logo_orizzontale_WHITE
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA COORTE A.A. 2024/2025
CORSO DI LAUREA in 11633 POLITICHE, GOVERNANCE E INFORMAZIONE DELLO SPORT (classe L-36)
Informazioni in aggiornamento fino al 31/05/2024

SCHEDA INFORMATIVA

Sede amministrativa:  GE
Classe delle lauree in: 

Classe delle lauree in SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (classe L-36)

Durata:  3 anni
Indirizzo web:  https://corsi.unige.it/corsi/11633
Dipartimento di riferimento:  DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E INTERNAZIONALI - DiSPI

PIANO DI STUDI

1° anno (coorte 2024/2025)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
108203 ECONOMIA DELLO SPORT SECS-P/01 8 8 CFU DI BASE Formazione Interdisciplinare
L’obiettivo del corso è quello di applicare i principali modelli economici all'ambito sportivo, in una visione sia microeconomica che macroeconomica. In una prima parte si forniranno le basi teoriche che saranno fondamentali per poter comprendere i meccanismi economici dello sport. In questo contesto particolare importanza sarà riservata al quadro regolamentare dell’attività economica sportiva. In una seconda parte verrà data particolare attenzione agli effetti economici dei grandi eventi sportivi. Al termine del corso lo studente conoscerà le dinamiche fondamentali dell'agire economico, il ruolo dei vari attori operanti nell'economia dello sport e il ruolo degli attori istituzionali e di regolazione dell'economia dello sport.

-

108288 PENSIERO POLITICO E SPORT SPS/02 6 6 CFU DI BASE Formazione Interdisciplinare
Il corso si propone di indagare il complesso rapporto tra diritti civili e pratica sportiva nell’età contemporanea. Si affrontano, in particolare, le seguenti problematiche: la fondazione filosofica e giuridica del concetto di “diritti civili” nell’età moderna e contemporanea (con alcuni cenni al mondo classico), la rilevanza politica della competizione sportiva, l’utilizzo ideologico-propagandistico dello sport (con focus sui regimi totalitari), la maturazione della pratica sportiva come luogo di espressione o negazione dei diritti civili. In particolare questo tema verrà esaminato adottando una prospettiva multidisciplinare che, in chiave diacronica, ricostruisca le coordinate del rapporto tra diritti e sport nella storia giuridica e culturale moderna e contemporanea – essenzialmente a partire dal Settecento. Alla questione dell’affermazione giuridica dei diritti civili si guarderà attraverso l’analisi dei principali strumenti giuridici che, a partire dall’Illuminismo, hanno segnato, su scala globale, la cultura liberaldemocratica. Tra i propositi del corso vi è anche la lettura critica del retroscena ideologico e teorico che accompagna l’affermazione costituzionale dei diritti civili (libertà di coscienza, libertà di espressione, libertà di stampa, libertà di movimento) nel confronto essenziale tra Occidente e sistemi giuridici e culturali ad esso estranei.

-

108192 DIRITTO DELLO SPORT 12

-

  108194 - DIRITTO PRIVATO PER LO SPORT IUS/01 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Giuridiche
Il corso si propone di fornire le nozioni fondamentali del diritto privato, con riguardo ai principi costituzionali il Codice Civile e le più importanti leggi speciali, nell’attività sportiva e con particolare riferimento ai seguenti aspetti: la capacità giuridica e la capacità di agire, la persona fisica e gli enti, i diritti della personalità e i diritti reali, il contratto e il fatto illecito. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di: conoscere il linguaggio giuridico e le categorie del diritto privato; comprendere il ruolo del diritto giurisprudenziale nell’interpretazione e creazione della legge; valutare i problemi giuridici nell’attività sportiva.

-

  108195 - DIRITTO PUBBLICO PER LO SPORT IUS/09 6 6 CFU DI BASE Formazione Interdisciplinare
L’insegnamento si propone di illustrare agli studenti le principali tematiche del diritto pubblico fra cui: le fonti del diritto italiano, anche in relazione alle fonti sovranazionali, lo Stato italiano, i suoi organi e la sua articolazione territoriale, la tutela dei diritti umani. Queste tematiche verranno analizzate in modo da evidenziare i profili che maggiormente attengono allo sport, con un approccio in prevalenza pratico, affinché gli studenti siano in grado di: reperire, leggere e comprendere gli atti normativi che regolano lo sport, imparare le competenze legislative, amministrative e giurisdizionali riguardo alle manifestazioni del fenomeno sportivo, conoscere i diritti che vengono in rilievo a proposito dello sport nonché le limitazioni di essi che sono legislativamente previste al fine di garantire il corretto svolgimento delle attività sportive, in particolare di quelle agonistiche.

-

108196 SPORT, TERRITORIO E TURISMO M-GGR/02 8 8 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
Al termine delle lezioni lo studente avrà acquisito conoscenze e competenze negli ambiti della geografia dello sport e del turismo. In particolare conoscerà i principali strumenti dell’analisi dell’utenza e delle strutture turistiche e sportive, sarà in grado di individuare le principali problematiche territoriali poste in essere dallo sviluppo delle attività/infrastrutture turistiche e sportive utilizzando in modo appropriato le fonti in materia.

-

110959 COMUNICAZIONI WEB E NEW MEDIA INF/01 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
Obiettivo dell’insegnamento è quello di approfondire le dinamiche relative alla comunicazione on line; inoltre verranno individuate le modalità d’uso dei diversi new media, attivando così la capacità per una riflessione critica sul rapporto odierno tra comunicazione web e gli eventi sportivi. Al termine del corso gli studenti avranno acquisito nozioni utili a identificare le caratteristiche della comunicazione on line, soprattutto per quel che riguarda l’ambito sportivo; inoltre saranno in grado di diversificare le modalità d’uso, i linguaggi e i target che riguardano social media, applicazioni, siti web. L’insegnamento si propone di sviluppare la capacità di analisi delle trasformazioni in atto nel mondo della comunicazione, soprattutto sportiva, in quella che si definisce la “rivoluzione digitale”.

-

114896 ENGLISH FOR SPORT L-LIN/12 8 8 CFU DI BASE Discipline Linguistiche
L’obiettivo dell’insegnamento è quello di far raggiungere a studenti e studentesse il livello B2 del QCER attraverso l’analisi testuale di documenti ufficiali, articoli di giornale e discorsi dell’ambito sportivo.

-


9 CFU tra i seguenti insegnamenti:
108202 ANTROPOLOGIA DELLO SPORT M-DEA/01 9 9 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
Al termine del corso gli studenti acquisiranno la nozione di sport come “fatto sociale totale”; saranno in grado di decifrare l’importanza dello sport nella costruzione delle identità locali, nazionali e transnazionali; sapranno sviluppare la capacità di lettura delle connessioni tra sport e cultura nonché delle principali trasformazioni sociali avvenute nel corso della storia contemporanea, e veicolate dallo sport. L’insegnamento si propone inoltre di sviluppare la capacità di analisi dell’aspetto ludico dello sport e del viaggio come fattore di conoscenza delle diversità, in relazione alla diffusione delle varie discipline sportive.

-

108241 ANTROPOLOGIA CULTURALE M-DEA/01 9 9 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
A) L'antropologia culturale oggi riveste una funzione forse diversa che in passato: risulta utile a fornire chiavi di lettura trasversali e oblique rispetto alla complessità dei fenomeni attuali o almeno della magggiore complessità percepita. Adottare uno sguardo "altro", una prospettiva diversa, consente di analizzare i fenomeni dell'oggi alla luce di altre narrazioni e altre visioni del mondo e a relativizzare i problemi. B) Il corso si propone di fornire brevi cenni della storia del pensiero antropologico e gli strumenti teorici ed empirici di base della disciplina. Verranno affrontate le diverse teorie ed applicazioni dell’antropologia culturale tanto nelle società tradizionali quanto nella nostra. In particolare, la parte finale del corso, porrà l’attenzione sulla tematica dell’identità e dell’insorgere dei razzismi. C) L’insegnamento si propone di creare una maggiore sensibilità nei confronti della diversità culturale. Fornire strumenti critici per analizzare la complessità che segna la nostra epoca. Fornire chiavi di lettura diverse della lettura della società occidentale.

-

 

6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
115279 ELEMENTI DI MATEMATICA PER LE SCIENZE SOCIALI SECS-P/01 3 3 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro

-

34800 LABORATORI E ALTRE ATTIVITA' 6 6 CFU ALTRE ATTIVITA' Altre Conoscenze Utili per l'Inserimento Nel Mondo del Lavoro
Attività volte ad ampliare l’ottica interdisciplinare propria del percorso formativo e ad allargare gli orizzonti dello studente anche attraverso il confronto con le esigenze del mondo del lavoro.

-

 

2° anno (coorte 2024/2025)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
108204 STORIA DELLO SPORT M-STO/04 6 6 CFU DI BASE Formazione Interdisciplinare
La Storia dello sport, costituisce una necessaria premessa per aprire l’orizzonte al vasto mondo dello sport, che, utilizzando l’espressione del sociologo francese Marcel Mauss, è «fatto sociale totale», cioè un fenomeno in grado di influenzare e determinare varie sfere del sociale nella storia contemporanea. Questo insegnamento intende dunque contribuire a fornire competenze e conoscenze per operare nell’ambito delle attività sportive per gestire le problematiche proprie delle società moderne legate, in particolare, al mondo dello sport.

-

108217 SOCIOLOGIA DELLO SPORT 12

-

  108218 - SOCIOLOGIA DELLO SPORT E DEL BENESSERE SPS/07 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Sociologiche
A partire dalla presentazione generale di alcuni dei principali approcci e concetti utilizzati dalla sociologia per la comprensione delle caratteristiche della società e delle sue funzioni, il corso consentirà di identificare la dimensione sociale dello sport, considerando quest’ultimo come degli specifici fenomeni sociali, costantemente in relazione con altri elementi. Specifica attenzione sarà dedicata alla relazione tra salute e attività fisica. Tale relazione, nell’ottica della sociologia della salute, richiama questioni essenziali anche nelle scienze motorie: benessere individuale/wellness, cura del corpo, prevenzione di patologie tipiche della postmodernità. Con la conclusione dell’insegnamento lo studente dovrà: - conoscere i concetti fondamentali della sociologia applicata alle scienze motorie e il concetto di salute; - essere in grado di identificare la dimensione sociale dei fenomeni sportivi e legati all’attività fisica e, in particolare, di analizzare la relazione tra attività fisica/corpo/salute; - saper valutare l’impatto e la rilevanza sociale delle pratiche motorie; - sapere utilizzare le competenze acquisite per avere una visione propriamente sociale dei fenomeni sportivi e legati all’attività fisica.

-

  108219 - SPORT, DISABILITÀ E INCLUSIONE SOCIALE SPS/07 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Sociologiche
Tre sono gli obiettivi formativi dell’insegnamento: 1.obiettivi di conoscenza: conoscere i concetti di disabilità e di inclusione sociale e la loro applicazione nell’analisi e nella gestione di esperienze turistiche e attività di pratica sportiva di persone disabili; 2.obiettivi di competenza: saper di individuare i principali elementi che possono ostacolare l’inclusione dei disabili nella pratica sportiva e i principi di organizzazione di attività sportive per disabili, individuali e collettive; 3.obiettivi di comportamento: essere in grado di elaborare una riflessione critica sul rapporto tra pratica sportiva, disabilità e inclusione sociale nella società contemporanea.

-

108208 LO SPORT NEL DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA IUS/14 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Giuridiche
Al termine dell’insegnamento, gli studenti acquisiranno gli strumenti metodologici e le competenze generali di diritto dell’Unione europea necessari a comprendere in autonomia questioni connesse alla gestione dei rapporti sportivi dall’angolo visuale del diritto dell’Unione europea, segnatamente con rifermento alle libertà fondamentali, alle reazionali esterne dell’Unione ed alle rilevanti politiche dell’Unione in ambito sportivo.

-

110815 POLITICA E SPORT 12

-

  108205 - POLITICHE DELLO SPORT SPS/04 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Politologiche
Gli studenti del corso impareranno i concetti fondamentali dell’analisi delle politiche pubbliche, con particolare attenzione alle varie fasi del ciclo di policy quali la formulazione, l’implementazione e la valutazione ed alle sfide che le contraddistinguono. Questo bagaglio teorico e metodologico sarà impiegato per analizzare e valutare, anche in chiave comparata, gli assetti istituzionali e le politiche dello sport.

-

  108322 - SPORT E ATTORI POLITICI SPS/04 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Politologiche
-Il modulo si propone di fornire agli studenti le nozioni di base relative al rapporot tra sport e politica -Il modulo si propone di fornire agli studenti una generale comprensione dell’evoluzione delle modalità di interazione tra politica e tra fenomeni sportivi -Scopo del Modulo è quello di illustrare il dibattito relativo al rapporto tra la dimensione politica e lo sport, con un particolare focus rivolto al tema del consenso politico -Il modulo dedicherà specifica attenzione al rapporto tra violenza, sport e politica -Scopo del Modulo è che i partecipanti acquisiscano conoscenze relative al rapporto tra politica e sport anche attraverso il coinvolgimento attivo attraverso strumenti di active learning (simulazioni, presentazioni, role-playing)

-

108311 STORIA DELLE ORGANIZZAZIONI SPORTIVE NAZIONALI E INTERNAZIONALI SPS/06 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Storico-Politiche
L’insegnamento ha l’obiettivo di far comprendere agli studenti il funzionamento, i poteri, le competenze, il contesto nazionale e internazionale e le iniziative delle principali organizzazioni sportive.

-

108210 ECONOMIA AZIENDALE PER LO SPORT SECS-P/07 6 6 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
L’insegnamento si propone di fornire gli elementi essenziali per consentire agli studenti di analizzare il modello di business di una azienda sportiva. Al termine delle lezioni lo studente dovrebbe essere in grado di leggere e analizzare il bilancio d'esercizio di una azienda sportiva, comprendere le peculiarità gestionali di queste particolari realtà, valutare con spirito critico i risultati economici, finanziari e patrimoniali.

-


8 CFU tra i seguenti insegnamenti:
94813 LANGUE, CULTURE ET INSTITUTIONS DES PAYS FRANCOPHONES I L-LIN/04 8 8 CFU DI BASE Discipline Linguistiche
Ce cours a pour objectif l’étude systématique de la langue française au niveau phonologique, morphologique, syntaxique et lexical. Il vise en outre à développer les compétences orales et écrites des étudiants en apportant une attention particulière à la langue du monde politique, économique et juridique.

-

94809 LENGUA, CULTURA E INSTITUCIONES DE LOS PAISES HISPANOFONOS I L-LIN/07 8 8 CFU DI BASE Discipline Linguistiche
Al terminar el curso el estudiante, gracias a la adquisición de conocimientos y competencias correspondientes al nivel B1 del MCER, podrá producir y conectar textos simples sobre los temas políticos e institucionales del mundo hispanohablante analizados durante el año.

-

 

6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
108289 GENERE E SPORT IUS/09 6 6 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Al termine dell'insegnamento i/le partecipanti acquisiranno le conoscenze necessarie a comprendere l’impatto del genere e dell’eguaglianza tra le donne e gli uomini nei vari ambiti di vita e di lavoro, assumendo lo sport come prospettiva principale di osservazione; sapranno riconoscere e valutare le conseguenze (anche indirette) sulla parità di genere degli interventi legislativi e giurisprudenziali a livello nazionale, dell’Unione europea e internazionali in materia di sport; saranno in grado di comparare la situazione italiana con quella di altri Stati per ciò che attiene alla parità tra gli uomini e le donne nello sport; sapranno riconoscere, nei diversi contesti sportivi, l'esistenza di discriminazioni di genere, dirette e indirette, e assumeranno consapevolezza degli strumenti per rimediare ad esse; disporranno di strumenti e conoscenze idonei a instaurare rapporti di eguaglianza e non discriminazione nello sport

-

108222 LA GESTIONE DELLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI SPORTIVI ICAR/05 6 6 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Gli obiettivi formativi dell’insegnamento sono: • sviluppare negli studenti la capacità di identificare un impianto sportivo quale: luogo di lavoro, luogo pubblico per spettacoli e luogo di pratica sportiva e la capacità di definirne gli elementi principali. La gestione di un impianto sportivo è tanto più complessa quante più sono le attività̀ che vengono ospitate al suo interno e tanto maggiori sono i flussi pedonali che lo interessano. • in relazione al sistema identificato, verrà fornita la conoscenza dei principali elementi relativi alla safety, intesa come tutela dell'incolumità e benessere psicofisico dei lavoratori e utenti. • in relazione al sistema identificato, verrà fornita la conoscenza dei principali elementi relativi alla emergency, in relazione alla gestione di eventi gravi ed improvvisi che possono causare danni all’impianto sportivo e/o ai suoi utenti e lavoratori. La resilienza dell’impianto ad eventi inattesi è un aspetto chiave. • L’insegnamento si propone di fornire riferimenti al relativo quadro normativo

-

110991 SEMINARI 3 3 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Le attività seminariali e/o laboratoriali interdisciplinari sono finalizzate a gli studenti a comporre metodi, strumenti e prospettive di discipline differenti.

-

110990 TIROCINIO E SEMINARI 3 3 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Il tirocinio è finalizzato alla acquisizione delle competenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro. Le attività seminariali e/o laboratoriali interdisciplinari sono finalizzate a gli studenti a comporre metodi, strumenti e prospettive di discipline differenti.

-

 

3° anno (coorte 2024/2025)

Codice Disciplina Settore CFU Tipologia/Ambito Obiettivi Formativi Propedeuticità
61505 PROVA FINALE 3 3 CFU PROVA FINALE Per la Prova Finale
La prova finale consente di valutare la maturità dello studente e le conoscenze acquisite attraverso la redazione e la discussione, dinanzi ad apposita Commissione, di un elaborato scritto su un argomento inerente gli ambiti disciplinari del Corso.

-

108224 GIORNALISMI 12

-

  108225 - GIORNALISMO SPORTIVO M-STO/04 6 6 CFU DI BASE Formazione Interdisciplinare
1.Obiettivi di conoscenza: conoscere l’evoluzione del giornalismo sportivo. 2.Obiettivi di competenza: saper di individuare i principali nodi storici e storiografici, e l’uso delle relative fonti per indagarli. 3.Obiettivi di comportamento: essere in grado di elaborare una riflessione critica sul rapporto odierno tra comunicazione, informazione, disinformazione e società.

-

  108226 - NARRAZIONI E CRONACHE DELLO SPORT M-STO/04 6 6 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Storico-Politiche
1.obiettivi di conoscenza: conoscere i modi di raccontare lo sport. 2.obiettivi di competenza: saper di utilizzare i diversi metodi di cronaca, narrazione e cross medialità. 3.obiettivi di comportamento: essere in grado di elaborare una riflessione critica sugli strumenti e sui metodi per raccontare lo sport.

-

108230 DIRITTO COMPARATO DELLO SPORT IUS/21 8 8 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Giuridiche
L’insegnamento illustra agli studenti gli elementi essenziali e caratterizzanti del diritto dei diversi sistemi sportivi europei. A tal fine, verranno analizzate non soltanto le principali normative nazionali, ma anche i principali casi risolti dai tribunali sportivi e dalle corti nazionali. Al termine dell’insegnamento lo studente saprà riconoscere le principali caratteristiche dei sistemi giuridici europei in materia di sport e indicare le differenze e le somiglianze tra di essi. Lo studente saprà inoltre cogliere la complessità dei rapporti tra giustizia sportiva e giustizia ordinaria nelle diverse giurisdizioni europee. Infine, lo studente sarà in grado di individuare le possibili soluzioni giuridiche che i tribunali sportivi e i giudici ordinari dei diversi ordinamenti europei darebbero di fronte a ipotetici casi pratici.

-

108223 SPORT E FINANZA SECS-P/03 10 10 CFU CARATTERIZZANTI Discipline Economiche-Politiche
A) Tre sono gli obiettivi formativi dell’insegnamento: 1.obiettivi di conoscenza: conoscere i lineamenti dell’economia e della finanza legati al settore dello sport; 2.obiettivi di competenza: acquisire capacità di elaborare e implementare politiche e programmi finanziari per lo sport 3.obiettivi di comportamento: essere in grado di gestire, in un’ottica economica, le organizzazioni produttive operanti nel settore dello sport in un contesto di sostenibilità economica, ambientale e sociale B) Al termine del corso lo studente è in grado di: - conoscere gli strumenti metodologici di base per l'analisi economica e finanziaria; - sviluppare capacità di giudizio critico; - elaborare studi e politiche su temi di economia e finanza dello sport; C) L’insegnamento si propone di fornire i lineamenti essenziali dell’economia e della finanza legati al settore dello sport. Al termine delle lezioni lo studente sarà in grado di valutare in modo critico e di elaborare e implementare politiche e programmi finanziari per il settore dello sport e di gestire in un contesto di sostenibilità organizzazioni operanti nel medesimo settore.

-

108231 ENGLISH PUBLIC SPEAKING L-LIN/12 6 6 CFU DI BASE Discipline Linguistiche
Il corso prevede l'introduzione teorica e la fase pratico-esperienziale dell'uso della lingua inglese in ambiti d'uso professionale in pubblico (al livello B2 del CEFR). La conoscenza della lingua è sempre più necessaria in contesti di colloqui di lavoro, presentazioni, riunioni in presenza o a distanza; da qui la necessità di rafforzare e consolidare competenze linguistiche di 'speaking' ma anche capacità di affrontare un pubblico e organizzare efficacemente riunioni e presentazioni in inglese. Il corso intende fornire una panoramica sull'arte del public speaking anche attraverso video di esperti del settore e arrivare a strutturare la propria presentazione in aula a docente e colleghi di corso per superare ostacoli linguistici ed extralinguistici che possono costituire un problema alla performance efficace in pubblico.

-

108209 ANALISI STATISTICHE PER LO SPORT SECS-S/05 8 8 CFU AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formative Affini o Integrative
L’insegnamento fornisce agli studenti gli elementi di base dell’analisi dei dati sportivi formando le conoscenze e le competenze necessarie alla riorganizzazione dell’informazione statistica in semplici report attraverso tabelle di frequenza, grafici e i principali indici statistici di sintesi. Particolare attenzione verrà assegnata allo studio della relazione tra caratteri, specialmente ai concetti di correlazione e di regressione lineare. I contesti applicativi proposti saranno coerenti con l’ambito sportivo e agevoleranno il trasferimento delle competenze acquisite al percorso formativo scelto degli studenti. Nell’ultima parte del programma verranno proposti alcuni approfondimenti di calcolo delle probabilità e del campionamento statistico utili a modellare la variabilità dei risultati sportivi di squadre o di singoli atleti anche nelle prospettive delle nuove professioni del settore come il match analyst e il technological scouting.

-


6 CFU tra i seguenti insegnamenti:
108290 RELIGIONI E SPORT IUS/11 6 6 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Il corso, nell’ottica del legame esistente fra Sport, Religione e Pluralismo culturale, specialmente in materia di simbolismo religioso nell’ordinamento sportivo, mira ad analizzare: • la dicotomia anima-corpo dal punto di vista di alcune delle principali confessioni religiose • il rilievo che, secondo le principali confessioni religiose, l’esercizio fisico può avere ai fini del perseguimento dell’elevazione spirituale che conduce l’uomo alla “salvezza” • alcuni dei fondamentali principi che reggono il sistema dello sport, per comprendere se e in quale misura gli stessi siano condivisi e trovino espressione concreta anche nel mondo delle religioni • le regole del gioco ed i profili di autonomia del diritto sportivo, per verificare come l’esercizio ”visibile” della fede religiosa di appartenenza si espliciti nel rapporto di lavoro sportivo • alcuni casi concreti in cui il pluralismo confessionale si manifesta nel sistema dello sport, per valutare se quest’ultimo assicuri o meno le condizioni necessarie affinché l’atleta-fedele possa esprimere il proprio “sentimento religioso”, senza subire alcuna forma di restrizione.

-

108221 SOSTENIBILITÀ E ORGANIZZAZIONE DI EVENTI SPORTIVI M-GGR/02 6 6 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Al termine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di: 1 conoscere i principali strumenti di misurazione dell’impatto territoriale degli eventi sportivi e del movimento turistico ad essi associato (obiettivi di conoscenza). 2 individuare i principali costi/benefici socio-territoriali dovuti alla realizzazione di eventi sportivi, utilizzando in modo appropriato le fonti in materia (obiettivi di competenza). 3 elaborare una riflessione critica sulle conseguenze territoriali dello sviluppo del turismo sportivo a seguito della realizzazione di specifici eventi sportivi (obiettivi di comportamento)

-

61561 TIROCINIO 6 6 CFU A SCELTA A Scelta dello Studente
Il tirocinio è finalizzato alla acquisizione delle competenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro.

-