-85 bis)

Durata:  5 anni
Indirizzo web:  http://www.disfor.unige.it/didattica/corsi-di-laurea/magistrali-ciclo-unico/scienze-formazione-primaria
Dipartimento di riferimento:  DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

PIANO DI STUDI

1° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
67620 STORIA DELLA PEDAGOGIA, DELL'EDUCAZIONE E DELLA SCUOLA M-PED/02 8 8 CFU DI BASE Storia della pedagogia
L'obiettivo principale del corso è quello di fornire conoscenze specifiche e strumenti interpretativi per far comprendere come la storia dell'educazione e delle istituzioni educative sia intrinsecamente legata ad ogni aspetto della vita civile e che anche situazioni quotidiane, oggetti di uso comune, immagini e racconti rechino, per chi sappia e voglia leggerli, tracce del passato e di comuni radici, dalle teorie sull'educazione che hanno impegnato nei secoli generazioni di pensatori alla complessa storia della scuola e delle altre istituzioni educative dello spazio occidentale. Il corso fornirà inoltre indicazioni metodologiche sul reperimento delle fonti, sulla loro analisi e sul successivo inserimento nel contesto specifico di precisi modelli educativi.

-

67619 PEDAGOGIA GENERALE I M-PED/01 8 8 CFU DI BASE Pedagogia generale e sociale
Conseguimento delle conoscenze fondamentali relative alla scienza generale della formazione e dell'educazione dell'uomo.

-

67622 SOCIOLOGIA DELL'EDUCAZIONE SPS/08 8 8 CFU DI BASE Discipline sociologiche e antropologiche
Fornire una conoscenza introduttiva della disciplina a partire da alcuni campi tematici di particolare importanza per la formazione degli insegnanti.

-

67635 EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE L-ART/02 9

-

  67650 - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE (DISCIPLINA) L-ART/02 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline delle arti
Sviluppare la capacità di lettura delle immagini, attraverso la presentazione di casi di studio emblematici; acquisire competenze relative alle strategie comunicative dei beni culturali in relazione al territorio e in contesti museali, attraverso l’esame di concrete esperienze didattiche, in riferimento alle attese ed esigenze sia della scuola d’infanzia, sia della scuola primaria; acquisire strumenti critici utili allo sviluppo della competenza espressivo comunicativa dei bambini.

-

  67651 - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE (LABORATORIO) L-ART/02 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Discipline delle arti
Avviare, in stretta dipendenza con gli obiettivi espressi per la disciplina, l’approccio ai beni culturali attraverso la diretta esperienza e la comprensione dei rapporti tra contenitore e contenuto. Le istituzioni museali cittadine (dimore storiche, pinacoteche) verranno utilizzate come laboratori didattici per apprendere le strategie più adatte al fine di comunicare contenuti storico-artistici e, nel contempo, stimolare l’immaginazione sugli usi e i costumi in quel determinato contesto, oggi musealizzato. Inoltre per una buona comprensione dei nessi storici e delle sequenze epocali verranno visitate alcune chiese, utilizzate per esemplificare gli espisodi decorativi in stretta connessione con i voleri della committenza e le esigenze del culto. In entrambi i contesti - il cui approccio terrà conto della diversificazione per la scuola dell’infanzia e quella primaria - saranno affrontati, in parallelo, i metodi di approccio alla lettura dell’opera d’arte e del bene culturale in genere.

-

67720 EDUCAZIONE MUSICALE L-ART/07 9

-

  67722 - EDUCAZIONE MUSICALE (DISCIPLINA) L-ART/07 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Musicologia e storia della musica
Insegnamento: Il corso intende fornire una serie di nozioni teorico-pratiche suggerendo alcune strategie per una alfabetizzazione musicale di base mirata alla didattica.

-

  67723 - EDUCAZIONE MUSICALE (LABORATORIO) L-ART/07 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Musicologia e storia della musica
Obiettivo centrale del Laboratorio è l’applicazione della teoria musicale alla pratica musicale.

-

67621 PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO M-PSI/04 8 8 CFU DI BASE Psicologia dello sviluppo e psicologia dell' educazione
a) Fornire un quadro di riferimento teorico e metodologico per lo studio dei processi di sviluppo; b) consentire la conoscenza dello sviluppo psicologico, dei processi e dei meccanismi che sottostanno a esso, delle cause che lo determinano.

-

68635 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE I ANNO L-LIN/12 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratori di lingua inglese
Il laboratorio è mirato a fornire agli studenti una base ampia e il più possibile completa, che permetta loro di affrontare l’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria e dell’infanzia. Lezioni ed esercitazioni svolte in classe mirano a potenziare tutte le principali abilità linguistiche, dall’ascolto alla pronuncia alla lettura alla scrittura al vocabolario e alla grammatica, ma particolare attenzione sarà rivolta alle attività di produzione orale della lingua. Il livello di arrivo complessivo dei due anni corrisponde al livello B1 del quadro europeo di riferimento, costituendo il primo scalino verso il raggiungimento del livello B2, alla fine del quinquennio di studio.

-

104176 METODOLOGIA E TEORIA DELLA STORIA M-STO/02 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline storiche
Le lezioni intendono offrire agli studenti gli strumenti metodologici e teorici per acquisire e sviluppare competenze su come si ricostruiscono e su come si narrano gli eventi del passato nonché una conoscenza di base sugli orientamenti e sulle trasformazioni del dibattito scientifico riguardo a tali questioni nel corso del tempo. In questo ambito, si propongono specificamente di fornire stimoli per promuovere riflessioni, informate a una consapevolezza critica, sul significato della storia, sulla sua legittimità e sul suo anelito all'obiettività. In particolare, le lezioni mirano a mettere gli studenti nelle condizioni di padroneggiare l'uso delle fonti, i metodi di indagine, le categorie analitiche e le prospettive interpretative della storia in una cornice fattuale riferita soprattutto all’epoca contemporanea.

-

2° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
67637 DIDATTICA GENERALE M-PED/03 10

-

  67653 - DIDATTICA GENERALE (DISCIPLINA) M-PED/03 8 8 CFU DI BASE Didattica e pedagogia speciale
Approccio al sistema di saperi teorico e pratico che si articola intorno al processo di insegnamento/apprendimento. Approfondimento di alcune categorie specifiche e riflessione su metodologie, settori d’intervento, momenti rilevanti della prassi didattica.

-

  67654 - DIDATTICA GENERALE (LABORATORIO) M-PED/03 2 2 CFU DI BASE Didattica e pedagogia speciale
Analisi e riflessione sulle dinamiche professionali connesse all’expertise didattica, in particolare alla costruzione di ambienti di apprendimento; approccio operativo alla progettazione e alla valutazione.

-

67624 PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE SCOLASTICA M-PED/04 8 8 CFU DI BASE Pedagogia sperimentale
L'insegnamento di Progettazione e valutazione scolastica si focalizza sul quadro teorico e sulle modalità pratiche relativi alla progettazione e alla valutazione delle attività scolastiche. Presenta il concetto di curriculum e le modalità più opportune per costruirlo; le principali modalità progettuali (per obiettivi, mappe concettuali, competenze, ecc.) e valutative, le strategie di insegnamento e le tecniche/strumenti di valutazione, le tipologie di lezioni da attuare in classe. Insegnamenti obbligatori propedeutici
67637 DIDATTICA GENERALE
67638 MATEMATICA I MAT/04 9

-

  67639 - MATEMATICA (MODULO I) MAT/04 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline matematiche
Obiettivi dell'insegnamento : A) revisione di alcuni concetti di base dell'aritmetica e della geometria (in particolare: numeri naturali, numeri razionali, angolo) con attenzione alle possibili situazioni di uso e di apprendimento di essi nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria; B) sviluppo di competenze logico-linguistiche riguardanti l'uso della lingua italiana nelle attività matematiche, con particolare attenzione ai problemi di comunicazione nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria e all'argomentazione.

-

  67640 - MATEMATICA (MODULO II) MAT/04 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline matematiche
Sviluppare la padronanza (in vista dell'insegnamento) dei sistemi di coordinate e di varie forme di rappresentazione grafica di situazioni e fenomeni, con particolare attenzione alle competenze logico-linguistiche implicate. Saranno prese in considerazione le particolari problematiche per la scuola primaria e per la scuola di infanzia.

-

  67652 - MATEMATICA MODULO I (LABORATORIO) MAT/04 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Discipline matematiche
Con riferimento agli obiettivi di Matematica I, gli obiettivi del Laboratorio riguardano l'approfondimento delle conoscenze matematiche e logico-linguistiche di tale corso nella prospettiva del loro uso nell'insegnamento, realizzato attraverso l'analisi del contenuto matematico e delle forme di comunicazione e argomentazione di situazioni didattiche per la scuola dell'infanzia e per la scuola primaria.

-

67663 LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA L-FIL-LET/11 9

-

  67664 - LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA (DISCIPLINA) L-FIL-LET/11 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline letterarie
Le tematiche connesse alla letteratura italiana contemporanea, vista in questo caso come formazione dell'immaginario degli Italiani dall'Unità ad oggi, verranno affrontate con particolare riguardo alla dimensione scolastica e alla figura degli insegnanti rappresentata dai diversi scrittori (dal De Amicis di Il romanzo d'un maestro a Paola Mastrocola di La scuola raccontata al mio cane). Il laboratorio, parte integrante dell'insegnamento, partirà da alcuni testi specifici per affrontare, attraverso la scrittura autobiografica, l'importante tema delle "memorie di scuola".

-

  67665 - LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA (LABORATORIO) L-FIL-LET/11 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Discipline letterarie
Le tematiche connesse alla letteratura italiana contemporanea, vista in questo caso come formazione dell'immaginario degli Italiani dall'Unità ad oggi, verranno affrontate con particolare riguardo alla dimensione scolastica e alla figura degli insegnanti rappresentata dai diversi scrittori (dal De Amicis di Il romanzo d'un maestro a Paola Mastrocola di La scuola raccontata al mio cane). Il laboratorio, parte integrante dell'insegnamento, partirà da alcuni testi specifici per affrontare, attraverso la scrittura autobiografica, l'importante tema delle "memorie di scuola".

-

67625 LETTERATURA ITALIANA L-FIL-LET/10 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline letterarie
Obbiettivo del corso è l’ analisi mirata di quegli aspetti e quelle tematiche della produzione letteraria italiana che meglio si adeguano alla specificità di Formazione Primaria. La letteratura verrà indagata e proposta come riflesso privilegiato della società,come proiezione di problemi umani, psicologici, esistenziali, con particolare attenzione al mondo dell’infanzia ,della maternità, del femminile, nell’intreccio complesso con la realtà storica, siglata dal valore aggiunto della trasfigurazione artistica .

-

67641 GEOGRAFIA M-GGR/01 9

-

  67643 - DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA M-GGR/01 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline geografiche
Il corso si propone di fornire la conoscenza dei nuclei fondanti della Didattica della Geografia per l'organizzazione della disciplina nella scuola primaria e dell'infanzia, con l'acquisizione di abilità generali (tra cui leggere e interpretare le carte geografiche e i "segni" sul territorio).

-

  67656 - DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA (LABORATORIO) M-GGR/01 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Discipline geografiche
Il laboratorio illustra sistematicamente schede ed attività didattiche indirizzate alla scuola dell'infanzia e alla scuola primaria inerenti temi centrali dell'insegnamento geografico, quali l'orientamento spaziale, lo spazio geografico e lo spazio rappresentato, il linguaggio geografico, le principali tipologie di paesaggio e le relative componenti naturali e antropiche.

-

  90427 - GEOGRAFIA DELL'ITALIA E DELL'EUROPA M-GGR/01 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline geografiche
Obiettivo del corso è la conoscenza dei principali fondamenti della geografia, relativi a: popolazione, insediamenti, strutture economico-sociali, paesaggio.

-

67628 IGIENE E EDUCAZIONE SANITARIA MED/42 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline giuridiche e igienico-sanitarie
Acquisizione dei concetti base di educazione alla salute e di promozione della salute. Comprensione dell’importanza della prevenzione sia per le malattie infettive sia per le patologie cronico-degenerative. Acquisizione dei concetti base dell’igiene ambientale e dell’igiene scolastica

-

72799 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE II ANNO L-LIN/12 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratori di lingua inglese
Il laboratorio è mirato a fornire agli studenti una base ampia e il più possibile completa, che permetta loro di affrontare l’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria e dell’infanzia. Lezioni ed esercitazioni svolte in classe mirano a potenziare tutte le principali abilità linguistiche, dall’ascolto alla pronuncia alla lettura alla scrittura al vocabolario e alla grammatica, ma particolare attenzione sarà rivolta alle attività di produzione orale della lingua. Il livello di arrivo complessivo dei due anni corrisponde al livello B1 del quadro europeo di riferimento, costituendo il primo scalino verso il raggiungimento del livello B2, alla fine del quinquennio di studio. Insegnamenti obbligatori propedeutici
68635 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE I ANNO
72120 TIROCINIO II ANNO 5 5 CFU ALTRE ATTIVITA' Attività di tirocinio
Il tirocinio si articola in una parte riflessiva svolta in università con il gruppo di riferimento guidato dal tutor coordinatore e in una parte attiva svolta all'interno della scuola affiancata dal tutor scolastico. Il percorso del secondo anno prevede i seguenti obiettivi: " Acquisire informazioni relative all'organizzazione complessiva della scuola. " Osservare e descrivere sul quaderno operativo il contesto scolastico in relazione alle sue funzioni. " Orientarsi all'interno del contesto scolastico comprendendone l'organizzazione e la complessità.

-

3° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
67675 ANIMAZIONE E INTERCULTURA M-PED/03 10

-

  67676 - METODOLOGIA DEL GIOCO E DELL'ANIMAZIONE M-PED/03 4 4 CFU DI BASE Didattica e pedagogia speciale
Alla fine del corso gli studenti dovrebbero essere in grado di: 1. pianificare attività ludiche da proporre ai bambini frequentanti i diversi ordini di scuola; 2. scegliere i giochi e le tecniche di animazione più adeguati per favorire gli obiettivi educativi prescelti; 3. lanciare e condurre giochi in modo appropriato; 4. valutare le attività di gioco e le attività ludiche con i bambini e con i pari.

-

  67677 - EDUCAZIONE INTERCULTURALE M-PED/03 4 4 CFU DI BASE Didattica e pedagogia speciale
Analizzare l'educabilità dell'uomo nella sua particolare condizione esistenziale. Mettere in relazione tra loro gli uomini e le culture. Affrontare i temi dell'immigrazione, dei pregiudizi e della difficile convivenza fra nativi e immigrati in Italia.

-

  67678 - METODOLOGIA DEL GIOCO E DELL'ANIMAZIONE (LABORATORIO) M-PED/03 1 1 CFU DI BASE Didattica e pedagogia speciale
Alla fine del corso gli studenti dovrebbero essere in grado di: 1. pianificare attività ludiche da proporre ai bambini frequentanti i diversi ordini di scuola; 2. scegliere i giochi e le tecniche di animazione più adeguati per favorire gli obiettivi educativi prescelti; 3. lanciare e condurre giochi in modo appropriato; 4. valutare le attività di gioco e le attività ludiche con i bambini e con i pari.

-

  67679 - EDUCAZIONE INTERCULTURALE (LABORATORIO) M-PED/03 1 1 CFU DI BASE Didattica e pedagogia speciale
Il laboratorio avrà lo scopo, secondo gli intendimenti dell'attuale LM85bis, di inserirsi all'interno del Corsi di Educazione Interculturale per approfondire in piccoli gruppi le linee progettuali di un interessamento educativo volto alla crescita e maturazione dei rapporti tra i singoli ed i gruppi, con particolare attenzione all'infanzia. Ovviamente il tema dell'accoglienza e della convivenza in classe di alunni provenienti da altri contesti sociali-culturali-religiosi sarà paricolarmente approfondito. Si utilizzeranno anche materiali multimediali per affrontare, in modo più completo, una riflessione sulle immagini della migrazione nella storia della mobilità umana

-

67636 PEDAGOGIA GENERALE II M-PED/01 9

-

  67645 - PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) M-PED/01 8 8 CFU DI BASE Pedagogia generale e sociale
Sviluppo delle conoscenze epistemologiche relative ai paradigmi teorici e prassici della Pedagogia generale, considerato all'interno dei rapporti fra le scienze pedagogiche e la didattica generale. Insegnamenti obbligatori propedeutici
67619 PEDAGOGIA GENERALE I
  67646 - PEDAGOGIA GENERALE II (LABORATORIO) M-PED/01 1 1 CFU DI BASE Pedagogia generale e sociale
Il laboratorio di Pedagogia Generale II si propone i seguenti obiettivi specifici: a) affrontare le macrodimensioni della ricerca pedagogica in riferimento agli ambienti educativi; b) analizzare le micro-dimensioni della pedagogia della scuola dal punto di vista delle culture dell’integrazione; c) indagare il ruolo, le funzioni e la professionalità dell’insegnante nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria; d) sondare le competenze pedagogiche dell’insegnante all’interno delle pratiche insegnativo-apprenditive. Insegnamenti obbligatori propedeutici
67619 PEDAGOGIA GENERALE I
67657 LETTERATURA PER L' INFANZIA M-PED/02 9

-

  67658 - LETTERATURA PER L'INFANZIA (DISCIPLINA) M-PED/02 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Letteratura per l’infanzia
Il corso intende fornire sia gli elementi di base relativi alla storia della letteratura per l’infanzia affrontata nella sua complessità di disciplina scientifica sia specifici approfondimenti su generi e temi particolarmente rilevanti quali la fiaba, il fumetto, il cartone animato. La parte dedicata al Corso in Scienze della Formazione Primaria affronterà le problematiche connesse alla "trasmissione" del gusto della lettura intesa non come esercizio fine a se stesso ma come pratica da coltivare in tutto il percorso formativo (e oltre); il laboratorio, parte integrante dell'insegnamento, sarà dedicato alla "lettura" delle figure e al problema dell'integrazione fra testo e immagini

-

  67659 - LETTERATURA PER L'INFANZIA (LABORATORIO) M-PED/02 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Letteratura per l’infanzia
Il laboratorio, parte integrante dell'insegnamento, sarà dedicato alla "lettura" delle figure e al problema dell'integrazione fra testo e immagini

-

67670 DISCIPLINE FISICHE E CHIMICHE 13

-

  67671 - DIDATTICA DELLA FISICA FIS/01 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline fisiche
Nel corso i futuri insegnanti potranno misurarsi con le problematiche poste dall'apprendimento scientifico dei giovani. Si approfondiranno i temi dell'educazione scientifica per l'interpretazione della realtà, del ruolo della fisica nella costruzione di modelli interpretativi e si affronteranno i problemi della misura, dello spazio, del tempo, del movimento, delle forze e l'importanza delle esperienze di laboratorio

-

  67672 - DIDATTICA DELLA CHIMICA CHIM/03 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline chimiche
Il corso, dopo aver esplorato alcuni concetti di fondo della chimica, si propone di far sperimentare agli studenti una via praticabile per contribuire, insieme alle altre aree disciplinari, al raggiungimento degli obiettivi proposti dalle Indicazioni nazionali della scuola primaria e dell’infanzia. Particolare attenzione si darà alla padronanza di tecniche di indagine, alle pratiche di tipo osservativo, a quelle che riguardano laIl corso, dopo aver esplorato alcuni concetti di fondo della chimica, si propone di far sperimentare agli studenti una via praticabile per contribuire, insieme alle altre aree disciplinari, al raggiungimento degli obiettivi proposti dalle Indicazioni nazionali della scuola primaria e dell’infanzia. Particolare attenzione si darà alla padronanza di tecniche di indagine, alle pratiche di tipo osservativo, a quelle che riguardano la manipolazione della materia e all’integrazione costante tra il fare e il pensare

-

  67673 - DIDATTICA DELLA FISICA (LABORATORIO) FIS/01 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Discipline fisiche
il laboratorio fornisce allo studente competenze per l'analisi critica di percorsi di insegnamento della fisica nella scuola dell'infanzia e primaria e per la progettazione di percorsi didattici originali che tengano conto dei risultati di ricerca in didattica della fisica.

-

67666 MATEMATICA 2 MAT/04 9 Insegnamenti obbligatori propedeutici
67638 MATEMATICA I
  67667 - MATEMATICA 2 (MODULO I) MAT/04 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline matematiche
Questa parte del corso mira a: rivedere e trattare a fondo i numeri razionali (frazioni, rappresentazioni: decimale e sulla linea dei numeri); e rivedere nozioni di base della geometria (misure di lunghezza e superficie; concetti della geometria elementare del piano e dello spazio). La trattazione farà riferimento all'insegnamento nella scuola dell'infanzia e primaria. Insegnamenti obbligatori propedeutici
67638 MATEMATICA I
  67668 - MATEMATICA 2 (MODULO II) MAT/04 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline matematiche
Questa parte del corso mira a: rivedere e trattare a fondo, con riferimento all'insegnamento nella scuola dell'infanzia e primaria, le operazioni aritmetiche (in particolare la sottrazione e la divisione); e introdurre nozioni di base della statistica e della probabilità, secondo le esigenze dell'approccio al pensiero statistico e probabilistico nella scuola dell'infanzia e primaria. Insegnamenti obbligatori propedeutici
67638 MATEMATICA I
  67669 - MATEMATICA 2 MODULO I (LABORATORIO) MAT/04 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Discipline matematiche
Il laboratorio mira a: trattare problemi di insegnamento e di apprendimento relativi agli argomenti del corso (numeri razionali; nozioni di base della geometria), con riferimento alle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e primaria; e analizzare come tali argomenti sono affrontati nei libri di testo correnti. Insegnamenti obbligatori propedeutici
67638 MATEMATICA I
72236 PROVA DI IDONEITÀ DI LINGUA INGLESE B2 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Prova/Idoneità di lingua inglese di livello B2
La prova di idoneità (livello B2) valuta le abilità acquisite dallo studente nella lingua inglese: il riconoscimento di forme lessico-grammaticali e la comprensione di testi orali e scritti Insegnamenti obbligatori propedeutici
68635 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE I ANNO
72799 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE II ANNO
72800 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE III ANNO
72800 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE III ANNO L-LIN/12 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratori di lingua inglese
Il laboratorio costituisce la naturale continuazione dei laboratori del I e II anno, mirando a portare gli studenti ad una conoscenza dell’ inglese di livello intermedio (tra il B1 e il B2 del quadro europeo di riferimento), sempre tenendo presente la finalità di prepararli all’insegnamento della lingua nella scuola primaria e dell’infanzia. Per questo motivo, saranno introdotti elementi di glottodidattica, presentati in modalità di integrazione tra lingua e contenuti (CLIL), in modo da sfruttare al massimo il tempo di esposizione alla lingua target. Insegnamenti obbligatori propedeutici
68635 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE I ANNO
72799 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE II ANNO
72803 TIROCINIO III ANNO 6 6 CFU ALTRE ATTIVITA' Attività di tirocinio
Il tirocinio si articola in una parte riflessiva svolta in università con il gruppo di riferimento guidato dal tutor coordinatore e in una parte attiva svolta all'interno della scuola affiancata dal tutor scolastico.Il percorso del terzo anno prevede i seguenti obiettivi: " Osservare, documentare la relazione educativa in classe e nel contesto scolastico in funzione degli aspetti organizzativo didattici. " Sperimentare la professionalità docente, affiancando l'insegnante di classe/sezione nella progettazione e realizzazione di un'attività educativo-didattica. Sviluppare la capacità di lavorare in team. Insegnamenti obbligatori propedeutici
72120 TIROCINIO II ANNO

4° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
66932 MEDIA E TECNOLOGIE PER LA DIDATTICA M-PED/03 4 4 CFU DI BASE Didattica e pedagogia speciale
Il corso intende perseguire i seguenti obiettivi formativi: sviluppare la capacità di lettura critica dei media e delle tecnologie; sviluppare la capacità di costruire percorsi/progetti educativi con il supporto dei media digitali; conoscere ed analizzare criticamente le prospettive relative alla Digital Literacy; saper ricavare e validare informazioni significative provenienti dalla rete; saper organizzare ambienti di apprendimento basati sui dispositivi mobili e 2.0

-

67716 LINGUISTICA ITALIANA L-FIL-LET/12 13

-

  67717 - GRAMMATICA ITALIANA L-FIL-LET/12 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Linguistica
Il corso mira a fornire gli strumenti teorici e metodologici necessari a una efficace padronanza linguistica che presupponga, oltre all'acquisizione di specifiche competenze, la consapevolezza del carattere intrinsecamente duttile e dinamico della lingua come sistema culturale, e delle sue molteplici occorrenze come altrettanti atti comunicativi. Relativamente alla nozione di testo, si considereranno quindi i diversi contesti d'uso e le rispettive strategie comunicative nonché le varie tipologie testuali e i connessi registri linguistici.

-

  67718 - DIDATTICA DELLA LINGUA ITALIANA L-FIL-LET/12 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Linguistica
Il corso si propone di approfondire alcune aree significative nell’ambito della didattica della lingua italiana nella scuola dell'infanzia e primaria: l’analisi delle attività di comprensione e di produzione linguistica, l’individuazione delle procedure didattiche in grado di promuoverle in forme adeguate e le attività linguistiche finalizzate a sviluppare le competenze acquisite in una prospettiva non di tipo additivo ma di progressione a livello cognitivo più alto.

-

  67719 - LABORATORIO DI DIDATTICA DELLA LINGUA ITALIANA PER STRANIERI L-FIL-LET/12 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Linguistica
Il laboratorio si propone di analizzare i percorsi di apprendimento dell’italiano da parte degli alunni stranieri di scuola dell'infanzia e primaria e la programmazione degli interventi didattici per il loro sostegno.

-

67627 DIDATTICA DELLA MATEMATICA MAT/04 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline matematiche
Conoscenza critica delle "Indicazioni per il curriculum" per le scuole dell'infanzia e primaria, con riferimento ai contenuti dei corsi di Matematica I e II; padronanza della didattica dell'argomentazione nelle attività matematiche. Insegnamenti obbligatori propedeutici
67638 MATEMATICA I
67666 MATEMATICA 2
72805 TIROCINIO IV ANNO 6 6 CFU ALTRE ATTIVITA' Attività di tirocinio
Il tirocinio si articola in una parte riflessiva svolta in università con il gruppo di riferimento guidato dal tutor coordinatore e in una parte attiva svolta all'interno della scuola affiancata dal tutor scolastico. Il percorso del quarto anno prevede i seguenti obiettivi; " Conoscere e analizzare le fasi di un percorso didattico dalla progettazione alla valutazione. " Sperimentare il ruolo docente progettando alcune attività didattiche contestualizzate e concordate con il docente accogliente e con il tutor coordinatore; Partecipare alle proposte didattiche in modo via via più autonomo confrontandosi col docente accogliente e rielaborandole criticamente. Insegnamenti obbligatori propedeutici
72120 TIROCINIO II ANNO
72803 TIROCINIO III ANNO
72801 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE IV ANNO L-LIN/12 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratori di lingua inglese
In continuità con i laboratori degli anni precedenti, quello del IV anno intende favorire l'acquisizione di una conoscenza della lingua inglese di livello intermedio-superiore (B2). Lezioni ed esercitazioni svolte in classe mirano a potenziare tutte le principali abilità linguistiche, dall'ascolto alla pronuncia alla lettura alla scrittura al vocabolario e alla grammatica, ma particolare attenzione sarà rivolta alle attività di produzione orale della lingua. Saranno inoltre fornite agli studenti nozioni di linguistica e glottodidattica in modalità di integrazione tra lingua e contenuti, allo scopo di fornire loro gli strumenti trasversali per affrontare l'insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria e dell'infanzia. Insegnamenti obbligatori propedeutici
68635 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE I ANNO
72799 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE II ANNO
72236 PROVA DI IDONEITÀ DI LINGUA INGLESE B2
72800 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE III ANNO
67634 EDUCAZIONE MOTORIA M-EDF/01 9

-

  67648 - EDUCAZIONE MOTORIA (DISCIPLINA) M-EDF/01 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Metodi e didattiche delle attività motorie
Il corso approfondirà le finalità educative e formative, i contenuti, i metodi, gli strumenti e le modalità di valutazione dell’attività motoria e sportiva nel contesto della scuola dell'infanzia e primaria; saranno approfondite anche l’integrazione e l'inclusione dei bisogni educativi speciali nell’attività motoria scolastica.

-

  67649 - EDUCAZIONE MOTORIA (LABORATORIO) M-EDF/01 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Metodi e didattiche delle attività motorie
Il Laboratorio propone ed analizza percorsi di educazione motoria nelle scuole dell'infanzia e primaria, nell'ottica dell'unitarietà del sapere e della integralità della persona, mediante i quali i bambini possano sviluppare competenze spendibili in ambito motorio e trasversali.

-

67711 METODOLOGIA DELLA RICERCA EDUCATIVA E DIDATTICA M-PED/04 5

-

  67712 - METODOLOGIA DELLA RICERCA EDUCATIVA E DIDATTICA (DISCIPLINA) M-PED/04 4 4 CFU DI BASE Pedagogia sperimentale
Il corso intende perseguire i seguenti obiettivi formativi:
 - sviluppare la capacità di progettare un disegno di ricerca
 - approfondire criticamente i diversi modelli di ricerca educativa
- saper elaborare il quadro teorico di una ricerca educativa, definire il tema e il problema della ricerca, elaborare le domande e le ipotesi di ricerca
 - saper definire i partecipanti o il campione
 - saper elaborare alcuni strumenti di analisi qualitativa delle narrazioni
 - saper analizzare e discutere criticamente i dati della ricerca
 - saper comunicare una ricerca

-

  67713 - METODOLOGIA DELLA RICERCA EDUCATIVA E DIDATTICA (LAB.) M-PED/04 1 1 CFU DI BASE Pedagogia sperimentale
Il laboratorio intende perseguire i seguenti obiettivi formativi: - sviluppare la capacità di progettare un disegno di ricerca - saper elaborare il quadro teorico di una ricerca educativa, definire il tema e il problema della ricerca, elaborare le domande e le ipotesi di ricerca - saper definire i partecipanti o il campione - saper analizzare e discutere criticamente i dati della ricerca - saper comunicare una ricerca

-

72235 LABORATORIO DI TECNOLOGIE DIDATTICHE 3 Il laboratorio si propone di sviluppare la capacità di lettura critica dei media e delle tecnologie e di sviluppare la capacità di costruire percorsi/progetti educativi con il supporto dei media digitali.

-

  84517 - ETWINNING E INNOVAZIONE DIDATTICA 1 1 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratorio di tecnologie didattiche
Le attività proposte saranno finalizzate a sperimentare e approfondire l’utilizzo di una piattaforma europea per favorire il lavoro collaborativo degli insegnanti e degli allievi.

-

  84518 - TECNOLOGIE DIDATTICHE PER LA DISABILITÀ 1 1 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratorio di tecnologie didattiche
Nel laboratorio verranno presentate tecnologie didattiche e assistive, proposti metodi di utilizzo di questi strumenti e svolte esperienze pratiche con specifiche tecnologie per comprendere le loro potenzialità per lo sviluppo di una didattica inclusiva.

-

  84519 - LABORATORIO DI MEDIA E TECNOLOGIE PER LA DIDATTICA 1 1 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratorio di tecnologie didattiche
Le attività saranno finalizzate all’analisi delle strategie didattiche per l’utilizzo dei mobile devices e delle tecnologie didattiche più innovative nelle azioni educative in classe. Verranno progettate e strutturate lezioni che prevedono l’utilizzo di episodi di apprendimento situato (EAS), del microteaching, e di app. Per la scuola dell’infanzia verranno proposte attività fondate sulla tattilità, percezione, linguaggio e narrazione.

-

90421 SCIENZE DELLA VITA E DELLA NATURA BIO/06 13

-

  90425 - DIDATTICA DELLE SCIENZE DELLA VITA E DELLA NATURA BIO/06 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline biologiche ed ecologiche
Il corso si propone di rinforzare negli studenti l'atteggiamento critico e consapevole nei confronti della conoscenza scientifica e dei processi di insegnamento/apprendimento nell’ambito delle Scienze della Vita. L'approccio didattico adottato permetterà la messa in discussione delle rappresentazioni mentali personali, la condivisione di esperienze e ipotesi, l'analisi di nodi concettuali e di concetti fondanti e la ricognizione di strategie didattiche efficaci per l'esplorazione dei fenomeni della vita nella scuola dell'infanzia e primaria.

-

  90426 - LABORATORIO DI FONDAMENTI DI SCIENZE DELLA VITA E DELLA NATURA BIO/06 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Discipline biologiche ed ecologiche
Le attività di laboratorio sono funzionali a favorire l'acquisizione di competenze e capacità critiche utili alla costruzione di una prospettiva scientifica nel l'insegnamento delle scienze della vita nelle scuole dell'infanzia e primaria, con particolare riferimento all'interazione tra concetti fondanti e obiettivi specifici disciplinari. .

-

  95177 - FONDAMENTI DI SCIENZE DELLA VITA E DELLA NATURA BIO/06 4 4 CFU CARATTERIZZANTI Discipline biologiche ed ecologiche
Il corso intende rafforzare conoscenze di base e capacità critiche nella costruzione di obiettivi formativi dell'insegnamento delle scienze della vita nella scuola dell'infanzia e primaria; attenzione sarà dedicata alla scelta degli obiettivi specifici in relazione ai due ordini di scuola.

-

5° anno (coorte 2020/2021)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
67727 PSICOLOGIA DELLE DISABILITÀ M-PSI/04 9

-

  67728 - PSICOLOGIA DELLE DISABILITÀ (DISCIPLINA) M-PSI/04 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Psicologia dello sviluppo e psicologia dell' educazione
Contribuire alla formazione di professionisti che sappiano lavorare nel campo dei disturbi evolutivi con consapevolezza di possibili pregiudizi e stereotipi. Introdurre i concetti di disturbo dello sviluppo e di disabilità alla luce dell'evoluzione storica e delle attuali classificazioni; promuovere le conoscenze sui principali quadri deficitari e sulle linee di ricerca attuali sullo sviluppo atipico; introdurre alcuni strumenti per la valutazione psicologica; descrivere i principi alla base di diversi metodi di intervento; esaminare le il ruolo dei fattori contestuali. Approfondire le caratteristiche dei disturbi specifici dell'apprendimento

-

  67730 - PSICOLOGIA DELLE DISABILITÀ (LABORATORIO) M-PSI/04 1 1 CFU CARATTERIZZANTI Psicologia dello sviluppo e psicologia dell' educazione
Familiarizzare con metodologie di intervento finalizzate al potenziamento delle abilità e all’inclusione nei contesti educativi

-

67630 PSICOLOGIA CLINICA M-PSI/08 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Psicologia clinica e discipline igienico-sanitarie
L’insegnamento si propone di fornire un quadro di riferimento della psicologia clinica in ambito evolutivo. Particolare attenzione sarà dedicata ai metodi clinici e alla definizione dei loro ambiti applicativi, dando rilievo soprattutto al contesto scolastico. Il corso si focalizzerà sul valore psicologico delle relazione bambino-insegnante e sulle sue potenzialità formative e trasformative, sull'analisi clima familiare come fattore di rischio e di protezione per il benessere dei bambini e sul lavoro in equipe dell'ambito della formazione. Per quanto riguarda gli obbiettivi specifici relativi all'indirizzo per la scuola dell'infanzia, il corso sarà volto a far acquisire conoscenze e competenze inerenti le molteplici espressioni sintomatologiche del disagio in età prescolare e le relative metodologie di osservazione. Per quanto riguarda gli obbiettivi specifici relativi all'indirizzo per la scuola primaria, il corso sarà volto a far acquisire conoscenze e competenze relative agli aspetti emotivi ,connessi all'uso delle risorse cognitive in età scolare, con particolare riferimento ai vissuti traumatici.

-

67629 DIDATTICA DELLA STORIA M-STO/04 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline storiche
Il corso permetterà agli studenti di orientarsi e riflettere criticamente sulle modalità didattiche per l’insegnamento della storia nella scuola dell'infanzia e primaria; in particolare, riflettere criticamente sulla dimensione della temporalità, e la sua trasmissione.

-

72192 PROVA FINALE 9 9 CFU ALTRE ATTIVITA' Attività formative per la Prova Finale
La prova finale è volta a verificare sia l'avanzata formazione teorico-pratica dello studente nell'ambito delle discipline psicopedagogiche, metodologico-didattiche, tecnologiche e della ricerca sia la formazione specifica per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni con disabilità, che caratterizzano il profilo professionale di un insegnante della scuola dell'infanzia e primaria.

-

72807 TIROCINIO V ANNO 7 7 CFU ALTRE ATTIVITA' Attività di tirocinio
Il tirocinio si articola in una parte riflessiva svolta in università con il gruppo di riferimento guidato dal tutor coordinatore e in una parte attiva svolta all'interno della scuola affiancata dal tutor scolastico. Il percorso del quinto anno prevede i seguenti obiettivi; Progettare e attuare un itinerario didattico inclusivo, coerente con la realtà formativa della classe-sezione, attento agli elementi di complessità ed eterogeneità presenti, sorretto da un'idea progettuale autonoma e creativa e corredato da fonti di documentazione. Imparare a valutare gli elaborati dei bambini e a utilizzare le osservazioni dei percorsi di apprendimento per migliorare la qualità della proposta didattica. Insegnamenti obbligatori propedeutici
72120 TIROCINIO II ANNO
72803 TIROCINIO III ANNO
72805 TIROCINIO IV ANNO
72802 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE V ANNO L-LIN/12 2 2 CFU ALTRE ATTIVITA' Laboratori di lingua inglese
Il laboratorio è mirato a concludere il ciclo e a portare tutti gli studenti ad un livello di conoscenza della lingua inglese che sia paragonabile almeno al B2 del quadro europeo di riferimento. Si intende inoltre approfondire l'aspetto glottodidattico, guidando gli studenti ad una analisi più specifica della didattica delle lingue nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria. Insegnamenti obbligatori propedeutici
68635 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE I ANNO
72799 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE II ANNO
72236 PROVA DI IDONEITÀ DI LINGUA INGLESE B2
72800 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE III ANNO
72801 LABORATORIO DI LINGUA INGLESE IV ANNO
67724 PEDAGOGIA SPECIALE M-PED/03 10

-

  67725 - PEDAGOGIA SPECIALE (DISCIPLINA) M-PED/03 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Didattica e pedagogia speciale
Alla fine del corso gli studenti devono essere in grado di: 1.Cogliere il valore di risorsa umana dei singoli alunni, di tutti e di ciascuno, 2.individuare, analizzare e gestire le situazioni di disabilità/diversabilità in ambito scolastico, 3.collaborare, in quanto insegnante di classe, con gli altri colleghi curriculari o specialisti, per rendere il valore dell'integrazione e dell'inclusione, come circolarità di relazioni, tra tutti gli alunni della classe e/o sezione 4.collaborare con altri professionisti per pianificare interventi educativi personalizzati, 5.collaborare con le famiglie di riferimento per favorire l'empowerment degli alunni e specificamente degli alunni in difficoltà. Durante lo svolgimento del Corso saranno tenute in debita attenzione le problematiche degli alunni della scuola dell'infanzia e della scuola primaria e quindi sempre in modo esplicito saranno fatti gli opportuni riferimenti ed approfondimenti.

-

  67726 - PEDAGOGIA SPECIALE (LABORATORIO) M-PED/03 2 2 CFU CARATTERIZZANTI Didattica e pedagogia speciale
A partire da un inquadramento terminologico e nosografico (classificazione ICF), verranno analizzati casi paradigmatici ed esemplari di alunni con disabilità/diversabilità che necessitano di interventi educativi nel contesto scolastico. Particolare attenzione sarà dedicata alla progettazione educativa personalizzata, senza peraltro assumerne l'urgenza solo in presenza di alunni "speciali". Alla luce di quanto detto le attività di laboratorio terranno presenti le caratteristiche delle singole età degli alunni di scuola dell'infanzia e primaria. L'attività di Laboratorio, attraverso tecniche di apprendimento e di insegnamento di tipo cooperativo, ha l'obiettivo di valorizzare, insieme alle attività ed alle riflessioni proposte nel Corso di Pedagogia Speciale, il valore della persona umana come risorsa, sia nel momento dell'apprendere (gli allievi del nostro corso di studi) sia in quello dell'insegnare (i futuri insegnanti che qui si stanno formando). E' ovvio che tale relazione, nel presente contesto, non è considerata unicamente una tecnica, ma una qualità umana che apporta valore nel rapporto educativo.

-

Insegnamenti erogati parzialmente in lingua Inglese